Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
4 ———— 7 Aprile 2018

Ca foscari 150 anni
home incroci

Bibliografia italiana

Tokyo Soundtrack, trad. di Gianluca Coci, Sellerio, 2018;

Belka, trad. di Gianluca Coci, Sellerio, 2013.

Furukawa Hideo GIAPPONE

Giovedì 5 aprile — ore 10.00 — Auditorium S. Margherita Ca' Foscari

Furukawa Hideo, nato nel 1966 a Kōriyama, nella prefettura di Fukushima, è uno dei massimi esponenti della letteratura giapponese contemporanea, da molti considerato come l’unico vero erede di Murakami Haruki. Autore geniale, capace di mescolare realtà e invenzione, lirismo e suspense, ha esordito scrivendo per il teatro quando frequentava l’università e ha iniziato la sua carriera di romanziere nel 1998. Nel 2002 ha ricevuto il Mystery Writers of Japan Award e il Japan SF Grand Prize per Arabia no yoru no shuzoku (Le tribù delle notti arabe), primi di una lunga serie di prestigiosi riconoscimenti letterari. I suoi libri tradotti in italiano sono Belka (Sellerio, 2013), che rielabora la storia del XX secolo attraverso gli occhi di una formidabile stirpe di cani, e Tokyo Soundtrack (Sellerio, 2018), un romanzo di formazione del XXI secolo.

I posti disponibili sono esauriti. Vi consigliamo di presentarvi comunque 15 minuti prima dell'inizio dell'evento. Esperienza insegna che non tutti quelli che prenotano si presentano ed è quindi probabile che ci siano dei posti liberi.


Hideo Furukawa conversa con

Gianluca Coci — Università di Torino


Info

Incontro in lingua giapponese (traduzione consecutiva disponibile); ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Con il sostegno di Istituto Giapponese di Cultura in Roma

In collaborazione con Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa mediterranea