Radio Ca’ Foscari

Audite gentes

Al microfono: Nicolò Groja (collaboratore) e gli esperti della Fondazione Levi
Quando: ogni primo venerdì del mese alle 17:00

Un programma creato in collaborazione con la Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia.

Venezia è culla di artisti, si sa: pittori, scultori, architetti. E anche musicisti. La musica nella Serenissima si trova in un habitat ideale fin da tempi lontani; un humus in cui fermentano idee, dibattiti, nuove teoria. Ma non solo: Venezia ha accolto - spesso precocemente - le novità del mondo, da ogni luogo, in ogni tempo.

A Venezia nasce negli anni Sessanta la Fondazione Levi, che ha tra i suoi scopi la valorizzazione della cultura musicale secolare della nostra città. Assieme alla Levi nasce quindi Audite gentes, un format di approfondimenti musicologici che prende il via proprio dagli eventi e dalle attività della Fondazione.

Una volta al mese un esperto scava nei dettagli di un singolo autore o di una corrente musicale, con cenni biografici e guide all'ascolto.


Back to Rock

Al microfono: Morgana Marino (collaboratrice)
Quando: giovedì alle 20:00

Back to Rock è un programma che riporta indietro nel tempo.

Un programma che scava alla ricerca di radici lunghe più di cinquant'anni. Sono le radici della storia del rock: un genere che ha regalato - e continua a regalare - una miriade di emozioni alle generazioni passate, presenti e future. E che ha alle spalle tante storie da raccontare. Storie di disagio, di lotta sociale, di ribellione, di impegno; a volte solo di voglia di evasione, ma comunque storie di persone che ci hanno messo la voce.

 

Morgana prova a trovare l'inizio di quelle radici, recuperandole una ad una. Siete pronti per ascoltarle tutte?


Ca' Foscari Rock

Al microfono: Giovanni Cassone (collaboratore)
In onda: martedì alle 12:30

Il rock in pillole, per conoscere tutto quello che c'è da sapere su artisti, album, e curiosità che riempiono questo mondo.

Cosa c'è di meglio del rock per per cercare di toglierci di dosso l'ansia da studio? La musica che ha influenzato cinque generazioni ci porta a vivere un'avventura fatta di epici concerti, con un bagaglio riempito da chitarra e batteria, da basso e tastiere.

Rendi la tua vita un po' più rock e ascolta le storie distorte raccontate da Giovanni ogni settimana. Bastano pochi minuti per farsi coinvolgere: il tempo di farsi un caffè, di andare in bagno, di lavarsi i denti, di rifare il letto la mattina o di mettersi in pigiama la sera.

A noi piace farti compagnia durante il pranzo, ogni martedì, ma puoi ascoltarci quando vuoi in podcast.


Going Home

Al microfono: Nicolò Groja (collaboratore)
Quando: dal lunedì al venerdì 13:00 (fino al 12 luglio)

Going Home è un programma pensato per accompagnarvi verso i concerti di Home Festival.

Nel mese che precede Home Venice 2019, mandiamo in onda 22 puntate dedicate ad altrettanti artisti presenti sul palco di s. Giuliano.
22 puntate brevi, quasi delle pillole di musica. 10 minuti per scoprire un po' di storia di cantanti, cantautori, gruppi, disc jokey. 10 minuti per assaggiare un po' della loro musica, selezionata ad hoc per avere una panoramica completa del musicista protagonista. 10 minuti per ripassare, se sapete già di chi stiamo parlando, e arrivare all'Home nel migliore dei modi.

Ma non finisce qui: durante il festival riempiremo il format di interviste! Le troverete tutte qui in podcast.


Can You Dig The 60s?

Al microfono: Francesca De Biasi (collaboratrice)
Quando: ogni secondo venerdì del mese alle 13:00

Voglia di tornare alle magiche atmosfere anni Sessanta?

Ogni mese prendiamo la macchina del tempo assieme a Fracecsca per rivivere un decennio fatto di benessere, colori, innovazioni, conquiste sociali e novità musicali. Ascolteremo i grandi successi soul della Motown, gli artisti legati alla controcultura america e la produzione della cara vecchia Europa, ma anche i brani che hanno dato voce ai grandi movimenti per i diritti civili.

30 minuti ogni 30 giorni, per respirare ancora una volta un po' di quella freschezza.
E voi, can you dig the 60s?


indiecidomande

Al microfono: lo staff musicale di RCF
Quando: ogni mercoledì alle 12:30

Parlare di musica con chi la musica la fa.
Indiecidomande programma di interviste ad artisti e musici che suonano canzoni di genere vario e variegato.
Indie? Rock? Pop? Jazz? Limone? Puffo? Se lo volete ce l'abbiamo, siamo meglio di una gelateria.

Un appuntamento settimanale le band underground veneziane e italiane: 10 domande ogni 7 giorni, per conoscere e ascoltare chi fa buona musica, anche se è lontano dal mainstream. Anzi, soprattutto se è lontano dal mainstream: perché c'è tanto da scoprire dove magari non stai ancora cercando.


Music On Screen

Al microfono: Veronica Bertin e Sara Bettin (collaboratrici)
Quando: ogni lunedì alle 15:30

E se vi dicessimo che la vostra canzone preferita ha fatto parte di un film?

Sareste curiosi di scoprire in quale? Se lo siete, ascoltate Sara e Veronica nelle divagazioni musico-cinefile di Music on Screen. Un festival del cinema tutto da ascoltare: grandi classici e gustose chicche, raffinatezze d'essai o becere commediole: ovunque si può trovare una grande colonna sonora.

Se canticchiate continuamente i main theme dell pellicole che vi hanno cambiato la vita, o se volete scoprire di è che quel pezzo che avete sentito quella volta sonnecchiando sul divano davanti alla TV, questo è il programma che fa per voi. In ogni puntata si toccano temi e film diversi, chiacchierando a proposito delle canzoni, dei loro autori e dei film in cui sono state utilizzate.

Ciak, si va in diretta!


Musical Joints

Al microfono: Andrea Corleto e Mattia Poloni (collaboratori)
Quando: programmazione terminata

Siediti, rilassati, respira un po' di buona musica.

Musical Joints è un programma di monografie: artisti, album, correnti musicali che a grandi pennellate vanno a formare l'affresco della musica leggera del Novecento. Senza limiti di genere, dal reggae al rap. Il tema di ogni puntata è il tema di un'oziosa chiacchierata su un divano ipotetico: si ascoltano i dischi, si trovano curiosità e spunti di riflessione, ci si ride sopra quando serve.

Andrea e Mattia sono i nostri due insoliti 'masters of ceremonies', che per un'ora circa vi introdurranno ai brani e ai dischi che tengono nei loro scrigni sacri. Fidatevi: c'è tanta roba.


PlayLinda

Al microfono: Linda Tomasi (collaboratrice)
Quando: ogni venerdì alle 20:00

Un anno in sessanta minuti, sessant'anni in un programma.

Linda unisce i puntini di più di mezzo secolo di musica, per vedere quale disegno viene fuori. Vi farà ascoltare i suoi pezzi preferiti usciti tra il 1959 e il 2019, ogni venerdì sera - per chiudere la settimana in bellezza e aprire il week end con un po' di sale e pepe.

Da Elvis a Mina, da Fred Buscaglione agli Arctic Monkeys, in PlayLinda la musica sarà sempre la portata principale; ma non mancheranno i contorni e il dessert: le playlist di Linda sono sempre corredate da notizie e aneddoti, cenni biografici, critici, e ogni sorta di sfiziosità. Puntata dopo puntata, si compila un almanacco - o, se vogliamo continuare la metafora culinaria, un ricettario - in cui ritrovare all'occorrenza anche in podcast il meglio di più di mezzo secolo di canzoni.


ScRAPture

Al microfono: Arianna Pagani (collaboratrice)
Quando: ogni due venerdì alle 19:00

Il rap come profana scrittura.

I migliori artisti del panorama hip hop sono da sempre considerati profeti della strada: le persone che sanno  dare forma a un'entità indefinita, a uno stile di vita, a un tormento, a un sentimento. I portavoce di una sottocultura che a stare sotto non ci sta, che vuole emergere, erompere, eruttare come un vulcano.

ScRAPture è dunque una raccolta di vangeli di una religione snocciolata in rima. È un cambio, è una zeppa, un incontro e uno scontro tra la parola rap e la parola scripture. È una rassegna di voci e di stili. È una questione di testo e di contesto; di beat e di flow; di assonanze e consonanze; soprattutto di persone.

Arianna e la compilatrice di questa raccolta: ce ne legge un capitolo ogni due settimane. La musica e la biografia di uno dei profeti per ogni puntata, riassunta in meno di venti minuti.