Venetonight: la ricerca on air!

Anche quest’anno torna Venetonight, la Notte europea della ricerca: il 30 settembre 2022 ricercatori e ricercatrici di Ca' Foscari coinvolgeranno pubblico di tutte le età in laboratori, spettacoli e visite. E anche noi di RCF saremo on air con interviste e approfondimenti!

Saremo in dretta alle 17:30 saremo in diretta assieme ad alcune delle persone che si occupano di ricerca in Ateneo, che ci racconteranno più nello specifico cosa studiano e che tipo di attività hanno pensato per l’evento.

Per l'occasione sposteremo inoltre la nostra postazione nel cuore di Venetonight, al piano terra degli spazi espositivi di Ca' Foscari - e daremo il benvenuto a chiunque voglia venire a trovarci!

Il programma delle interviste on air:

- Matteo Cosci, ricercatore presso il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali, ci parla del nuovo allestimento del "Dialogo di Cecco de' Ronchitti" di Galileo Galilei, realizzato dalla Compagnia BelTeatro.

- Elisabetta Ragagnin, professoressa associata del Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea, approfondisce la tradizione culinaria dell'Azerbaigian - di cui si potrà avere un assaggio.

- Partendo dall’atelier presente presso il Museo Fortuny, Francesca Caterina Izzo, professoressa associata presso il Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, ci illustrerà le ricerche condotte sulle tempere brevettate dall'artista Mariano Fortuny y Madrazo.

- Elisabetta Zendri e Laura Falchi, rispettivamente professoressa e tecnica amministrativa del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, ci portano a scoprire l’attività “RiSALiamo per immagini”, una ricostruzione dei danni causati nella città di Venezia da fenomeni come l’umidità di risalita e i sali nelle murature.

- A partire dalle specie di ostriche presenti nei banchi della laguna, Camilla Bertolini, assegnista presso il Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, conduce una riflessione sull’importanza della biodiversità per la catena alimentare e i rischi legati all’attività umana.

- Si parla di mobilità “smart” e sostenibile con Andrea Stocchetti, professore presso il Dipartimento di Management. Quali sono i principi che rendono i sistemi di mobilità sostenibili? Come mai quello che ieri era considerato “smart” oggi non lo è più?

- Simone Mazzonetto, docente presso il Dipartimento di economia, porta un laboratorio dedicato ai più piccoli, per spiegare attraverso il classico gioco dell’oca il mondo dei BitCoin.

- Che cos’è l’energia? Com’è nata l’idea della pila? Tramite quiz e giochi interattivi Elena Ghedini, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi, spiega ai bambini com’è possibile trasformare l’energia della frutta in energia elettrica.

- Si parla di treni a levitazione magnetica con Stefano Bonetti, professore presso il Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi, che attraverso una dimostrazione pratica permetterà ai visitatori di far levitare e dare velocità al modello di MagLev sopra un tracciato magnetico.

- Grazie ad alcuni curiosi esperimenti scientifici, Valentina Beghetto, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi, ci porta alla scoperta della scienza che si nasconde dietro i misteri dei profumi e delle fragranze.

- Costanza Sartoris presenta il progetto Aquagranda, risorsa digitale creata dalla comunità per la comunità che raccoglie testimonianze delle difficili giornate dell’acqua alta a Venezia nel 2019.