Tirocinio/stage

Lo stage è un periodo di formazione on the job offerto a studenti e neolaureati per acquisire conoscenze e competenze professionali spendibili nel mondo del lavoro, sperimentando una situazione concreta di vita aziendale.

É un'attività obbligatoria prevista nel piano di studio di tutti i corsi di laurea e laurea magistrale. Lo stage può essere collegato alla prova finale ed è consigliato svolgerlo durante l'ultimo anno di corso.

Per calcolare la durata del tirocinio è necessario moltiplicare il numero di crediti previsti dal proprio piano di studio per 25 ore: per esempio 6 CFU = 150 ore, 9 CFU = 225 ore, 12 CFU = 300 ore.

Stage in Italia
Gli studenti interessati a trovare uno stage in Italia possono consultare le offerte e candidarsi seguendo le indicazioni riportate nell’apposita sezione.

Stage all'estero
Ca’ Foscari promuove e organizza tirocini in tutto il mondo. Agli studenti che scelgono di svolgere il tirocinio all’estero l’Università attribuisce punti bonus per il voto finale di laurea.


Regolamento stage del Corso di Laurea

1. Introduzione e obiettivi

Introduzione

Il corso di laurea triennale in Digital Management integra lezioni accademiche con experiential learning. L’Internship Project è un elemento chiave del programma: attraverso l’esperienza di stage e la collaborazione con imprenditori e manager, gli studenti avranno la possibilità di affrontare temi e implementare modelli appresi nei diversi corsi e sviluppare progetti e soluzioni in collaborazione con le aziende partner. Questa esperienza contribuisce positivamente all’inserimento professionale degli studenti nel mondo del lavoro, in quanto favorisce lo sviluppo ulteriore della loro competenze specialistiche e delle loro soft skills.

Obiettivi

Gli obiettivi dell’Internship Project per il corso di laurea Triennale in Digital Management sono:

  • Dare la possibilità agli studenti di entrare in contatto con realtà lavorative per conoscerne le dinamiche e per aiutarli a sviluppare competenze manageriali.
  • Offrire un’occasione di crescita professionale e di ulteriore sviluppo delle soft skills quali l’empatia, la comunicazione, la resilienza, il lavoro di gruppo, l’orientamento agli obiettivi e il self-control.
  • Consentire agli studenti di esplorare le opportunità che la rivoluzione digitale ha portato in quasi tutti i settori e comprendere come le aziende possono essere supportate in questa fase di cambiamento.
  • Arricchire il set di conoscenze degli studenti in processi specifici e soluzioni digitali in aree quali il marketing, la gestione delle risorse umane, la contabilità, la vendita, l’analisi di dati, gli aspetti legali in ambito digitale. 

2. Il progetto

L’Internship Project potrà svolgersi presso società di consulenza, istituzioni, startup e aziende sia del settore privato che pubblico, in Italia o all’estero. Lo studente non potrà svolgere l’Internship Project presso l’azienda di famiglia e nemmeno in aziende dove il tutor sarà un suo parente, in quanto inficerebbe il valore stesso dell’esperienza.

Lo stage sarà finalizzato a sviluppare un progetto specifico basato sulle esigenze dell’azienda e riguarderà i temi dell’innovazione e della trasformazione digitale. Il progetto dovrà essere coerente con il curriculum del corso di laurea in Digital Management. L’Internship Project sarà, inoltre, alla base dello sviluppo della tesi di laurea dello studente.

3. Timeline, requisiti e CFU

L’Internship Project potrà svolgersi in tre modalità: 

  1. Stage in Italia e all'estero: svolto interamente in un’azienda per un periodo di tempo continuo (30CFU = 750 ore). In questo caso lo stage si svolgerà durante il secondo semestre del terzo anno e potrà iniziare da gennaio in poi. Lo studente dovrà aver raggiunto almeno 114 crediti per poter avviare lo stage. Lo stage dovrà avere una durata minima di 5 mesi e una durata massima di 6 mesi, per un minimo di 750 ore lavorative. Per questi stage si riconosceranno 2 crediti aggiuntivi solo nel caso in cui lo stage venga effettuato interamente all’estero - https://www.unive.it/pag/8750/
  2. Stage all'estero: svolto interamente in un’azienda in due periodi diversi (10CFU=250 ore + 20CFU=500 ore). In questo caso, la prima parte dello stage si terrà nell’estate del secondo anno, avrà una durata minima di 2 mesi e massima di 3 mesi per un minimo di 250 ore lavorative. Lo studente deve aver raggiunto almeno 90 crediti per poter iniziare la prima parte dello stage.
    La seconda parte si svolgerà durante il secondo semestre del terzo anno e potrà iniziare da gennaio in poi. Avrà una durata minima di 3 mesi e una durata massima di 6 mesi per un minimo di 500 ore lavorative. Lo studente dovrà aver raggiunto almeno 114 crediti prima di poter iniziare la seconda parte dello stage.
  3. Stage all'estero: svolto presso due aziende in due periodi diversi. In questo caso la prima parte dello stage verrà svolta con la prima azienda nell’estate del secondo anno, avrà una durata minima di 2 mesi e massima di 3 mesi per un minimo di 125 ore lavorative. Lo studente dovrà aver raggiunto almeno 90 crediti per poter iniziare la prima parte dello stage. Con questa opzione, al primo stage verranno riconosciuti un massimo di 5 CFU.
    La seconda parte dello stage si svolgerà nella seconda azienda durante il secondo semestre del terzo anno, a partire da gennaio. Avrà una durata minima di 5 mesi e massima di 6 mesi, per un minimo di 625 ore lavorative. Lo studente dovrà aver raggiunto almeno 114 crediti prima di poter iniziare la seconda parte dello stage.

Gli studenti devono essere consapevoli che gli stage tramite l’Università Ca’ Foscari Venezia non possono eccedere la durata massima di 12 mesi cumulati durante l’intero percorso di laurea (tre anni). 

Un’azienda potrà accogliere più di uno studente per lavorare allo stesso progetto o a progetti diversi, in base agli obiettivi e i contenuti specifici dell’Internship Project. In ogni caso, ciascun studente dovrà sviluppare autonomamente la propria tesi di laurea.

4. Ruoli e responsabilità

L’Internship Project sarà il tema principale della tesi di laurea. Per tale ragione, ci saranno tre soggetti coinvolti nel progetto: lo studente, il relatore della tesi e il tutor aziendale, con Ca’ Foscari e H-FARM Education che parteciperanno in quanto facilitatori del processo.

L’Università Ca’ Foscari and H-FARM Education potranno offrire agli studenti un ampio network di aziende e progetti. Ca’ Foscari fornirà ai beneficiari e alle aziende ospitanti il supporto amministrativo necessario per organizzare ed implementare lo stage.

L’Università, inoltre, garantirà la copertura assicurativa per infortuni sul lavoro e responsabilità civile.

Ciascun studente potrà scegliere il tema dell’Internship Project, l’organizzazione e la business area/funzione alla quale lavorare in base ai propri interessi e predisposizioni (i progetti potranno riguardare le innovazioni tecnologiche, la trasformazione digitale, la digital law, lo sviluppo di strategie di business, il marketing, la comunicazione, l’organizzazione, la gestione dati, ecc.). Gli studenti potranno selezionare un’azienda e un progetto autonomamente, ma in tal caso sarà necessario ricevere l’approvazione del Coordinatore del corso di laurea prima di poter iniziare l’Internship Project.

Gli studenti che desiderino sviluppare un’idea di business per l’avvio di una startup potranno chiedere di realizzare lo stage presso H-FARM. La proposta verrà valutata da una commissione di H-FARM e le migliori idee vinceranno l’opportunità di svolgere lo stage curriculare  (compresa la tesi) nel programma di accelerazione.

Il tutor dello stage e relatore della tesi potrà indicare tematiche, progetti e organizzazioni e sarà disponibile a supportare gli studenti durante lo stage e la scrittura della tesi e ne monitorerà i risultati. Il tutor/relatore dovrà essere scelto tra i professori titolari di un corso di Digital Management. Gli studenti potranno, inoltre, essere supervisionati da un co-tutor selezionato tra i docenti dei Curriculum Enhancing Courses.

Il tutor aziendale, identificato all’inizio dell’Internship Project, sarà il punto di riferimento dello studente nell’azienda. Il tutor svolgerà un ruolo fondamentale per supportare e assistere lo studente nell’azienda, monitorando il corretto avanzamento dell’Internship Project e il conseguimento dei risultati attesi.

5. Procedura step-by-step: come avviare, sviluppare e concludere l'internship project

Step 1: Pianificare

Iniziando dal secondo anno, gli studenti, supportati dai tutor H-FARM, dovranno definire:

  • il progetto
  • l’azienda
  • il relatore della tesi ed eventualmente il co-tutor tra i docenti dei Curriculum Enhancing Courses.

Gli studenti saranno coadiuvati da un tutor dedicato presso H-FARM. Gli studenti potranno:

  • accedere ai  progetti e/o le aziende suggerite da H-FARM
  • visionare le opportunità di stage con Ca’ Foscari[1]
  • suggerire autonomamente un progetto con un’azienda specifica

Lo stage potrà svolgersi sia in Italia che all’estero. Gli stage sono generalmente non pagati, ma anche in caso di stage retribuito, gli studenti devono considerare che in base al luogo di svolgimento dello stage ci saranno costi aggiuntivi quali alloggio, costi di trasporto ed altre spese essenziali.

Ca’ Foscari offre opportunità di borse per stage internazionali. Per poter sfruttare queste opportunità, gli studenti dovranno pianificare il progetto con largo anticipo e leggere attentamente le istruzioni come indicate nelle relative pagine web. In generale, i bandi per le borse si aprono a febbraio/marzo per gli stage che si svolgeranno in estate; a settembre/ottobre per gli stage che si svolgeranno in inverno.

Per maggiori informazioni: https://www.unive.it/pag/7194/

Step 2: inviare la richiesta

Una volta che l’Internship Project è stato definito e approvato dal relatore e dall’azienda, lo studente dovrà seguire attentamente le istruzioni per attivare correttamente lo stage, inviando la documentazione necessaria come spiegato nei seguenti link:

Gli studenti che svolgeranno lo stage in un Paese extra europeo dovranno acquistare un’assicurazione sanitaria privata.

Step 3: avviare e svolgere lo stage

Il primo giorno di stage gli studenti dovranno fornire i relativi documenti all’azienda e all’Università, come spiegato nei seguenti link:

Gli studenti dovranno sviluppare e scrivere la loro tesi di laurea durante lo stage. Gli studenti dovranno, quindi, aggiornare il relatore della tesi e il tutor universitario sull’esperienza di stage e sullo sviluppo della tesi, almeno una volta al mese.

Step 4: Chiudere lo stage

Al termine dello stage gli studenti dovranno inviare i documenti ufficiali debitamente compilati e firmati come spiegato nei seguenti link:

Lo studente dovrà consegnare la tesi di laurea secondo le scadenze previste per l’esame di laurea. 

6. Contatti utili

Ufficio Digital Management H-FARM
Internship Projects Coordinator
H-Farm, via Sile 41, 31056 Roncade (TV)
Tel. +39 0422 789611
Fax. +39 0422 789666
 digital-management@unive.it 

Ufficio Career Service – Settore Tirocini Italia
Per problematiche relative agli accordi con aziende in Italia
Ca' Foscari, Dorsoduro 3246, 30123 Venezia
Tel. +39 041 234 7951-7509
 stage@unive.it 

Campus di Economia e Management – S. Giobbe
Per problematiche relative all’attivazione e implementazione degli stage in Italia
San Giobbe, Cannaregio 873, 30121 Venezia
Tel. +39 041 234 9227
 stage.areaeconomica@unive.it

Ufficio Career Service - Settore Tirocini Estero
Per problematiche relative agli accordi con aziende e stage all’estero
Ca' Foscari, Dorsoduro 3246, 30123 Venezia
Tel. +39 041 234 7949
 stage.estero@unive.it


[1] Offerte stage in Italia: https://www.unive.it/pag/10356/
Offerte stage all’estero: https://www.unive.it/pag/7241/

Last update: 15/01/2020