Steve Lehman & Sélébéyone

Steve Lehman sax alto / composizione

Jacob Richards batteria

Drew Gress contrabbasso

Carlos Homs tastiere

Gaston Bandimic rap

HPrizm rap

Maciek Lasserre sax soprano / composizione

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

domenica 29 ottobre
21.00 Auditorium Santa Margherita

 

Sèlébeyone in lingua wolof significa “zona di intersezione” e il gruppo, che si è formato nel 2015 su iniziativa di Steve Lehman, HPrizm, Maciek Lasserre e Bamar Ndoye è proprio questo: un nuovo progetto di collaborazione che prende le sue origini  e mette insieme intersecandoli rap senegalese, spectral music francese, modern jazz, underground hip-hop, interactive electronics e non solo, per creare una forma unica di sperimentalismo urbano. Il progetto si distingue da quasi tutte le altre collaborazioni jazz/hip-hop che lo hanno preceduto: i musicisti dal vivo non imitano campionamenti ripetitivi in 4/4. Al contrario gli elementi musicali del gruppo - cambi ritmici, armonie elettro-acustiche e contemporary sound design- sono completamente integrati con il contenuto lirico.

Il primo disco della band è stato dichiarato tra i 10 migliori dischi del 2016 da NPR Music, The NY Times Popcast, The Denver Post, The LA Times, The Chicago Reader e molti altri.

La formazione presente a Venezia comprende: Jacob Richards (batteria), Drew Gress (contrabbasso); Carlos Homs (tastiere); Bamar Ndoye (rap/testi); HPrizm (rap/testi); Maciek Lasserre (sax soprano/composizione) e Steve Lehman (sax alto/composizione).

stevelehman.com/projects