L'esperto in tecnica forense nel campo degli illeciti penali ambientali

Il corso approfondisce la problematica della consulenza tecnica nell’ambito della disciplina penale dell’ambiente.
La formazione curerà gli aspetti di identificazione delle fonti e dei soggetti responsabili dell’inquinamento, l’epidemiologia e la tossicità umana e ambientale e la valutazione del danno in termini patrimoniali e assicurativi.
Guardare al futuro del processo penale per reati ambientali significa, oggi, parlare della progressiva adozione di modelli scientifici di indagine dal momento che, un numero sempre più elevato di elementi rilevanti per il processo, può essere dimostrato soltanto con tecniche scientifiche sofisticate.
Argomento di accresciuto interesse dal momento in cui nel nostro ordinamento sono stati introdotti, al Titolo VI bis del Codice Penale i delitti di evento contro l’ambiente. Per provare la sussistenza di questi delitti non è più possibile utilizzare solamente prove “agevolate” come nel “regime contravvenzionale” (ad es. attraverso la dimostrazione del mero superamento formale di valori-soglia predeterminati) ma, è necessario affrontare l’accertamento della causalità tra singola condotta, o la convergenza di diverse condotte, e il deterioramento dell’ambiente.
Il corso approccia i temi dell'indagine e del processo in un'ottica interdisciplinare ed intersettoriale, cercando di favorire la capacità di dialogo e di comprensione fra settori diversi, quali quello giuridico e tecnico-scientifico.

Obiettivi

L'obiettivo del corso è quello formare personale qualificato per operare nei campi delle indagini giudiziarie, della fase processuale nonché della prevenzione, relativi ad illeciti contro l’ambiente.
Tramite la frequenza del corso, l’esperto svilupperà la capacità di approcciare, in modo interdisciplinare ed intersettoriale, le tematiche giuridiche e scientifiche applicate alla prevenzione degli illeciti ed alle indagini e processi in materia di reati contro l'ambiente.
Opererà negli ambiti dell’inquinamento e del disastro ambientale, delle bonifiche e della valutazione del danno ambientale.

Programma

Argomenti trattati:

  • la tutela dell’ambiente nel diritto penale
  • la responsabilità delle imprese (ex D. Lgs. 231/01) per i reati ambientali
  • il funzionamento delle indagini preliminari e del processo penale per reati ambientali
  • la valutazione giudiziale
  • le indagini della polizia giudiziaria in tema di reati ambientali
  • inquinamento delle matrici ambientali, metodi di indagine e di identificazione dei soggetti responsabili
  • accertamento e valutazione del danno ambientale
  • epidemiologia ambientale
  • Le tutele assicurative contro i danni all’ambiente

Destinatari

Il corso è rivolto a quanti operano nel settore ambientale nel pubblico e nel privato, consulenti aziendali, dirigenti, tecnici ambientali o della sicurezza, amministratori, funzionari della Pubblica Amministrazione; neolaureati in possesso di laurea scientifica.

Docenti

Angelo Merlin, docente di Diritto dell’ambiente nel Master in Caratterizzazione e risanamento dei siti contaminati, avvocato penalista specializzato in diritto ambientale e diritto della sicurezza sul lavoro. Vice presidente di Assoreca, dal 2000 viene chiamato a portare la sua esperienza in convegni, seminari e workshop a livello nazionale. 

Durata e calendario del corso

Il corso avrà durata complessiva di 32 ore con il seguente calendario:

  • 19 ottobre 2019
  • 9, 16 e 30 novembre 2019

Le lezioni si svolgeranno dalle ore 9:00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Quota di partecipazione

€ 630 + 22% IVA
Per iscriversi al corso è necessario compilare il form di iscrizione online

Agevolazioni

Sono previste agevolazioni per l’iscrizione:

  • Alumni Università Ca' Foscari, riduzione del 10%;
  • Alumni e studenti Ca' Foscari Challenge School, riduzione del 30%;
  • Insegnanti di ruolo e personale amministrativo della scuola pubblica italiana, riduzione del 20%
  • Personale docente e amministrativo Università Ca' Foscari, riduzione del 20%;

Per le Aziende o Enti che iscrivano più di un dipendente:

  • riduzione del 10% sulla seconda iscrizione;
  • riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione;
  • riduzione del 30% sulla seconda, terza e quarta iscrizione.

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di quattro dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità

Sede

Ca' Foscari Challenge School
Via della Libertà, 12 - 30175 Venezia (Parco Vega)

Informazioni

Per maggiori informazioni relative a questa iniziativa (contenuti, docenti, sede, agevolazioni) è possibile contattare la segreteria organizzativa di Ca' Foscari Challenge School.
tel. 041 234 6868/6817
 corsi.challengeschool@unive.it

Last update: 12/06/2019