Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2020/2021

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-94 (Traduzione specialistica e interpretariato)

Bandi e regolamenti

Il regolamento didattico del corso di studio ne specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.

Sede

Scuola in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali - Riviera Santa Margherita, 76 - 31100 Treviso
Per informazioni contattare il Campus di Treviso,  campus.treviso@unive.it

Referente

Prof.ssa Nicoletta Pesaro (coordinatrice del collegio didattico,  xiaopei@unive.it)

Lingua

Italiano

Modalità di accesso

Programmato, posti disponibili 100 di cui:

  • Curriculum Cinese - inglese: 50 posti;
  • Curriculum Inglese - spagnolo: 50 posti.

Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 10 posti.

Le modalità di accesso sono consultabili nella pagina dedicata all'ammissione al corso.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede un'adeguata preparazione personale, verificata attraverso un voto minimo di laurea, specifici requisiti curriculari minimi, maturati con l'acquisizione di un numero minimo di crediti in determinati ambiti disciplinari e, in ingresso, la conoscenza della lingua inglese a livello almeno B2.

Accesso con titolo estero

I candidati in possesso di qualifica internazionale devono aver conseguito un diploma di laurea dopo almeno 3 anni universitari. La prevalutazione del titolo è obbligatoria secondo modalità e scadenze disponibili sul portale di ateneo.
Le qualifiche internazionali verranno valutate da apposite commissioni didattiche successivamente alla procedura di pre-valutazione del titolo attraverso il portale di ateneo.

I candidati con cittadinanza comunitaria o non comunitaria in possesso di permesso di soggiorno valido per l’immatricolazione dovranno superare il test di accesso in presenza. I candidati con cittadinanza non comunitaria che necessitano un visto di ingresso per l’immatricolazione sosterranno il test di accesso via Skype.

Corso di studio in breve

Il corso di laurea magistrale in Interpretariato e Traduzione Editoriale, Settoriale (ITES) mira a formare professionisti dotati di competenze linguistiche specifiche nell'ambito dell'interpretazione e della traduzione sia specialistica sia letteraria, in grado di utilizzare tecniche e strumenti informatici e multimediali. Gli studi sulla traduzione, intesa non solo come comunicazione ma anche come forma precipua di mediazione, affrontano le più diverse tematiche linguistico-letterarie e socio-culturali in un'ottica comparativa e interculturale.
Il corso è rivolto a laureati triennali che siano già in possesso di una buona conoscenza e padronanza della lingua cinese e della sua cultura, o delle lingue inglese e spagnola e relative culture, o della lingua italiana dei segni, e che intendano dedicarsi allo studio specifico delle tecniche relative all'interpretazione e alla traduzione e delle materie culturali che ne costituiscono una base essenziale.
Premesso che in Italia, in questa classe di laurea magistrale, il cinese è presente come prima lingua solo in tre università, da un confronto con questi corsi della medesima classe, si evince che il corso di laurea magistrale di Ca' Foscari è l'unico a offrire un percorso che integra le competenze sulla traduzione e quelle sull'interpretazione, e l'unico a prevedere la combinazione linguistica cinese-inglese oltre a quella cinese-italiano, nonché la competenza aggiuntiva del cantonese. Per quanto riguarda il curriculum inglese-spagnolo, queste lingue si attestano come le più diffuse a livello internazionale, e le più richieste nella realtà professionale del traduttore e dell’interprete a tutti i livelli. L’integrazione in un unico corso di Laurea Magistrale di insegnamenti nelle due principali lingue europee e nella lingua extraeuropea a maggiore diffusione, insieme ad una specializzazione sia nel campo della traduzione che in quello dell’interpretazione rende l’offerta formativa di ITES completa e interessante. Inoltre, gli studenti del curriculum inglese-spagnolo potranno affiancare a una delle due lingue europee la lingua dei segni italiana e relativi insegnamenti di traduzione e interpretazione. Questo percorso aggiuntivo fornisce ulteriore specificità e unicità all’offerta formativa di ITES.

Curricula/Percorsi

  • Curriculum cinese-inglese
    lingue: cinese mandarino, inglese, cinese cantonese;
  • Curriculum inglese-spagnolo
    lingue: inglese, spagnolo, lingua dei segni italiana.

Profili professionali

I laureati magistrali possono trovare impiego come interpreti professionisti, traduttori freelance e per agenzie, funzionari e consulenti in aziende e organismi internazionali, o trovare impiego nell'ambito della comunicazione interlinguistica nel settore editoriale e multimediale o quello della didattica e ricerca in campo linguistico-traduttologico.

Modalità di frequenza

Libera

Esami di profitto e prova finale di laurea

L'attività formativa prevede lezioni frontali, laboratori e stage al fine di acquisire competenze ampie spendibili nel mondo del lavoro.
Durante tutto il percorso universitario le conoscenze apprese dallo studente verranno verificate attraverso esami di profitto, scritti e orali.
La prova finale consiste nella stesura di una tesi che dovrà possedere caratteri di originalità, documentazione e approfondimento scientifico esauriente e verrà discussa davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.

Last update: 17/11/2020