From Metamauco to Malamocco. Venice origins through geoarchaeology

Winter School Malamocco

La città di Venezia sorge in un ambiente “artificiale”, manipolato dall’uomo fin dalle sue origini. In poche centinaia di anni un ambiente “non idoneo” allo stanziamento stabile è stato trasformato in una città straordinaria, sia per le caratteristiche costruttive, sia per il perfetto equilibrio raggiunto tra uomo e ambiente. Ma quando ha iniziato a formarsi la città? Quando e come i primi nuclei urbani si sono formati? Queste domande rimangono tutt’oggi senza risposta. Gli archeologi stanno ancora dibattendo sulla collocazione dei primi insediamenti urbani, collocabili tra il VI e VIII secolo.
Nel corso della Winter School i dati storici archeologici pregressi saranno integrati dai nuovi dati geoarcheologici per fornire una ricostruzione paleoambientale dell’area lagunare prospiciente Malamocco: qui in epoca romana scorreva un ramo del Brenta, qui con tutta probabilità si trova la sommersa Metamauco e qui si potranno chiarire le ragioni della preferenza data tra VI e VII secolo ad alcuni luoghi rispetto ad altri.
Si tratta di un periodo di grandi cambiamenti climatici in cui gli uomini del passato si sono trovati a dover compiere delle scelte ambientali molto importanti che hanno influenzato l’intera storia futura della laguna e di Venezia. Quali criteri hanno governato le loro scelte?
La Winter School intende analizzare il complesso rapporto uomo-ambiente dei secoli iniziali della formazione di Venezia (tra VI e VIII secolo) per comprendere come l’uomo sia intervenuto e come sia riuscito a mantenere un ambiente unico pur adattandolo a precipue esigenze di abitabilità. 

Programma

Le finalità dirette dell’iniziativa sono di formazione (applicazione di indagini geoarcheologiche alla ricerca storico-archeologica) e di ricerca (chiarire le fasi di occupazione dell'area della laguna sud prospiciente Malamocco).
Dopo alcune lezioni frontali introduttive, si effettueranno, attraverso lavori di gruppo, indagini archeologiche sul campo con la tecnica dei carotaggi. Il lavoro verrà completato da analisi stratigrafiche e geomorfologiche, effettuate in parte in loco, in parte inviate ai laboratori specializzati.
Nello specifico verranno effettuati:
- campionamenti per la datazione al carbonio 14
- campionamento per le analisi micromorfologiche e della petrografia della sabbia
- campionamento per le analisi del fosfato, della suscettibilità magnetica, della materia organica, spettroscopia ai raggi infrarossi, micro/macro fissili, studi malacologici, entomologici ecc.
Verrà infine elaborato un report dei risultati da presentare alle autorità.

Il corso si terrà in lingua inglese.

Destinatari

L’iniziativa si rivolge a studenti italiani e internazionali di storia e archeologia interessati all’epoca medievale e in generale allo studio del rapporto uomo e ambiente nel passato, ma anche a professionisti che vogliono acquisire competenze di geoarcheologia e/o che si occupano di archeologia preventiva e VIARC.

Durata e periodo di svolgimento

La Winter School avrà durata di una settimana, dal 05 al 09 novembre 2018.

Sede

Lido di Venezia – Venezia.

Quota di partecipazione

Euro 470,00 + IVA

Per iscriversi al corso è necessario compilare il form on line entro il 14/10/2018.
La scuola accoglie massimo 25 studenti e verrà attivata con un minimo di 15 studenti.
La quota comprende: tutoraggio, pranzi da lunedì a venerdì, abbonamento settimanale ACTV per trasporti su autobus e vaporetti nell’intero territorio comunale della città di Venezia, un trasporto ad uno dei siti dell’indagine archeologica con banca tipica veneziana a remi.
La quota non comprende: cene, pernottamento e quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.
Sono previsti sconti del 15% in strutture alberghiere convenzionate del Lido di Venezia, maggiori informazioni saranno fornite dopo l’iscrizione.

Informazioni

Contatti:

  • sulle procedure d'iscrizione contattare la Segreteria Organizzativa di Ca' Foscari Challenge School:
    tel. 041 234 6868
     corsi.challengeschool@unive.it

Documenti allegati

Last update: 07/08/2018