LEI

"Impronte", il ciclo di videointerviste dedicato a donne che hanno lasciato un segno

Dal 23 giugno il Progetto LEI lancia un ciclo di video interviste nato per valorizzare le tracce che ciascuno dei profili coinvolti ha lasciato nel proprio percorso, perché possano essere di ispirazione a chi desidera intraprendere una carriera in quell'ambito. Fra gli ospiti Valentina Doorly, Annamaria Testa, Letizia Battaglia e Melania Mazzucco. Le interviste si terranno live sulla piattaforma Zoom di Ateneo. Per partecipare, è necessario iscriversi.

Programma

23 giugno 2020, ore 14.30

Valentina Boschetto Doorly, Senior Business Advisor e Futurista
Intervistata da Anna Moretti, Università Ca' Foscari Venezia
Link di iscrizione

25 giugno 2020, ore 14.30
Annamaria Testa, esperta di comunicazione
Intervistata da Monica Peruzzi, Sky Tg24
Link di iscrizione

1 luglio 2020, ore 11.00
Letizia Battaglia, fotografa
Intervistata da Cristina Baldacci, Università Ca' Foscari Venezia
Link di iscrizione

7 luglio 2020, ore 14.30
Melania Mazzucco, scrittrice
Intervistata da Pia Masiero, Università Ca' Foscari Venezia
Link di iscrizione

Biografie

Valentina Boschetto Doorly
Senior Business Advisor e Futurista per il settore Turismo & Ospitalità, Valentina ha sviluppato la propria carriera manageriale tra Italia e Irlanda, promuovendo strategie trasformative per imprese e territori.  Nel settore ha operato come Direttore Marketing & Vendite di visitor center di fama globale (Dublino),  Business Mentor per l’ente nazionale irlandese del Turismo, Direttore di  DMO e Presidente eletto di Federturismo  provinciale in Veneto, rappresentante regionale turismo,  Direttore Central Marketing Division in gruppi alberghieri di livello nazionale (Kerry), coordinatore progetti U.E, in Asia Centrale.   Vincitrice di tre premi nazionali di marketing internazionale, digitale e turistico tra cui il prestigioso  AIM (All Ireland Marketing Awards)  Ha curato per anni una colonna su Tourism Futures per i magazine Business & Finance e Hospitality Ireland. Autore di Megatrends defining the future of Tourism, in uscita per l’editore Springer, Anticipation Science (luglio 2020).  

Annamaria Testa
Annamaria Testa si occupa di comunicazione e di creatività. Alla professione di consulente per le imprese affianca una intensa attività di scrittura come blogger con il sito nuovoeutile.it e come saggista, e oltre vent’anni di docenza universitaria (1995-2016). Scrive ogni settimana per internazionale.it. È autrice di un libro di racconti, Leggere e amare (Feltrinelli), e di saggi su creatività e comunicazione: La parola immaginata (Il Saggiatore), Farsi capire (Rizzoli) La pubblicità (Il Mulino), Le vie del senso (Carocci), La creatività a più voci (Laterza), La trama lucente (Rizzoli) e Minuti scritti (Rizzoli, 2013). Il suo prossimo saggio, in uscita quest’anno con Garzanti, si intitola Il coltellino svizzero.

Letizia Battaglia
Letizia Battaglia è riconosciuta a livello internazionale come una delle figure più importanti della fotografia contemporanea, non solo per il valore artistico dei suoi scatti ma anche per il valore civile ed etico da lei attribuito al fare fotografia. Dal 1974 al 1991 dirige il team fotografico del quotidiano L’ORA di Palermo e fonda l’agenzia Informazione Fotografica. Fondatrice nel 1991 della rivista Mezzocielo, bimestrale realizzato e pensato da sole donne, è nella lista delle 1000 donne segnalate per il Nobel per la pace, nominata dal Peace Women Across the Globe. Letizia Battaglia è stata anche regista, ambientalista, assessore dei Verdi negli anni della Primavera Siciliana, deputata all’Assemblea Regionale Siciliana, editore delle Edizioni della Battaglia, cofondatrice del centro di documentazione Giuseppe Impastato.
Prima donna europea ad aver ricevuto il Premio Eugene Smith per la fotografia sociale (1985) e il The Mother Johnson Achievement for Life (1999), nel 2009 è stata premiata con il Cornell Capa Infinity Award. The New York Times l’ha nominata tra le 11 donne più rappresentative del 2017.
Nel 2017 inaugura il Centro Internazionale di Fotografia, presso i Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, dove dirige e cura la selezione di mostre e incontri dedicati alla fotografia storica e contemporanea.

Melania Mazzucco
Laureata in Storia della letteratura italiana moderna e contemporanea e in Cinema al Centro Sperimentale di Cinematografia, è autrice di testi per il teatro (Una pallida felicità, Medaglia d'oro per la drammaturgia italiana 1996), romanzi (fra cui Vita, Premio Strega 2003; Un giorno perfetto, 2005, da cui l'omonimo film di Ferzan Ozpetek; La lunga attesa dell'angelo, Premio Bagutta 2008), storie per ragazzi (Il bassotto e la Regina, 2012) e saggi d'arte (Jacomo Tintoretto & i suoi figli, 2009; Il museo del mondo, 2014), tradotti in 27 paesi. Consigliere scientifico dell'Enciclopedia Treccani, ha insegnato alla Cattedra de Sanctis presso il Politecnico di Zurigo, tenuto corsi e seminari presso università, istituzioni e musei italiani; collabora alle pagine di cultura e società di La Repubblica. Il suo ultimo libro è L'architettrice (2019).