Backpack: storie di collegiali nel mondo

Tre oggetti, tante storie. Chi ha studiato al Collegio internazionale Ca’ Foscari ha avuto sempre con sé uno zaino, dentro a cui stava un pezzo della sua vita a Venezia. Abbiamo sentito un po’ di quelle persone per raccontarci cos’hanno portato sulle spalle a quei tempi e cosa portano oggi.

Cos’è il Collegio internazionale?

Il Collegio Internazionale Ca' Foscari è un'istituzione universitaria - sostenuta da un finanziamento del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - che si impegna a selezionare e formare giovani con un percorso di laurea d’eccellenza.

Chi fa parte del Collegio è iscritto a Ca’ Foscari e ne frequenta i normali corsi di laurea, ma prendono parte contemporaneamente a un programma culturale personalizzato in lingua inglese, che prevede corsi minor e laboratori extracurricolari di taglio multidisciplinare – oltre ad attività culturali aggiuntive e all’opportunità di risiedere a Venezia, negli spazi del Collegio.

Un ambiente stimolante che nel 2022 compie 10 anni e che vogliamo celebrare con altrettante puntate.

Backpack: perché lo zaino del Collegio?

Backpack - Storie di collegiali nel mondo è una rubrica di esperienze e percorsi di chi ha studiato al Collegio Internazionale Ca’ Foscari di Venezia. Persone arrivate da ogni parte d'Italia, che dal Collegio sono poi ripartite verso il mondo; persone che ci racconteranno la loro storia attraverso un oggetto simbolico: lo zaino del Collegio Internazionale, che assume il valore metaforico di bagaglio culturale e personale.

Gli oggetti di uno zaino raccontano una storia. Preparare uno zaino significa stabilire priorità, scegliere le cose più utili che ci possono servire in un viaggio. In uno zaino, però, si accumulano anche piccoli oggetti che non hanno una funzione precisa, ma raccontano i momenti di una quotidianità.

Backpack va in onda su Radio Ca’ Foscari ogni martedì alle 17:30 con 10 episodi, e sarà poi disponibile in podcast sulle principali piattaforme.

Ma puoi ascoltarli, se ti va, anche qui.