Corso I livello Professione psicomotricista

Corso di Alta Formazione 


Direzione scientifica e formativa prof.ssa Ivana Padoan
Coordinamento didattico dott.ssa Gabriella Andreatta

Il Corso di Alta Formazione nasce da una collaborazione tra l’Università Ca’ Foscari e il Centro Ricerca e Formazione Psicomotoria e Pedagogica (Ce.R.Fo.P.P.) di Udine.
Il Corso attiva la formazione professionale dello Psicomotricista di area socio-educativa e preventiva e prevede un’istruzione istituzionale di base e una caratterizzante:

  • Formazione di base: si orienta verso le discipline educative e preventive dell'età evolutiva, della formazione adulta, della dinamica di gruppo, della progettazione e del tirocinio formativo.
  • Formazione caratterizzante: si sviluppa in un percorso che prevede tre aree d’intervento psicomotorio: la formazione teorica, la formazione personale dell'adulto e la formazione pratica con il bambino, tra di loro interdipendenti, e si sviluppa su due livelli: la pratica educativa e la pratica preventiva.

La formazione è sostenuta da una psicopedagogia centrata sul rispetto della persona e delle sue possibilità, riconosce le capacità della persona nell'essere protagonista del proprio divenire e favorisce il pieno sviluppo delle potenzialità e delle qualità del patrimonio personale e sociale.

Il termine psicomotricità mette in rilievo l’esistenza di una stretta correlazione tra motricità, affettività e i processi intellettivi e di apprendimento. I campi della ricerca e dell'espansione della psicomotricità si avvalgono di contributi di vari autori.
La prospettiva psicomotoria pur differente tra le varie scuole, nel corso del tempo ha posto molta attenzione alla formazione personale dell’adulto delle sue attitudini, rappresentazioni e comportamenti oltre alle competenze di ordine cognitivo e operativo.

  • Area della formazione teorica: i contenuti caratterizzanti la psicomotricità intendono favorire diverse competenze professionali.
  • Area della formazione personale dello psicomotricista: è un percorso finalizzato alla ri-scoperta del proprio modo di essere, della propria forma a partire dalle sensazioni che il corpo esprime attraverso la via senso-motoria e tonico-emozionale. Questa ri-scoperta porta ad un processo di presa in carico di sé di autoformazione permanente, di trasformazione e cambiamento per far emergere le personali qualità professionali indispensabili alla comprensione delle situazioni e all’intervento.
  • Area della formazione pratica con il bambino: è un percorso che porta ad acquisire le competenze attive, creative e relazionali per seguire, sostenere, aiutare il bambino a sviluppare autonomia e relazionalità; nel movimentare e alimentare il desiderio, la curiosità e la costruttività verso se stesso e il mondo che lo circonda.

La formazione proposta è orientata all'apprendimento esperienziale nei laboratori di training personale, nei progetti sul campo, nella progettazione di percorsi attraverso la riflessività nell'azione (Schön). La ricerca, la riflessione, lo studio, la formazione pratica trovano rinforzo e completamento nella sperimentazione attiva (studio personale, lavoro per progetti, laboratori, pratiche vissute, ricerca-azione e ricerca formazione, giochi di ruolo).

Il Corso di Alta Formazione è concepito come una learning community in cui ciascuno contribuisce ad arricchirsi e ad arricchire attraverso un apprendimento collaborativo e di peer-tutoring.

Destinatari

Il Corso di Alta Formazione si rivolge esclusivamente a non laureati. Chi è in possesso di titolo di laurea dovrà presentare domanda d’ammissione al percorso Master (informazioni e modulistica alla pagina web: www.unive.it/psicom)

Programma

Il corso affronta i seguenti argomenti:

  • Fondamentali delle scienze umane per l'età evolutiva
  • Psicomotricità educativa e preventiva
  • Percorso progettuale, work en progress. Analisi delle prassi professionali
  • Contributi clinici, sociali, tecnologici, istituzionali

Durata e periodo di svolgimento

Il Corso di Alta Formazione si svolge da dicembre 2017 a settembre 2019 e prevede 300 ore di didattica in presenza, 300 ore di didattica online e 300 ore di tirocinio. Il tirocinio di 300 ore prevede 100 ore di osservazione sul campo, un intervento di 100 ore di sperimentazione personale nell'area della psicomotricità e 100 ore di rielaborazione personale.
La formazione contempla, inoltre, il lavoro personale per 400 ore e 200 ore di lavoro di tesi.
Le ore totali, che comprendono anche lo studio individuale e l’elaborazione di una tesi finale e le attività di tirocinio / project work, sono complessivamente 1500.
Il percorso comprende minimo 14 week end di lavoro in presenza (1 o 2 al mese) e altrettanti online per una durata minima di quindici mesi.

Sede

Venezia Palazzo Marcora Malcanton/ Venezia - Marghera (VEGA Parco Scientifico Tecnologico) / Udine (sede del Centro Ricerca e Formazione Psicomotoria e Pedagogica - Via Tricesimo, 103)

Quota di partecipazione

€ 4.500 + 22% di IVA
L’importo potrà essere versato in due rate:
1a rata entro il 13 novembre 2017:  € 2.500 + 22% di IVA
2a rata entro il 13 aprile 2018: € 2.000 + 22% di IVA

Chi ha già frequentato edizioni precedenti o altri percorsi psicomotori affini o propedeutici è pregato di presentarne i titoli al collegio didattico che si riserverà di valutarli in termini di riduzione del monte ore e del costo fino ad un massimo di € 1500 sul totale della quota.

Per l’iscrizione al Corso di Alta Formazione è possibile utilizzare il bonus docente  il cui importo verrà scalato dal pagamento della seconda rata.

Frequenza e titolo rilasciato

La frequenza ad almeno il 70% di tutte le attività previste (lezioni frontali, esercitazioni on line) darà diritto ad un attestato di partecipazione.

L’iscrizione  all’Albo  Elenco    Professionale    dell'Associazione    Nazionale    Unitaria Psicomotricisti  Italiani  (ANUPI)  comporta  una  formazione  specifica  di  2400  ore  totali
(1500 Master per laureati + 900 corso di Alta Formazione oppure 1500 ore di corso di Alta
Formazione di 1 livello  + 900 ore di Alta formazione di 2 livello ) in base alla normativa (14 gennaio 2013 n. 4) che riconosce alle Associazioni Professionali un ruolo di riferimento per la creazione di Elenchi Professionali specifici.

Modalità di iscrizione

Gli interessati potranno presentare domanda di ammissione al corso entro il 01/11/2017 compilando il modulo e inviando contestualmente una mail a  formazione.insegnanti@unive.it.

Il corso si attiverà con un numero minimo di 15 partecipanti.

Documenti allegati

Informazioni

Per maggiori informazioni relative a questa iniziativa (contenuti, docenti, sede) è possibile scaricare la brochure dalla sezione “Documenti allegati” di questa pagina o contattare la segreteria organizzativa di Ca' Foscari Challenge School.

Scuola di formazione continua dell'Università di Venezia, Ca' Foscari Challenge School offre una solida programmazione che trova i suoi punti di forza in una faculty caratterizzata da docenti e consulenti di profilo internazionale, in un network di partner importanti e nella multidisciplinarietà dei percorsi proposti.

Ca' Foscari Challenge School - Segreteria Organizzativa 
tel. 041 234 6856 / 6853 / 6825 (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00)
fax 041 234 6801
 formazione.insegnanti@unive.it