Requisiti di accesso

Per l'anno accademico 2018/2019 l'ammissione al corso di laurea magistrale in Scienze del linguaggio richiede:

  • specifici requisiti curriculari, maturati con l'acquisizione di un numero definito di crediti in determinati ambiti disciplinari;
  • un'adeguata preparazione personale;
  • la conoscenza della lingua inglese a livello B2: l'elenco delle certificazioni ammesse e delle casistiche di esonero sono disponibili nella pagina web dedicata. Tale conoscenza verrà verificata d'ufficio al momento dell'immatricolazione.

L'immatricolazione al corso di laurea magistrale è subordinata al possesso di tutti i requisiti richiesti.

Per la valutazione dei requisiti di accesso è necessario compilare l'apposita autocertificazione on line: l'esito sarà pubblicato nella sezione "Esiti valutazioni" di questo sito.

Requisiti curriculari minimi

I requisiti di accesso riguardano due ambiti disciplinari:

  • le scienze del linguaggio (A)
  • la lingua di specializzazione (B)

Possono costituire requisiti di accesso settori scientifico disciplinari e certificazioni diverse da quelli elencati, che abbiano dato luogo ad insegnamenti e prove d’esame con denominazioni e contenuti assimilabili e dei quali venga presentato il programma dettagliato.

Devi essere in possesso:

A) Nell'ambito delle scienze del linguaggio, di 30 CFU così distribuiti:

Primo ambito: 6 CFU

L-LIN/01 Glottologia e linguistica
L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne
L-FIL-LET/09 Filologia e linguistica romanza
L-FIL-LET/12 Linguistica italiana
L-FIL-LET/15 Filologia germanica
L-LIN/21 Slavistica (filologia slava)

Secondo ambito: 24 CFU

Area filologica - letteraria
L-FIL- LET/04 Lingua e letteratura latina
L-FIL- LET/09 Filologia e linguistica romanza
L-FIL- LET/12 Linguistica italiana
L-FIL- LET/13 Filologia della letteratura italiana
L-FIL- LET/14 Critica letteraria e letterature comparate
L-FIL- LET/15 Filologia germanica

Area Linguistica
L-LIN/01 Glottologia e linguistica
L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne 
L-LIN/03 Letteratura francese
L-LIN/05 Letteratura spagnola
L-LIN/06 Lingua e letterature ispano - americane
L-LIN/08 Letteratura portoghese e brasiliana
L-LIN/10 Letteratura inglese
L-LIN/11 Lingue e letterature anglo - americane
L-LIN/13 Letteratura tedesca
L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche
L-LIN/17 Lingue e letteratura romena
L-LIN/18 Lingue e letteratura albanese
L-LIN/20 Lingue e letteratura neogreca
L-LIN/21 Slavistica

Area filosofica e psicologica
M-FIL/02 Logica e filosofia della scienza
M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi
M-PSI/01 Psicologia generale
M-PSI/04 Pedagogia sperimentale
M-PSI/05 Psicologia sociale
M-PSI/08 Psicologia clinica

Area storica
M-STO/08 Archivistica, bibliografia e biblioteconomia

Area Sociologica
SPS/07 Sociologia generale
SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi

Aree complementari
MED/26 Neurologia
MED/31 Otorinolaringoiatria
MED/32 Audiologia
MED/34 Medicina fisica e riabilitativa
MED/39 Neuropsichiatria infantile

Per il settore scientifico disciplinare L-LIN/02, sono accettate le seguenti certificazioni CEDILS; CEFILS; DITALS; DILS, COTE (Certificate for Overseas Teachers of English); diploma Master MADiLS; diploma Master ITALS (1° livello); diploma Master ITALS (2° livello).

B) Nell'ambito della lingua di specializzazione, è richiesta la competenza certificata di livello C1, oppure 24 CFU nel settore scientifico disciplinari della lingua scelta:

L-LIN/04 - Lingua francese
L-LIN/06 o L-LIN/07 - Lingua spagnola
L-LIN/09 - Lingua portoghese /brasiliano
L-LIN 11 o L-LIN/12 - Lingua inglese

L-LIN/14 - Lingua tedesca
L-LIN/15 - Lingua svedese
L-LIN/17 - Lingua romena
L-LIN/18 - Lingua albanese

L-LIN/20 - Lingua neogreca
L-LIN/21 - Lingua ceca, polacca, russa, serbo-croata

In alternativa, per Lingua inglese settoriale è sufficiente il livello B2 (per l'elenco delle certificazioni ammesse, si veda l'apposita pagina web) o 12 CFU nei settori scientifico disciplinari: L-LIN/11 Lingua angloamericana
 L-LIN/12 Lingua inglese (in questo caso il syllabus dell'insegnamento deve specificare il livello B2).

Nel caso in cui tu non sia in possesso dei requisiti curriculari, dovrai recuperarli prima dell’immatricolazione attraverso il sostenimento di corsi singoli (di livello triennale) presso questo o altri Atenei.

Personale preparazione

Per personale preparazione si intende l’adeguata acquisizione di conoscenze e competenze nelle discipline delle scienze del linguaggio e della lingua di specializzazione.

La personale preparazione viene verificata dal Collegio didattico attraverso la valutazione del curriculum vitae.

Applicazione online per l'autocertificazione dei requisiti d'accesso

Sono previste tre sessioni di valutazione:

Sessione Compilazione autocertificazione Pubblicazione esiti
1ª sessione mercoledì 2 maggio - lunedì 4 giugno 2018 venerdì 22 giugno 2018
2ª sessione martedì 10 luglio - lunedì 27 agosto 2018 venerdì 14 settembre 2018
3ª sessione martedì 2 ottobre - lunedì 5 novembre 2018 venerdì 23 novembre 2018

La verifica dei requisiti di accesso può essere effettuata anche prima di aver sostenuto tutti gli esami necessari o di aver conseguito il titolo.

Prima di procedere con l'autocertificazione dei requisiti di accesso, ricorda di preparare in formato elettronico:

  • un'autocertificazione di laurea con esami firmata (in cui siano indicati: Università di conseguimento del titolo, classe e corso di laurea, data e voto di laurea, esami sostenuti con relativo settore scientifico - disciplinare e peso in crediti). Verifica se l'autocertificazione, completa di tutte le informazioni suddette, può essere stampata dall'area riservata del sito web dell'Ateneo di provenienza; in alternativa, utilizza il modello di autocertificazione presente in questa pagina;
  • l'eventuale certificazione linguistica o la documentazione utile per attestare l'appartenenza a una delle casistiche di esonero previste;
  • il curriculum vitae per la verifica della personale preparazione;
  • certificazione linguistica ad integrazione di eventuali requisiti curriculari mancanti.

Laureandi e casi particolari

Se partecipi alla valutazione come laureando, durante la compilazione dell'autocertificazione dovrai sostituire il voto di laurea con la media ponderata dei voti degli esami conseguiti e l'autocertificazione di laurea con l'autocertificazione di iscrizione con esami

Se ti sei laureato in un corso di laurea del Vecchio ordinamento (ante D.M. 509/99) dovrai compilare l'autocertificazione dei requisiti on line saltando le schermate dedicate all'inserimento dei requisiti curriculari.

Se hai conseguito il titolo all'estero non dovrai compilare l'autocertificazione on line ma dovrai verificare il possesso dei requisiti curriculari e della personale preparazione accedendo all'apposita procedura di valutazione on line.

Accesso all'applicazione

Per compilare l'autocertificazione online, clicca sul pulsante "autocertificazione on line" presente in basso a destra, inserisci tuo codice fiscale, seleziona il corso di laurea magistrale e il percorso prescelto.

Importante: alla fine della procedura, una volta inseriti i dati richiesti, dovrai selezionare il pulsante "Conferma e invia". A questo punto, non sarà più possibile rientrare in procedura ed effettuare modifiche.

Autocertificazione online 

Esiti della valutazione: possibili casistiche

Attendi l'esito della valutazione pubblicato sul sito: nel caso in cui risulti ammesso potrai procedere direttamente con l'immatricolazione.

Nel caso in cui risulti non ammesso, se:

  • non sei in possesso della personale preparazione, dovrai ricompilare l'autocertificazione on line per partecipare a una nuova sessione di valutazione;
  • i requisiti curriculari inseriti non raggiungono il totale dei crediti richiesti, dovrai recuperarli con il sostenimento di corsi singoli (di livello triennale) presso questo o altri Atenei. Una volta recuperati, potrai procedere con l'immatricolazione senza accedere nuovamente all'applicazione on line per l'autocertificazione dei requisiti di accesso;
  • risulti carente sia dei requisiti curriculari, sia della personale preparazione, potrai procedere con l'immatricolazione solo dopo aver recuperato i requisiti con il sostenimento dei corsi singoli e aver verificato positivamente la personale preparazione partecipando a una nuova sessione di valutazione.

Se non sei risultato in possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello B2, una volta recuperato il requisito potrai procedere con l'immatricolazione senza accedere nuovamente all'applicazione on line per l'autocertificazione dei requisiti di accesso: dovrai inserire la documentazione utile a certificare la conoscenza linguistica durante la compilazione della domanda di immatricolazione on line.

Last update: 01/10/2018