Maturità 2019: una riflessione sulla scuola cambia

La maturità nel 2019 sarà diversa dalle altre. Per capire cosa cambierà davvero dell'esame più temuto dagli italiani, abbiamo ospitato in radio un professore di liceo. Con cui abbiamo parlato anche di scuola in generale.

Questa puntata di Trendenza è un po' diversa dalle altre. Gerardo mette da parte le solite frivolezze per affrontare un argomento attualissimo, ma un po' più serio. È dei giorni scorsi, infatti, la notizia che l'esame di maturità di quest'anno cambierà radicalmente rispetto al passato: non ci sarà più la terza prova, le domande verranno scelte in busta chiusa, ci saranno più materie da studiare e verranno valutate anche le esperienze dei candidati.

La maturità e un mondo in evoluzione: intervista a Paolo Banfi

Cambia l'esame, cambia la scuola. Per molti di noi il tempo è passato e la quinta superiore è solo un ricordo: com'è cambiato il sistema-scuola dai nostri tempi? Che ricordo avranno i ragazzi di oggi, fra qualche anno, della loro esperienza scolastica? Riusciranno i professori ad evolversi assieme ai loro studenti? Se ne parla con Paolo Banfi, professore di filosofia al Liceo G. B. Brocchi di Bassano del Grappa. Con lui proviamo a capire cos'è utile fare, in questo momento momento storico, tanto per i giovani quanto per gli insegnanti.

[Foto dell'articolo: Patrizia Vinale]