Tutta scena! Il teatro raccontanto

Tutta scena! è il nuovo contenitore di Radio Ca’ Foscari dedicato al teatro: una finestra aperta sulle rassegne veneziane con recensioni degli spettacoli e interviste al personale di scena – tutto quello che, insomma, può farci mettere un piede sul palco.

Un format pensato per la pubblicazione direttamente in podcast e senza una cadenza regolare: le puntate di Tutta scena! usciranno quando ce ne sarà l’occasione e saranno ovviamente legate ai cartelloni teatrali cittadini. Abbiamo iniziato insolitamente in estate, con alcune puntate dedicate a Biennale teatro e con un primo focus sul Venice Open Stage.

Dall’Arsenale con furore: pillole da Biennale teatro

Abbiamo inaugurato questa nuova avventura con le prime italiane di alcuni spettacoli proposti da La Biennale al Teatro delle tese e alle Tese dei soppalchi dell’Arsenale.
Il primo è il bellissimo Loco di Tita Iacobelli e Natacha Belova, con la stessa Iacobelli e Marta Pereira sul palco. Una rivisitazione in chiave teatro di figura del racconto Diario di un pazzo di Nikolaj Gogol'.

Il terzo invece è Una foresta di Olmo Missaglia, che ha vinto il progetto Biennale College Teatro 2021 e ha potuto quest'anno portare in scena il suo progetto. Una foresta è uno sguardo dulcamaro sulla generazione del millennio, la generazione Y o - per farla breve - i millenials: quelli che oggi hanno superato i 30 anni e cercano ancora la propria strada. La troveranno?

Il secondo è Brief Interviews with Hideous Men, trasposizione teatrale dell’omonima raccolta di racconti di David Foster Wallace. La regista Yana Ross la rilegge in chiave transfemminista mettendo a nudo personaggi e tematiche sul palco, per raffozzarne il messaggio: ci riesce davvero?

Verso l’estate teatrale Veneziana: Venice Open Stage

Un teatro che oltre a rompere la quarta parete decide di non mettere neanche le altre: è il Venice Open Stage, la rassegna che da ormai 10 anni si svolge all’aperto in campazzo San Sebastiano. In attesa di vedere gli spettacoli dal vivo, scopriamo assieme qualche anticipazione del programma e qualche novità di questa edizione.

Per farlo per benino abbiamo ospitato ai nostri microfoni Rachele Cominella – responsabile tecnica del VOS– e David Angeli – responsabile della comunicazione.