Project design e management per i finanziamenti europei

Ogni settennato l’Unione Europea stabilisce le risorse finanziarie da destinare a programmi specifici e linee di intervento: per il 2014-2020 sono 1.084 i miliardi di Euro stanziati a supporto dello sviluppo territoriale intelligente, sostenibile ed inclusivo.  
Oltre l'80% dei fondi inseriti nel bilancio UE è gestito da Stati Membri e Regioni, attraverso i Fondi Strutturali e d'Investimento Europei.
L'Italia riceve 76 miliardi di Euro in gestione. Perché ad oggi è stata in grado di spendere e rendicontare solo il 14% dei fondi, contro una media europea del 21%?
Pubbliche Amministrazioni e Imprese possono accedere ai finanziamenti attraverso un’attività di negoziazione con i rappresentanti della Commissione Europea.
Uno degli aspetti fondamentali per condurre con efficacia l’attività di intermediazione e la capacità attrattiva dei fondi dipende dallo sviluppo di alcune capacità fondamentali:

  • accurate analisi del contesto e dei suoi fabbisogni
  • sviluppo di reti e partenariati nazionali e internazionali
  • progettazione competitiva sul piano del contenuto e della coerenza

Con il corso Unione Europea: finanziare lo sviluppo territoriale potrai apprendere come agire su queste variabili in modo efficace e avere un ruolo attivo nella nel miglioramento della performance di utilizzo dei fondi europei a disposizione degli enti presso i quali operi o che rappresenterai in futuro.

Obiettivi

Il percorso intende fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie per comprendere il funzionamento di base delle istituzioni dell’Unione Europea e per approfondire le diverse politiche dell’Unione con le conseguenti opportunità di finanziamento ad essere relative. A tale scopo saranno studiate in particolare le tecniche del project design e del project management per la partecipazione ai bandi europei dei vari enti della Pubblica Amministrazione ed alla rendicontazione i progetto secondo le regole europee.

Programma

Programma in sintesi:

  • architettura istituzionale dell’Unione Europea: i soggetti, il diritto, la programmazione e l’accesso ai fondi
  • project management e interazione interistituzionale:Design e struttura economico-finanziaria dei progetti, gestione del project cycle,  comunicazione strategica e piattaforme di posizionamento strategico e networking

Nello specifico, all'interno dei moduli riguardanti il Diritto delle Politiche e delle istituzioni dell’Union Europea verranno tratte le seguenti tematiche:

  • architettura istituzionale dell’Unione Europea
  • lobbying e Public advocacy nelle istituzioni europee
  • programmazione Europea: definizione, analisi critica e sviluppo
  • strategic Networking – reti internazionali di interesse aggregato
    SIMULAZIONE FINALE: Case study ed esercitazione conclusiva

Nel modulo relativo al Project management e negoziazione interistituzionale verranno tratte le seguenti tematiche:

  • partenariato pubblico privato
  • Private Equity e Business Angel
  • competenze tecniche di supporto attraverso Lobbying gaming
  • strategy design per la Pubblica Amministrazione
  • project design e management e Strategia 2021-27
  • struttura economico finanziaria dei progetti  e diffusione strategica dei risultati
  • pubblica amministrazione e lobbismo in Italia
  • Lingua inglese per la progettazione europea e per il lobbying internazionale

Destinatari

Il percorso professionalizzante è destinato a coloro che operano come consulenti in materia europea o che all’interno delle Pubbliche Amministrazioni o di imprese sono incaricati di reperire fondi europei. Le figure professionali in uscita saranno potranno operare come consulenti per le politiche dell’Unione, progettisti specializzati in fondi europei, lobbisti.

Docenti

Fabrizio Marrella, Professore Ordinario di Diritto Internazionale e dell'Unione europea presso l'Università Ca' Foscari di Venezia. Chair of International Law and EU Law.

Durata e calendario del corso

Il corso avrà durata complessiva di 100 ore e si svolgerà il giovedì dalle ore 14.30 alle 18.30 e venerdì dalle 9.00 alle 16.00 con il seguente calendario:

  • 20 e 21/06/2019
  • 19 e 20/09/2019
  • 17 e 18/10/2019
  • 14 e 15/11/2019
  • 12 e 13/11/2019
  • 23 e 24/01/2020
  • 20 e 21/02/2020
  • 19 e 20/03/2020
  • 16 e 17/04/2020
  • 14 e 15/05/2020
  • 26/06/2020 DIPLOMA DAY

*Il calendario potrebbe subire alcune variazioni riguardanti l'annualità 2020.

Quota di partecipazione

€ 2200 + 22% IVA (eventuale esenzione IVA ai sensi art. 10 del Dpr 633/72).
Per iscriversi al corso è necessario compilare il form di iscrizione online

Scadenza domanda di iscrizioni 13 giugno 2019.

Il corso rientra nel catalogo voucher del progetto “Veneto in Azione – Capitale Umano e Innovazione” (Servizio di rafforzamento della capacità istituzionale e di miglioramento delle competenze degli operatori, per favorire trasparenza, collaborazione e partecipazione in un’ottica di open government – POR FSE 2014-20, Asse 4 “Capacità istituzionale”): sono disponibili 11 voucher formativi ad integrale copertura dei costi del corso. Per accedere al finanziamento è necessario registrarsi sulla piattaforma percorsi.venetoinazione.it e procedere all'iscrizione al corso.

*Tutti i finanziamenti relativi al Progetto “Veneto in Azione” sono destinati a persone occupate e operanti all’interno della Regione Veneto.

Sono inoltre presenti le seguenti borse di studio:

  • 5 borse del valore unitario di €400 a copertura parziale della quota di iscrizione destinate a dipendenti della Pubblica Amministrazione
  • 2 borse del valore unitario di €1100 a copertura parziale della quota di iscrizione destinate a neolaureati o inoccupati
  • Alumni e studenti Ca' Foscari Challenge School, riduzione del 30%;
  • Insegnanti di ruolo e personale amministrativo della scuola pubblica italiana, riduzione del 20%
  • Personale docente e amministrativo Università Ca' Foscari, riduzione del 20%;

Per ulteriori informazioni sul corso contattare:  corsi.challengeschool@unive.it

Agevolazioni

Sono previste agevolazioni per l’iscrizione:

  • Alumni Università Ca' Foscari, riduzione del 10%
  • Alumni e studenti Ca' Foscari Challenge School, riduzione del 30%
  • insegnanti di ruolo e personale amministrativo della scuola pubblica italiana, riduzione del 20%
  • personale docente e amministrativo Università Ca' Foscari, riduzione del 20%

Per le Aziende o Enti che iscrivano più di un dipendente:

  • riduzione del 10% sulla seconda iscrizione
  • riduzione del 20% sulla seconda e terza iscrizione
  • riduzione del 30% sulla seconda, terza e quarta iscrizione

Le riduzioni si applicano alla quota ordinaria e non sono cumulabili con altre agevolazioni. Le Aziende o Enti che desiderano iscrivere più di quattro dipendenti possono richiedere un preventivo personalizzato o ricevere un programma formativo ad hoc in risposta alle loro necessità.

Sede

Ca' Foscari Challenge School
Via della Libertà, 12 - 30175 Venezia (Parco Vega)

Informazioni

Per maggiori informazioni relative a questa iniziativa (contenuti, docenti, sede, agevolazioni) è possibile contattare la segreteria organizzativa di Ca' Foscari Challenge School.
tel. 041 234 6835/6868/6817
 corsi.challengeschool@unive.it

Last update: 08/10/2019