Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2017/2018

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-39 (Linguistica)

Double/Joint Degree

Titolo Congiunto / Joint Master’s Degree in English and American Studies con Otto-Friedrich Universität - Bamberg (Germania); Karl-Franzens Universität - Graz (Austria); Pécsi Tudományegyetem - Pécs (Ungheria); Université Paris Diderot - Paris 7 (Francia).
Accesso: bando di selezione.

E' inoltre attiva una convenzione con la Goethe-Universität di Francoforte, in base alla quale i due Atenei riconosceranno agli studenti selezionati, alla conclusione degli studi, il doppio titolo di «Laurea Magistrale in Scienze del linguaggio» (Università Ca’ Foscari Venezia) e di «Master of Arts in Italienstudien» (Goethe-Universität di Francoforte).

L’accesso al Doppio Titolo/Double Degree prevede una selezione pubblica preliminare dei candidati.

Sede

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati, Ca' Bembo, Dorsoduro 1075 - 30123 Venezia
Per informazioni contattare la Segreteria didattica del Dipartimento,  didattica.dslcc@unive.it

Referente

Prof.ssa Carmel Mary Coonan ( coonancm@unive.it).

Lingua

Italiano e Inglese

Modalità di accesso

Libero con valutazione dei requisiti minimi.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 6 posti, di cui 1 riservato a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

  • English Linguistics. Si può accedere solo per selezione
  • Doppio Diploma «Laurea Magistrale in Scienze del linguaggio» (Università Ca’ Foscari Venezia) e «Master of Arts in Italienstudien» (Goethe-Universität di Francoforte)Si può accedere solo per selezione.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede il possesso di requisiti curriculari minimi e di un'adeguata preparazione personale.È richiesto,inoltre, il possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno B2.
I requisiti di accesso sono verificabili nell'apposita pagina web.

Obiettivi formativi

Il corso di Laurea magistrale sviluppa conoscenze avanzate linguistiche e culturali nella lingua straniera scelta e capacità d’interazione con gruppi di ricerca multidisciplinare e multiculturale.  Secondo il percorso scelto, lo studente potrà approfondire: l’evoluzione storico-diacronica della lingua scelta (metodi filologici/informatici per l’interpretazione e edizione dei testi); le tematiche e gli strumenti didattici per l’insegnamento dell’italiano a stranieri e delle lingue straniere a italiani; gli strumenti linguistici per l’analisi dei disturbi del linguaggio e dell’acquisizione linguistica in caso di sordità; l’analisi formale del linguaggio; le lingue, culture e letterature nelle diverse fasi del loro sviluppo.

Lingue di cui è attivato l’insegnamento:
albanese, arabo, ceco, ebraico, francese, inglese, lingua dei segni italiana (LIS), neogreco, polacco, portoghese e brasiliano, romeno, russo, serbo-croato, spagnolo, tedesco.

Curricula / percorsi

  • Curriculum Scienze del linguaggio
  • Curriculum English linguistics (Joint degree)

Profili professionali

Gli studenti che si laureano nella laurea magistrale in Scienze del linguaggio potranno accedere a incarichi con funzioni di elevata responsabilità, nell'ambito dell'educazione linguistica, anche nel quadro di servizi culturali collegati al carattere multilinguistico e multiculturale della società; attività di coordinamento in programmi di formazione linguistica permanente e di accoglienza e formazione in lingua italiana di allievi stranieri nelle scuole; attività di consulenza specialistica nei settori dell'editoria e della comunicazione multimediale; attività di coordinamento e di docenza di italiano per stranieri in istituti di cultura italiana all'estero; attività, con funzioni di elevata responsabilità, nell'ambito dei servizi di pubblica utilità rivolti alla comunicazione interculturale; attività professionale di consulenti e collaboratori specialistici nella ricerca medica (logopedica, audiologica, di rieducazione della parola e neurolinguistica); attività, con funzioni di elevata responsabilità, nell'ambito della cooperazione e degli istituti internazionali; potranno inoltre proseguire gli studi in master di secondo livello e nel dottorato di ricerca. I laureati possono prevedere come occupazione l'insegnamento nella scuola, una volta completato il processo di abilitazione all'insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente.

Modalità di frequenza

Libera

Esami di profitto e prova finale di laurea

L'attività formativa prevede, oltre a lezioni frontali, anche laboratori e stage al fine acquisire competenze ampie spendibili nel mondo del lavoro.
Durante tutto il percorso universitario le conoscenze apprese dallo studente verranno verificate attraverso esami di profitto scritti e orali.
La prova finale consiste nella stesura di una tesi che dovrà possedere caratteri di originalità, documentazione e approfondimento scientifico esauriente e verrà discussa davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.