Martedì 6 giugno / workshop

La ricerca diventa social (e open)

15.00 - 18.00 - Aula Berengo

Angela Simone, giornalista e comunicatrice

 

POSTI ESAURITI

Il workshop, della durata di tre ore, aiuterà i ricercatori a conoscere meglio e a usare in maniera strategica i più importanti canali social, sia di settore (ResearchGate, Academia.edu) che generici (Twitter, Facebook), con lo scopo di valorizzare l'impatto e di migliorare la diffusione delle proprie pubblicazioni e dei propri progetti di ricerca nella comunità accademica e verso il grande pubblico.

La strategia social di personal branding verrà inoltre inquadrata nel contesto dei processi di open access/open science, in accordo con gli indirizzi europei.

Il workshop è rivolto a professori, ricercatori, assegnisti di ricerca e dottorandi

Iscriviti entro il 23 maggio 2017 (20 posti)

Angela Simone scrive di scienza, tecnologia e open culture per varie testate (tra cui Pagina99). È socia dell’agenzia di comunicazione scientifica Formicablu srl, per cui idea, scrive e coordina progetti di comunicazione e public engagement nazionali ed europei su temi di scienza e tecnologia per vari pubblici. Al momento per formicablu è project manager del progetto europeo SOCIETY, coordinando tutta la comunicazione online e offline della Notte Europea dei Ricercatori a Bologna e in Romagna.

Dal 2010 collabora con la Fondazione Giannino Bassetti (FGB) occupandosi di progetti nazionali ed europei sulla Responsible Research and Innovation (RRI). Per FGB, attualmente è Deputy Coordinator del progetto Horizon2020 “SMART-map” per portare concetti e pratiche di RRI nelle aziende che si occupano di Precision Medicine, 3D printing nella biomedicina e Biologia Sintetica.

Ha una laurea in Biotecnologie, un master in Comunicazione della Scienza e un Dottorato in Diritto e Nuove tecnologie-Bioetica. Nel 2010 è stata Visiting Fellow nel Program Science, Technology and Society della J.F. Kennedy School of Government della Harvard University. Su twitter è @angelasimone