Appunti di una separazione

Al microfono: Aida Talliente, assieme a studenti e studentesse di Teatro Ca' Foscari
Quando: in podcast

Le voci - Appunti di una separazione è un audio documentario a cura di Aida Talliente.

In questo progetto, le voci di molte persone sono diventate protagoniste di 5 audio documentari della durata di 15 minuti l’uno; voci e pensieri raccolti dalle partecipanti che hanno incontrato, intervistato e registrato diverse persone su 5 temi comuni ( isolamento/separazione, dentro/fuori, l’attesa, la morte, l’unione/la comunità), facendoli in fine confluire in maniera delicata e quasi naturale, nell’esperienza che tutti stiamo vivendo; quella di un virus che ha rovesciato il vivere di tutti i giorni.

Hanno partecipato Elisabetta Moiraghi, Giulia Endrizzi, Susanna Latini, Valentina Ruzzenenti, Beatrice Silverii, Alice Vianello. Un ringraziamento a Donatella Ventimiglia, responsabile del Settore Teatro, a Marco Tonino per l'organizzazione e a Cristiano Colleoni per il supporto tecnico alla conduzione del laboratorio.


Alfagender

Ai microfoni: Cecé e Sara Čineská (collaboratrici)
In onda: ogni due giovedì alle 12:30

Vi chiedete spesso cosa sia il temibile gender di cui tutti parlano, ma ancora non avete capito cosa sia?
Da sempre seguite attivamente l'argomento ma vi piace scoprire nuovi punti di vista?
Per vostra fortuna abbiamo le guide giuste per voi: Cecé, voce ormai nota di Radio Ca' Foscari, e Sara Čineská, prima radio queen della (nostra) storia.

Alfagender è una sorta di abecedario che tenta di affrontare gli studi di genere, cercando sempre un buon equilibrio tra intrattenimento e approfondimento. Oltre alle nostre conduttrici ci saranno molte altre voci ospiti: voci esperte sui vari temi che tratteremo.
Un tema per ogni puntata. Una lettera per ogni tema.


Dantedì: le letture di RCF

Al microfono: gli speaker di RCF.
Quando: solo in podcast.

In occasione del primo Dantedì, il 25 marzo 2020, le voci di Radio Ca' Foscari hanno letto le loro rime preferite di Dante Alighieri.

Una selezione di gusto e di cuore, fatta senza pretese scientifico-filologiche, ma solo per amore della poesia. Canti della Commedia, canzoni e sonetti dalla Vita Nova e dalle Rime.

Qui potete ascoltare tutte le letture in podcast.


I martedì e i giovedì della memoria

Al microfono: studenti e docenti di Ca' Foscari, con ospiti speciali
In onda: ogni martedì e giovedì alle 17:30 (fino al 9 febbraio 2021)

Come parte del progetto Shoah: memorie collettive e individuali, Radio Ca' Foscari propone I giovedi e i martedì della memoria: un percorso radiofonico in 9 episodi, ideato e organizzato dalla prof.ssa Sara De Vido per il Giorno della memoria 2021.

All'interno del programma troveremo testimonianze, letture (fatte da studenti e ospiti), riflessioni e musiche ispirate alla memoria della shoah.

Con la partecipazione, inoltre, di: Elizabeth Bellak e Alexandra Bellak, Ottavia Piccolo, Tiziano Scarpa, Michele Gazich, Gadi Luzzatto Voghera, Ricciarda Ricorda, Sara De Vido, Simon Levis Sullam, Silvia Pascale, Orlando Materassi, Alessandro Cinquegrani, Federico Rigamonti, Leonardo Campus, Maria Teresa Sega, Bruna Bianchi, Francesca Pangallo, Fucina arti performative Ca' Foscari.


MuVe In

Al microfono: Nicolò Groja (collaboratore)
Quando: solo in podcast

MuVe In è un format di approfondimenti dedicato alle mostre della Fondazione Musei civici di Venezia.

Ogni anno i musei civici organizzano esposizioni tematiche o personali di altissima qualità. Le sedi museali cambiano spesso il loro volto per ospitare le grandi opere degli artisti del presente e del passato: mostre che gettano uno sguardo scritto sulle infinite sfaccettature dell’arte.

Con MuVe In Radio Ca’ Foscari dedica alcuni approfondimenti alle iniziative più importanti del calendario della Fondazione, raccogliendo le voci di organizzatori, curatori, e – quando possibile – artisti coinvolti.


NipponiAMO

Al microfono: Virginia Burdese e Roberta Sciortino (collaboratrici)
In onda: ogni giovedì alle 20:30

Quattro chiacchiere sul Giappone, tra cultura e curiosità.

Nel paese del Sol Levante le antiche tradizioni - lo shintoismo, la cerimonia del tè e l'equilibrio zen - convivono accanto a usanze ultramoderne - le tecnologie più avanzate e la vita frenetica delle grandi città. Come si conciliano queste cose, apparentemente così lontane tra loro? E così lontane da noi: perché in Occidente abbiamo ovviamente solo una visione parziale di quello che succede a migliaia di chilometri di distanza.

Proviamo a capirlo assieme: NipponiAMO è un programma che si propone di scoprire, poco alla volta, tutte quelle caratteristiche che rendono così affascinante e ricco di contraddizioni il Giappone. Un modo leggero di avvicinarsi a un cultura distante, senza pretese di approfondimento scientifico ma con la voglia genuina di approcciarsi a una cultura diversa.


StArt

Al microfono: Gerardo Santoro (collaboratore)
In onda: ogni mercoledì alle 12:00

La storia dell'arte secondo Gerardo. Volevate un programma che potesse aiutarvi a passare gli esami più complessi di ambito storico? Non sappiamo che farci, ci dispiace.

StArt però è una trasmissione che riassume l'essenza della storia dell'arte presentandola con leggerezza, per 10 minuti di satira, battute discutibili, conduttore discutibile ed imbeccate culturali altrettanto discutibili. Il miglior modo per avere una spolverata superficiale. Forse. Piero Angela fatti da parte, insomma.

Un delirio ragionato, un caos razionale che ci farà spostare nel tempo e nello spazio per capire qualcosa di pittura, scultura, architettura. O almeno lo scopo sarebbe questo, ma i risultati possono variare!


Voci sul filo

Al microfono: gli studenti di Fucina arti performative di Ca' Foscari
In onda: ogni mercoledì e venerdì alle 11:00

Una rassegna dedicata allo straordinario mondo dell'infanzia.

Alcuni studenti di Fucina Arti Performative Ca' Foscari, provenienti da tutti i Dipartimenti dell'Ateneo si mettono in gioco attraverso la lettura di alcune fiabe e favole di tradizione e cultura internazionale.

Voci sul filo è pensato per accompagnare le giornate dei bambini, figli o fratelli di tutta la comunità cafoscarina; ma è in realtà rivolto a bimbi di ogni età, perché non si cresce mai così tanto da stufarsi di una bella storia raccontata bene. Un modo per volare di fantasia e stare assieme anche in luoghi diverse, ma anche un'occasione per sperimentare la grande potenzialità che ha la voce nella costruzione di mondi immaginifici.


Programmi passati