Computer assisted translation

Strumenti informatici a servizio del traduttore

Il mercato del lavoro per i laureati in traduzione ed interpretazione ha un tasso di occupazione del 65% ad un anno dalla laurea. Per essere più competitivi in questo settore sono richieste conoscenze, capacità, abilità linguistiche e tecnologiche avanzate.
Nasce da queste esigenze il corso Computer assisted translation (CAT), perché  avere skills specialistiche nell’utilizzo di strumenti informatici ad elevata complessità è fondamentale in un mercato in costante evoluzione in cui le aziende richiedono alta qualità del lavoro e tempi rapidi.
Il corso si propone di fornire conoscenze teoriche e pratiche sui metodi della traduzione e programmi di ausilio alla traduzione che consentano ai partecipanti di svolgere l’attività di traduttore secondo gli standard richiesti dal mercato.

Programma

Imparare a tradurre non basta

  • Presentazione
  • Il rapporto tra l’agenzia e il traduttore freelance alla luce dei cambiamenti tecnologici dagli anni ’80 ad oggi
  • Principali strumenti informatici di ausilio alla traduzione
  • Strumenti CAT, cosa sono e quando servono
  • Primo approccio agli strumenti CAT: Elementi principali dell’ambiente Trados
  • Creazione di un progetto “stand alone”
  • Esercitazione: traduzione di un testo in un ambiente CAT, importazione ed esportazione dei documenti

Il mestiere del traduttore

  • Il ciclo della traduzione: contatto con il cliente, valutazione del testo e delle proprie competenze, proposta e gestione della traduzione
  • Approfondimenti CAT: terminologia, memorie di traduzione, gestione e manutenzione delle memorie di traduzione
  • Tecniche di valutazione di un progetto di traduzione, riutilizzo di una memoria
  • Simulazione di una traduzione con CAT dalla ricezione dei materiali alla consegna

La cura del testo  

  • Creazione dei progetti multilingue e dei relativi package
  • Revisione di una traduzione; allineamento: riutilizzo dei documenti tradotti in precedenza
  • Strumenti di terze parti per la gestione delle memorie e dei documenti
  • Impostazioni avanzate del software e risoluzione dei problemi

Destinatari

Il corso si rivolge a traduttori professionali che intendono sviluppare le loro competenze nell’uso di programmi CAT e altre risorse informatiche; studenti e neolaureati che intendono intraprendere la carriera del traduttore; liberi professionisti e consulenti che si occupano di sviluppare metodi di traduzione e gestione documentale non solo presso le agenzie di traduzione ma anche in azienda.

Durata e periodo di svolgimento

Il corso si terrà nelle seguenti date dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00:

  • 15 novembre 2017
  • 22 novembre 2017
  • 29 novembre 2017

Sede

VEGA, Parco Scientifico Tecnologico di Venezia - Venezia Marghera

Quota di partecipazione

€ 400 + IVA
Per iscriversi al corso è necessario compilare il form di iscrizione on line.
Sono previste agevolazioni per l’iscrizione di più dipendenti della stessa Azienda/Ente.

Informazioni

Per maggiori informazioni relative a questa iniziativa -contenuti, docenti,sede, agevolazioni- è possibile scaricare la brochure o contattare la segreteria organizzativa di Challenge School.

Ca' Foscari Challenge School - Segreteria Organizzativa
tel. 041 234 6825/6853 (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00)
fax 041 234 6801
e-mail  corsi.challengeschool@unive.it

Documenti allegati