Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2018/2019

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-39 (Linguistica)

Regolamenti

Il regolamento didattico del corso di studio ne specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.

file pdfRegolamento didattico per immatricolati dall'a.a. 2016/20170.9 M

Double/Joint Degree

Titolo Congiunto / Joint Master’s Degree in English and American Studies con Otto-Friedrich Universität - Bamberg (Germania); Karl-Franzens Universität - Graz (Austria); Pécsi Tudományegyetem - Pécs (Ungheria); Université Paris Diderot - Paris 7 (Francia).
Accesso: bando di selezione.

E' inoltre attiva una convenzione con la Goethe-Universität di Francoforte, in base alla quale i due Atenei riconosceranno agli studenti selezionati, alla conclusione degli studi, il doppio titolo di «Laurea Magistrale in Scienze del linguaggio» (Università Ca’ Foscari Venezia) e di «Master of Arts in Italienstudien» (Goethe-Universität di Francoforte).

L’accesso al Doppio Titolo/Double Degree prevede una selezione pubblica preliminare dei candidati.

Sede

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati, Ca' Bembo, Dorsoduro 1075 - 30123 Venezia
Per informazioni contattare la Segreteria didattica del Dipartimento,  didattica.dslcc@unive.it

Referente

Prof.ssa Carmel Mary Coonan ( coonancm@unive.it).

Lingua

Italiano e Inglese

Modalità di accesso

Libero con valutazione dei requisiti minimi.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 6 posti, di cui 1 riservato a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

  • English Linguistics. Si può accedere solo per selezione
  • Doppio Diploma «Laurea Magistrale in Scienze del linguaggio» (Università Ca’ Foscari Venezia) e «Master of Arts in Italienstudien» (Goethe-Universität di Francoforte)Si può accedere solo per selezione.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede il possesso di requisiti curriculari minimi e di un'adeguata preparazione personale.È richiesto,inoltre, il possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno B2.
Per la scelta delle lingue inglese e angloamericana è richiesta la conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno C1.
I requisiti di accesso sono verificabili nell'apposita pagina web.

Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea Magistrale mira a far acquisire conoscenze approfondite e competenze avanzate linguistiche e culturali nella lingua di specializzazione e capacità di ricerca e di analisi avanzate disciplinare e interdisciplinare. A seconda del percorso scelto lo studente approfondirà: l'evoluzione storico-diacronica della lingua scelta (metodi filologici per l'interpretazione e edizione dei testi); le teorie, Ie tematiche e gli strumenti innovativi didattici, di progettazione e di ricerca per l'insegnamento dell'italiano a stranieri e delle lingue straniere a italiani; gli strumenti linguistici per l'analisi dei disturbi del linguaggio e dell'acquisizione linguistica in caso di sordità; l'analisi formale del linguaggio.

Lingue di cui è attivato l’insegnamento:
Albanese, arabo, ceco, francese, inglese, lingua dei segni italiana (LIS), neogreco, polacco, portoghese e brasiliano, romeno, russo, serbo-croato, spagnolo, tedesco.

Curricula / percorsi

  • Curriculum Scienze del linguaggio:

    • Percorso filologico editoriale
    • Percorso glottodidattica
    • Percorso language Science
    • Percorso linguistica per la sordità e i disturbi del linguaggio
    • Percorso linguistica teorica

  • Curriculum English linguistics (Joint degree)

Profili professionali

I laureati magistrali potranno accedere a incarichi di elevata responsabilità nelle istituzioni, enti e associazioni, pubbliche o private, di formazione permanente, della cooperazione internazionale e di ricerca nazionali e internazionali; nelle istituzioni ed enti per servizi di pubblica utilità e per servizi finalizzati all'accoglienza, all'integrazione e all'inclusione; negli enti e organizzazioni che lavorano nel campo dell'editoria specialistica e letteraria. Il possesso della competenza comunicativa a livello C1+ nella lingua di specializzazione consente di agire a qualunque livello professionale. Il possesso di un sapere critico esercitato nei campi disciplinari specifici consente autonomia di giudizio nell'esercizio delle proprie attività e l'aggiornamento continuo della propria formazione.
I laureati possono prevedere come occupazione l'insegnamento nella scuola una volta completati i percorsi previsti dalla normativa vigente.
I laureati possono prevedere come occupazione la traduzione una volta completato un percorso di specializzazione.

Modalità di frequenza

Libera

Esami di profitto e prova finale di laurea

L'attività formativa prevede, oltre a lezioni frontali, anche laboratori e stage al fine acquisire competenze ampie spendibili nel mondo del lavoro.
Durante tutto il percorso universitario le conoscenze apprese dallo studente verranno verificate attraverso esami di profitto scritti e orali.
La prova finale consiste nella stesura di una tesi che dovrà possedere caratteri di originalità, documentazione e approfondimento scientifico esauriente e verrà discussa davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.

Last update: 12/04/2018