Uri Caine

piano solo

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

sabato 28 ottobre
21.00 Auditorium Santa Margherita

 

 

Biografia

Uri Caine è nato a Philadelphia e ha iniziato a studiare pianoforte con Bernard Peiffer e composizione con George Rochberg. Ha suonato con Philly Joe Jones, Hank Mobley, Johnny Coles, Mickey Roker, Odean Pope, Jymmie Merritt, Bootsie Barnes e Grover Washington. Ha studiato composizione musicale all’'Università di Pennsylvania assieme a George Rochberg e George Crumb. Nella sua carriera Caine ha inciso  più di 25 album come leader, il più recente, Callithump, è uscito nel 2014. Ha inciso inoltre molti album con il suo trio jazz, con il trio Bedrock e con il suo ensemble eseguendo arrangiamenti di Mahler, Wagner, Beethoven, Bach e Schumann.
Recentemente gli sono state commissionate opere dalla Vienna Volksoper, dalla Seattle Chamber Players, da Relache, dal The Beaux Arts Trio, dalla Basel Chamber Orchestra, dalla Concerto Koln e dall’American Composers Orchestra. Nel 2003 ha diretto la Biennale Musica di Venezia. Caine ha eseguito la sua versione di Diabelli Variations con varie orchestre tra le quali la Cleveland Orchestra, la Mosca Chamber Orchestra, la CBC Orchestra in Canada e la Swedish Chamber Orchestra. Dal 2006 al 2009 è stato compositore in residenza alla Los Angeles Chamber Orchestra e nel maggio del 2006 ha eseguito per la prima volta il suo Concerto per Two Pianos and Chamber Orchestra con Jeffrey Kahane. Nel 2009 la sua composizione The Othello Syndrome ha ricevuto la nomination per il Grammy Award. Negli ultimi anni Caine ha lavorato in gruppi diretti da Don Byron, Dave Douglas, John Zorn, Terry Gibbs e Buddy DeFranco, Clark Terry, Rashid Ali, Arto Lindsay, Sam Rivers e Barry Altschul, la Woody Herman Band, Annie Ross, la Enja Band, i Global Theory e i Master Musicians of Jajouka.
Ha ricevuto premi prestigiosi da parte del Pennsylvania Council on the Arts, dal National Endowment for the Arts e dalla Pew Foundation. Nel dicembre 2010 gli è stato conferito un prestigioso premio dalla USA Artist Fellowships. Ha suonato nei festival jazz più prestigiosi al mondo come il North Sea Jazz Festival, il Montreal Jazz Festival, il Monterey Jazz Festival, il JVC Festival, il San Sebastian Jazz Festival, il Newport Jazz Festival e anche a festival di musica classica come il Salzburg Festival, il Munich Opera, l’Holland Festival, l’Israel Festival, l’IRCAM e il Great Performers al Lincoln Center di New York.
Tra le sue recenti composizioni ricordiamo The Passion of Octavius Catto, scritta per la Philadelphia Orchestra, coro gospel e solisti e Sunburst, un concerto per pianoforte composto per l'Orchestra Sinfonica di Napoli, entrambe eseguite per la prima volta nel 2014. Tra gli ultimi progetti ricordiamo un nuovo pezzo per pianoforte e orchestra scritto per l’American Composers Orchestra and uno per il Prism Saxophone Quartet e la Swedish Chamber Orchestra.

www.uricaine.com