Visite

Venetonight è a Ca’ Foscari ma non solo. Scopri Venezia grazie ai ricercatori e alle loro attività.

Musei, mostre, la laguna: le occasioni di visitare quest’area unica al mondo sono moltissime. Che tu voglia saperne di più sul futuro dell’ambiente e della città, ripercorrere la storia della Serenissima nei luoghi chiave, immergerti nella creatività di artisti del passato o contemporanei, scoprire le infinite connessioni tra arte e scienza, questa è l’occasione giusta.

Sei già pronto? La Venetonight si avvicina!

Abbiamo chiuso le prenotazioni, ma siamo sempre pronti ad accoglierti: scrivi a  venetonight@unive.it!

Murano Pixel

Orari: primo turno ore 16.00, secondo turno ore 17.00, terzo turno ore 18.00
Dove: Ca’ Dolfin, Dorsoduro 3859/A
Chi: Stefano Centenaro (referente), Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi
Enti coinvolti: Università Iuav di Venezia
Durata: 60 minuti
Lingua: italiano
Destinatari: tutti
Note: Green Pass

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Lo scarto del vetro artistico di Murano rappresenta un problema ambientale, sociale ed economico per l'isola. MURANO PIXEL è una ricerca finanziata con fondi POR-FSE 2014-20 dalla Regione Veneto e condotta da un team di ricercatori delle Università Iuav e Ca’ Foscari che ha l’obiettivo di indagare come riciclare lo scarto del vetro artistico di Murano attraverso un'attenta analisi delle lavorazioni tradizionali e la prototipazione di nuovi materiali e prodotti. La mostra vuole raccontare il percorso e i risultati conseguiti in quest’anno di ricerca.

L’attività proseguirà poi con una visita guidata all’Aula Magna della sede a cura del Ca’ Foscari Tour.

 

 

Il Pianeta Blu si tinge di Rosso

Orari: visite alle ore 16.00, 16.30, 17.00, 17.30, 18.00, 18.30
Dove: Campus Scientifico (Edificio Alfa, Via Torino, Mestre)
Chi: Gabriella Traviglia (referente), DVRI
Enti coinvolti: CNR, Science Gallery Venice
Durata: 30 minuti
Lingua: italiano
Destinatari: tutti, dai 12 anni d'età
Note: Green Pass. Ritrovo 20 minuti prima dell'inizio della visita.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Il nostro futuro è fortemente legato al futuro degli oceani. Che cosa succederebbe se il nostro pianeta blu si tingesse di rosso? In occasione del World Oceans Day, Science Gallery Venice ha inaugurato L'Arte delle Scienze Marine - Il Pianeta blu si tinge di rosso. La mostra vuole raccontare l’Oceano, il mare, l’acqua e metterli in primo piano, in particolare in questa giornata speciale. Il progetto laboratoriale racconta in 12 opere storie di ricerca sullo stato di salute del nostro Pianeta Blu.

La laguna di Venezia dopo la pandemia

Orari: ritrovo ore 9.00 e 14.00; visite ore 9.30 e 14.30
Dove: Ponte de la Panada, Fondamenta Nove
Chi: Fabio Pranovi (referente), Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica
Durata: circa 3 ore
Lingua: italiano
Destinatari: tutti, dai 12 anni d'età.
Note: sarà obbligatorio indossare la mascherina, mantenere distanziamento ed igienizzare le mani.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Nel corso dell’ultimo anno, limitati nelle possibilità di movimento, in molti hanno avuto l’occasione di riscoprire e riassaporare la bellezza dell’ambiente che ci circonda e che, in modo spesso troppo superficiale, era colto quasi solo come uno sfondo. Un’escursione in barca in Laguna Nord offrirà l’opportunità di ascoltare dalla voce degli ecologi cafoscarini aggiornamenti sui recenti cambiamenti registrati nell’ambiente lagunare.

I ‘privilegi’ di Venezia: saperi alchemici e innovazione

Orari: inizio visita alle ore 14.30
Dove: ingresso del Museo di Ca' Rezzonico, Dorsoduro 3136, Venezia
Chi: Giovanni Favero (referente), Dipartimento di Management, PInK - Promozione dell’Innovazione e del Know-how
Enti coinvolti: Archivio di Stato, MUVE
Durata: 3 ore
Lingua: italiano
Destinatari: tutti, dai 14 anni d'età
Note: sarà richiesto il Green Pass. Ritrovo 20 minuti prima dell'inizio della visita. 

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

In un percorso itinerante a ritroso dalla moderna scienza dei materiali al sapere pratico degli alchimisti, tracceremo la storia della promozione delle innovazioni nella Repubblica di Venezia, grazie a preziosi manufatti (le porcellane ora conservate a Ca' Rezzonico, prodotte nella zona di San Giobbe) e documenti storici conservati presso l’Archivio di Stato. Il ruolo dei privilegi d'industria nel tutelare quelle invenzioni tecniche ha infatti radici antiche, testimoniate dalla prima deliberazione del Senato del 1474 sui brevetti industriali.

Gestione dei beni culturali e del turismo nei centri storici

Orari: inizio alle ore 14.30
Dove: Museo di Storia Naturale, Sala Conferenze
Chi: Carmela Camardi (referente), Dipartimento di Economia
Enti coinvolti: MUVE, Venice International Centre for the Environment and Culture Onlus
Durata: 2 ore (lezione e visita guidata)
Lingua: italiano
Destinatari: tutti, dai 17 anni d'età
Note: sarà richiesto il Green Pass. Ritrovo 20 minuti prima dell'inizio dell'attività.

Prenotazioni: le prenotazioni sono al completo.

Esamineremo la tutela dei centri storici come beni paesaggistici e bellezza d’insieme, parte del paesaggio oggetto della disciplina paesaggistica e – come agglomerato urbano antico - oggetto anche di pianificazione urbanistica. Sarà presentata una ricerca che indaga i modelli di gestione dei beni culturali nella cornice della “conservazione sostenibile” dei centri storici e del partenariato pubblico–privato, quale strumento di conciliazione con le esigenze della fruizione turistica dei beni culturali.

Seguirà visita guidata al Museo in piccoli gruppi.

Meet Ocean Space e le mostre di Taloi Havini e Isabel Lewis

Orari: inizio alle ore 17.00 (ritrovo alle 16.40)
Dove: Ocean Space (Campo San Lorenzo, Castello 5069)
Chi: Shaul Bassi (referente), Center for the Humanities and Social Change
Enti coinvolti: TBA21–Academy
Durata: 3 ore
Lingua: italiano e inglese
Destinatari: tutti
Note: sarà richiesto il Green Pass

 

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Visita guidata a Ocean Space, centro globale fondato e guidato da TBA21–Academy nella restaurata ex Chiesa di San Lorenzo, il cui intento è presentare mostre, ricerche e programmi pubblici che catalizzano l'alfabetizzazione e la difesa degli oceani attraverso le arti. Durante l’occasione sarà possibile visitare la mostra The Soul Expanding Ocean #1: Taloi Havini e successivamente si potrà assistere alla performance espositiva The Soul Expanding Ocean #2: Isabel Lewis, entrambe a cura di Chus Martínez e parte del suo biennio curatoriale il cui scopo è provare a comprendere gli oceani con i sensi.

Dalla laguna all'India, dalle spezie al turismo. L'economia di Venezia nel contesto globale dal Medioevo al Novecento

Orari: inizio ore 17.00 (ritrovo alle 16.40)
Luogo del ritrovo: Palazzo Ducale, Porta del Frumento
Luogo dell'attività: Palazzo Ducale, Chiesetta del Doge
Chi: Luciano Pezzolo (referente), Dipartimento di Studi Umanistici
Enti coinvolti: MUVE
Durata: 45 minuti
Lingua: italiano
Destinatari: tutti
Note: sarà richiesto il Green Pass

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

La conferenza affronterà i diversi aspetti della storia sociale, politica, culturale ed economica di Venezia dall’età Romana al XX secolo. Sarà il primo appuntamento del ciclo di incontri “1600 Temi e riflessioni”.

... anche le muffe amano l'arte!

Basilica della Salute e Seminario Patriarcale

Orari: ritrovo primo turno ore 10.15, secondo turno ore 14.15
Dove: Biblioteca Antica del Seminario Patriarcale di Venezia
Chi: Sabrina Manente (referente), Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi
Enti coinvolti: Seminario Patriarcale di Venezia, MAUVE s.r.l.
Durata: 1 ora e 45 minuti
Lingua: italiano
Destinatari: tutti, dai 17 anni d'età
Note: Green Pass, mascherina, distanziamento, obbligo di igienizzare le mani

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Il deterioramento chimico-fisico e biologico nell’ambiente lagunare è sempre in agguato. E con approccio scientifico ancor più ci chiediamo: di che cosa è fatta l’opera? In che contesto climatico si trova? Come la preservo? Quando poi ci sono i microorganismi di mezzo, è come andare a caccia del killer.

Vi racconteremo (in loco) cosa è successo alla Biblioteca Antica del Seminario Patriarcale di Venezia e… di come abbiamo individuato i colpevoli!

Quando la Scienza incontra l’Arte

Orari: inizio visita primo turno ore 14.00, secondo turno ore 15.00, terzo turno ore 16.00
Dove: Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro (Santa Croce, 2076)
Chi: Francesca Caterina Izzo (referente), Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica
Enti coinvolti: MUVE
Durata: 45 minuti
Lingua: italiano
Destinatari: tutti
Note: Green Pass. Ritrovo 20 minuti prima di ogni turno.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Con una piccola esperienza pratica dell'incontro fra la Scienza e l'Arte, scoprirete le attività che lo Scienziato Conservatore svolge a stretto contatto con le opere d'arte in collaborazione con i professionisti museali. Rifletteremo così sul rapporto vitale tra i Beni Culturali e le tecniche scientifiche nell’ambito dello studio di siti e reperti archeologici, nella ricostruzione dell’ambiente storico, nella diagnostica delle opere d’arte, nella conservazione del nostro immenso patrimonio artistico e culturale.

Visita agli itinerari segreti di Palazzo Ducale

Orari: primo turno alle 13.00, secondo turno alle 15.15
Dove: Palazzo Ducale, ingresso principale
Chi: Claudio Povolo (referente), Dipartimento di Studi Umanistici
Enti coinvolti: MUVE
Durata: 2 ore circa
Lingua: italiano
Destinatari: tutti, a partire dai 6 anni di età
Note: sarà richiesto il Green Pass. Ritrovo 20 minuti prima dell'inizio dell'attività. Gli spazi interni hanno, in alcuni tratti, dimensioni ridotte e si sviluppano su più livelli collegati da scale ripide e strette: non sono perciò accessibili a chi ha problemi di deambulazione e non sono consigliabili a chi soffre di claustrofobia, di vertigini, di disturbi cardio-respiratori. Non sono inoltre adatti a donne in gravidanza.

Prenotazioni: l'attività è al completo, le prenotazioni sono chiuse.

Visiteremo l'area di Palazzo Ducale che nel corso del ‘500 si trasformò notevolmente alla luce dei cambiamenti politico - istituzionali che videro il Consiglio dei Dieci assumere la guida della Serenissima. Il percorso inizierà dai più antichi pozzi e, proseguendo per le sale del consiglio dei Dieci e dell'Avogaria, si concluderà con la visita delle prigioni nuove poste al di là del Ponte dei Sospiri.

 

 

Aquagranda Tour: una memoria collettiva digitale

Orari: visite alle ore 15.00, 16.00, 17.00 e 18.00 (ritrovo 15 minuti prima di ogni visita)
Dove: ingresso di Ca' Pesaro (visite delle 15.00 e delle 16.00), ingresso di Ca' Foscari (visite delle 17.00 e 18.00)
Chi: Gabriella Traviglia (referente), DVRI
Enti coinvolti: MUVE, progetto H2020 EU Odycceus, Science Gallery Venice
Durata: 45/60 minuti
Lingua: italiano
Destinatari: tutti, dai 12 anni d'età
Note: Green Pass

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

 

 

Cosa ha significato l’acqua alta eccezionale del 2019 per chi l’ha vissuta in prima persona? Cosa ha mosso le persone ad aiutare l’intera comunità veneziana in un momento così drammatico? Il progetto “AquaGranda, una Memoria Collettiva Digitale” ha portato alla creazione di un archivio digitale unico nel suo genere, con oltre 40mila dati generosamente condivisi da chi ha vissuto in prima persona i 187 cm di acqua alta, il 12 novembre ‘19. Numerosi artisti e data-scientist internazionali in questi mesi hanno utilizzato il materiale raccolto nell’archivio per creare opere d'arte che compongono il corpo della mostra “Navigare AquaGranda - una memoria collettiva digitale”. Foto, video, suoni sono stati usati, modificati e reinterpretati realizzando dei prodotti artistici, multimediali e in realtà aumentata.

Per questa notte speciale potrete essere accompagnati dai moderatori arte e scienza di Science Gallery Venice nel cuore della memoria di AquaGranda, sperimentare le opere in AR e consultare le memorie della nostra preziosa comunità veneziana.

DAMA LIBRE

Orari: dalle 11.00 alle 16.00
Dove: Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro (Santa Croce, 2076)
Chi: MUVE
Enti coinvolti: DVRI
Lingua: italiano
Destinatari: tutti
Note: Green Pass

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Viene presentata per la prima volta al pubblico l'opera che entra nella collezione permanente del Museo, frutto del progetto VIP = Violation of the Pauli exclusion principle SOTTO LA MONTAGNA, SOPRA LA MONTAGNA, prodotto da Xing e realizzato grazie al sostegno di Italian Council (VIII edizione 2020), il programma di promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo.

Il progetto VIP di Margherita Morgantin, simbolicamente legato alla Montagna del Gran Sasso, si è sviluppato nell’arco del 2020 e 2021. Il processo di ricerca ha avuto luogo SOTTO LA MONTAGNA, nel più grande laboratorio sotterraneo al mondo dedicato alla rilevazione di fenomeni rari ed eventi fisici nucleari, grazie al 'silenzio cosmico' garantito da un massiccio strato di rocce che lo separa dall'atmosfera; e SOPRA LA MONTAGNA, sugli altipiani del Parco Nazionale del Gran Sasso in un'area ambientale importante per la sua biodiversità d’alta quota.

Il titolo della presentazione, DAMA LIBRE, si riferisce alla rilevazione di un segnale energetico compatibile con la materia oscura, che impegna da anni e in diverse varianti gli esperimenti DAMA (DArk MAtter) presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso. Echeggia inoltre la postura di un’autrice che fa dialogare linguaggi e approcci diversi all’interno di un percorso di ricerca e di comprensione profonda della realtà.

Alla base del pensiero di Morgantin c’è il bisogno di indagare criticamente visioni e paradigmi convenzionali e di muoversi con libertà tra i saperi. La natura della sua ricerca visiva, connotata dal ricorso alla scienza e alla lingua scientifica, si sviluppa in direzione di una riflessione immaginativa transdisciplinare.

VIP = Violation of the Pauli exclusion principle SOTTO LA MONTAGNA, SOPRA LA MONTAGNA è consistito in un percorso di ricerca lungo un anno di Margherita Morgantin.