Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
3 6 Aprile 2019

Bibliografia

Eco-ontologia. L'essere come relazione, Apeiron, 2018;

Etologia cognitiva. Alla ricerca della mente animale, Apeiron, 2018;

Geometrie esistenziali. Le diverse abilità nel mondo animale, Apeiron, 2018;

La filosofia del giardiniere. Riflessioni sulla cura, Graphe, 2018;

Pluriversi cognitivi. Questioni di filosofia ed etologia, Mimesis, 2017;

Tecnosfera. Proiezioni per un futuro postumano, Castelvecchi, 2017;

Il cane secondo me. Vi racconto quello che ho imparato dai cani, Sonda, 2016;

Ricordi di animali, Mursia, 2013;

Animal Appeal. Uno studio sul teriomorfismo, con Karin Andersen, Alberto Perdisa Editore, 2004, (fuori catalogo);

Specchio animale. Racconti di ibridazione, Castelvecchi, 2000.

Roberto Marchesini ITALIA

Art and Science collaboration

Giovedì 4 aprile — ore 16.00 — Auditorium S. Margherita Ca' Foscari

 

Roberto Marchesini, nato a Bologna nel 1959, è filosofo, etologo e zooantropologo. Da oltre vent’anni conduce una ricerca interdisciplinare volta a ridefinire il ruolo degli animali nella nostra società. Direttore del Centro Studi Filosofia Post-umanista e della Scuola di Interazione Uomo-Animale (SIUA), è autore di oltre un centinaio di pubblicazioni nel campo della bioetica animale, delle scienze cognitive e della filosofia post-umanista. Tiene inoltre conferenze in tutto il mondo nelle quali affronta il tema del rapporto uomo-animale (zooantropologia). Nel 2016 il Corriere della Sera lo indica tra i dieci italiani che stanno cambiando il paese per le sue ricerche nel campo della zooantropologia.


Roberto Marchesini e Karin Andersen conversano con

 

Silvia Burini — Università Ca' Foscari Venezia


info

Incontro in lingua italiana; ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Con il sostegno di Science Gallery Venice

In collaborazione con Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali