Tirocinio

Il termine tirocinio (utilizzato nella normativa italiana vigente) e il termine francese stage, così come le traduzioni inglesi internship o traineeship, sono sinonimi e vengono utilizzati in modo interscambiabile nelle pagine web, nei regolamenti, nei moduli e nei documenti di Ateneo.

Normativa di Ateneo


Normativa del Corso di Laurea

Versione PDF

Per essere ammesso all'attività di tirocinio è necessario  aver conseguito almeno 50 crediti. 

Il tirocinio consiste nello svolgimento di attività di studio e di ricerca, sia teoriche che sperimentali  in laboratorio, coerenti con gli obiettivi formativi e con i risultati di apprendimento attesi del corso, su un argomento specifico concordato tra lo studente e il/i tutor.

Si assegna 1 credito ogni 25 ore documentate di tirocinio.

Sono possibili due tipi di tirocinio:

  1. Tirocinio "interno" - che viene svolto nei laboratori dell'Università Ca' Foscari di Venezia; il collegio didattico del corso di studio, sulla base della domanda di tirocinio presentata dallo studente e formulata su apposito modulo (domanda di tirocinio interno), può approvare il progetto di tirocinio interno. Al termine del tirocinio lo studente dovrà consegnare alla segreteria del corso il Registro delle presenze del tirocinio e l’Attestazione di fine tirocinio. Nel caso di tirocinio interno, il tutor deve essere un docente del Corso di laurea  magistrale in Conservation Science and Technology for Cultural Heritage o del Corso di laurea in Scienze e Tecnologie per i Beni Culturali. È  possibile individuare quale tutor un docente che non insegni in uno di questi corsi purché il Collegio didattico lo approvi.
  2. Tirocinio "esterno" - che viene svolto presso un ente, laboratorio di ricerca o ditta esterna all'università (nel qual caso è necessario che preventivamente sia stata stipulata una convenzione tra l'università stessa e il contraente). Oltre al tutor interno, sarà indicato un tutor esterno, dell'Organismo presso il quale la/o studente svolge il tirocinio. Il tutor esterno  deve essere di riferimento per l’Università all’interno dell’azienda per tutto ciò che riguarda il tirocinio.

Al tutor spetta la responsabilità di guidare e coordinare il lavoro svolto dallo studente e di promuovere tutti gli adempimenti previsti dal presente Regolamento. in particolare il tutor ha i seguenti compiti:

  1. definire il progetto formativo del tirocinio
  2. verificare l’andamento del tirocinio e garantire il rispetto della metodologia e dell’efficacia dell’esperienza
  3. firmare la relazione finale e la scheda di certificazione alla conclusione del tirocinio.

Per poter acquisire i 6 crediti relativi al tirocinio, la durata complessiva da dedicare a questa attività deve essere di almeno un mese .

Il presente Regolamento è approvato

  • dal Collegio didattico nella seduta del 13/02/2019
  • dal Consiglio di Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica  nella seduta del 13/03/2019

Il presente Regolamento entra in vigore per tutti gli studenti a partire dalla sessione estiva dell'anno accademico 2018/19.

Modulistica

Il modulo per la Domanda di tirocinio interno, compilato e firmato e completo della documentazione allegata, va presentato alla segreteria del Campus scientifico; può essere consegnato allo sportello studenti nell'orario di apertura al pubblico oppure può esserne inviata scansione a  campus.scientifico@unive.it.

Last update: 27/10/2020