Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
3 6 Aprile 2019

Bibliografia italiana

Cucinare un orso, trad. di Alessandra Albertari e Alessandra Scali, Iperborea, 2018;

La piena, trad. di Katia De Marco, Iperborea, 2013;

L’uomo che morì come un salmone, trad. di Laura Cangemi, Iperborea, 2011;

Il manifesto dei Cosmonisti, trad. di Laura Cangemi, Iperborea, 2007;

Musica rock da Vittula, trad. di Katia De Marco, Iperborea, 2002.

Mikael Niemi SVEZIA

Venerdì 5 aprile — ore 17.30 — Auditorium S. Margherita Ca' Foscari

 

Mikael Niemi è nato nel 1959 a Pajala, cittadina svedese al confine con la Finlandia dove vive tutt'oggi con la famiglia. Ha raggiunto il successo con Musica rock da Vittula (Iperborea, 2002), diventato un bestseller internazionale con oltre un milione di copie vendute. Il romanzo ha vinto il Premio August nel 2000 ed è stato tradotto in più di trenta lingue. Da allora, Niemi ha pubblicato numerosi romanzi di successo tra i quali Il manifesto dei Cosmonisti (2007), L'uomo che morì come un salmone (2011) e La piena (2013) tutti usciti in Italia per Iperborea. Cucinare un orso (Iperborea, 2018) è il suo ultimo romanzo.


Mikael Niemi e Jón Kalman Stefánsson conversano con

 

Massimo Ciaravolo — Università Ca' Foscari Venezia


info

Incontro in lingua inglese (traduzione simultanea disponibile); ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Con il sostegno di Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali ComparatiIcelandic Literature Center e Swedish Arts Council

In collaborazione con Iperborea