Laboratori

Cosa vuoi fare da grande? A Venetonight potrai scoprirlo!

L'edizione 2021 di Venetonight dedica gli spazi di Ca' Foscari ai laboratori per i più piccoli, ragazze e ragazzi. Avranno l'opportunità di giocare con la scienza e la conoscenza, meravigliarsi e riflettere sulle grandi sfide del nostro tempo. 

Per accedere a Ca' Foscari tutti i maggiori di 12 anni d'età dovranno presentare il Green Pass in corso di validità. Inoltre, sarà misurata la temperatura.

Abbiamo chiuso le prenotazioni, ma siamo sempre pronti ad accoglierti: scrivi a  venetonight@unive.it!

Ladri di byte: come difendersi dal phishing

Dove: Ca’ Foscari, androne
Quando: turni alle 16.00, 16.40 e 17.20
Durata: 20 minuti
Chi: Stefano Calzavara (Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica) e Alvise Rabitti (Area Servizi Informatici e Telecomunicazioni)
Pubblico: Per ragazze e ragazzi di 12 anni o più

I ricercatori hanno sviluppato per voi una serie copie di siti web popolari apparentemente attendibili. Provate ad accedere inserendo le vostre (finte) credenziali, scoprendo dove è sicuro farlo e dove invece si nasconde un tentativo di phishing!

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Il piccolo investigatore digitale

Dove: Ca’ Foscari, androne
Quando: turni alle 18.00, 18.40
Durata: 20 minuti
Chi: Simone Mazzonetto (referente), Dipartimento di Economia
Pubblico: per bambine e bambini fino ai 12 anni

La tecnologia di Blockchain alla portata dei bambini. Squadre di piccoli investigatori digitali impareranno a tracciare le transazioni in Criptovalute, capendo, con un classico gioco dell’Oca, il mondo dei BitCoin.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Archeo-puzzle: conosciamo gli oggetti degli antichi!

Obiettivo 11 agenda 2030: città e comunità sostenibili

Dove: Ca’ Foscari, Primo Piano, Sala Berengo
Quando: turni alle 15.30 e 16.30
Durata: 40 minuti
Chi: Daniela Cottica (referente), Dipartimento di Studi Umanistici
Pubblico: per bambine e bambini dai 6 ai 12 anni

Uno dei compiti dell’archeologo è studiare gli oggetti e catalogarli secondo le loro forme e decorazioni. Tutto diventa più difficile se il reperto è in pezzi: allora per capire di quale oggetto si tratta occorre cercare di ricostruirlo.

Ci riusciremo? Sarà questa la sfida per i giovani archeologi di Venetonight! Ricostruiremo vasi interi a partire da tanti frammenti e cercheremo di capire come l'archeologo studia la funzione di questi antichi manufatti.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Fantasy in animal life

Dove: Ca' Foscari Sala Berengo
Quando: turni alle 17.30 e 18.40
Durata: 50 minuti
Chi: Elena Ribero (Referente), Accademia di Belle Arti di Venezia
Pubblico: per bambine e bambini fino ai 12 anni

La biodiversità ci interroga, cerchiamo risposte scientifiche e razionali a tanto stupore e meraviglia. Il mondo è un forziere ricco di visioni e soluzioni. L'indole animalimalesca rende irriducibile il dualismo uomo-animale e ci fa sentire alieni! I piccoli guardiani scopriranno un mondo pieno di sfide, fascino e magia.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Archeologi a fumetti

Dove: Ca' Foscari, Aula Baratto
Quando: turni alle 15.45 e 16.35
Durata: 30 minuti
Chi: Francesca Iannarilli (Referente), Dipartimento di Studi Umanistici
Pubblico: per bambine e bambini dai 6 ai 12 anni

 La Missione Archeologica Italiana in Sudan, diretta da dieci anni da Ca’ Foscari nel sito Unesco di Jebel Barkal, presenta il fumetto “Jebel Barkal: Divinità, Regine e Archeologi sotto la Montagna” in cui, attraverso i disegni e le voci degli stessi archeologi, saranno narrate le vicende degli antichi sovrani nubiani e di ciò che resta della loro città regale.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Prima lezione di Storia dell’Arte

Dove: Ca' Foscari, Aula Baratto
Quando: turni alle 17.25 e 18.05
Durata: 20 minuti
Chi: Chiara Mannoni (Referente), Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali
Pubblico: per bambine e bambini dai 6 ai 10 anni

Che cos’è un’opera d’arte? Perché sta in un museo? Attraverso un gioco di domande e risposte su alcune pitture e sculture di noti artisti europei, i bambini potranno esplorare colori, forme, paesaggi, animali fantastici e abiti di altre epoche. L’obiettivo sarà di superare il primo esame di storia dell'arte all’università!

L'attività è promossa dal progetto "LawLove. The origins of the legal protection of the heritage in 15th- to 18th-century Europe" finanziato dal programma Horizon 2020 Marie Skłodowska-Curie dell'Unione Europea (Grant Agreement no. 837857).

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Sostenibilità e digitale per (ri)pensare Venezia

Dove: Ca' Foscari, Terzo Piano
Quando: turni alle 16.00 e 17.15
Durata: 55 minuti
Chi: Valentina Romanin (Referente), Campus Treviso
Pubblico: per ragazze e ragazzi dai 12 anni

Cosa significa vivere una città sostenibile, inclusiva e accessibile? Come le nuove tecnologie digitali possono supportare il processo di export delle imprese venete? Lo scopriremo insieme attraverso una serie di attività ispirate alla gamification e alla presentazione di buone pratiche locali e internazionali, stimolando un dialogo relativo alle potenzialità di innovazione e sviluppo di Venezia in chiave socio-economica.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Friction: Encounter in a global interconnection

Dove: Spazi Espositivi, Piano Terra
Quando: turni alle 15.30 e 16.10
Durata: 20 minuti
Chi: Linda Armano (Referente), Dipartimento di Management
Pubblico: per ragazze e ragazzi dai 12 anni

Un’opera d’arte ci farà immergere in riflessioni antropologiche e di management sul concetto di filiera, legando contesti culturali, geografici, economici diversi come le miniere diamantifere canadesi e l’ambiente lagunare veneziano.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Se dico VETRO? Ca’rte Lab

Dove: Spazi Espositivi, Piano Terra
Quando: turni alle 16.50 e 18.00
Durata: 50 minuti
Chi: Angela Bianco (Referente), Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali
Pubblico: per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 14 anni

L’attività intende affinare nei partecipanti lo spirito d’osservazione, capacità imprescindibile dello storico dell’arte, e lo fa presentando i tesori in vetro custoditi dall’ateneo esempi delle infinite tipologie di impiego di uno dei materiali simbolo della città di Venezia: il vetro.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Da rifiuto a risorsa: bioprocessi per l'economia circolare

Dove: Spazi Espositivi, Primo Piano
Quando: turni alle 16.00 e 16.40
Durata: 20 minuti
Chi: Cristina Cavinato (Referente), Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica
Pubblico: per bambine e bambini, ragazze e ragazzi dai 6 anni

Grazie a fermentazione, digestione anaerobica e microalghe è possibile trasformare la quantità di rifiuti organici che produciamo ogni giorni in nuovi materiali (bioplastiche) ed energia (biogas, biodiesel, bioidrogeno), chiudendo così il ciclo della materia organica. Osserveremo questi processi biologici attraverso brevi video (accessibili con QR code), simulando dei bioreattori e osservando i prodotti del loro metabolismo.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Welcome Amal!

Dove: Spazi Espositivi, Primo Piano
Quando: turni alle 17.40 e 18.20
Durata: 20 minuti
Chi: Rosaria Ruffini (Referente), Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali
Collaborazioni: Good Chance Theatre
Pubblico: per bambine e bambini da 6 a 11 anni

Partiremo per un lungo viaggio con Amal, una marionetta gigante che rappresenta una bambina costretta a lasciare la sua casa in Siria per rifugiarsi in Europa. La accoglieremo e condivideremo con lei sfide e peripezie, attraverso un percorso di immagini, mappe, giochi e disegni.

L'attività è promossa dal progetto "Playing at the Gateways of Europe: theatrical languages and performatives practices in the Migrant Reception Centres of the Mediterranean Area" finanziato dal programma Horizon 2020 Marie Skłodowska-Curie dell'Unione Europea (Grant Agreement no. 894921).

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

 

Chimica: che spettacolo!

Dove: Spazi Espositivi, Primo Piano
Quando: turni alle 15.40 e 16.40
Durata: 40 minuti
Chi: Manuela Facchin (Referente), Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi
Pubblico: bambine, bambini, ragazze e ragazzi dai 6 anni

Esperimenti incredibili per grandi e piccini. Sarà possibile studiare con i ricercatori come cambiare il colore dell'acqua con il limone, scoprire come si gonfiano i palloncini senza fiato e capire quale dentifricio usano gli elefanti!

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

SostenibilMENTE

Dove: Spazi Espositivi, Primo Piano
Quando: turni alle 17.40 e 18.50
Durata: 50 minuti
Chi: Alice Stocco e Elisabetta Russo (Referenti), Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica
Pubblico: bambine e bambini dai 6 ai 12 anni

L’ambiente che ci circonda ci ‘offre’ ogni giorno tantissime risorse naturali. Il dilemma di ogni essere umano è capire quante ne possa usare.

Attraverso un gioco interattivo, comprenderete quanto siano importanti le risorse offerte dall’ambiente, sperimentando quanto sia importante gestire in modo sostenibile le attività umane, tra cui quella della pesca, al fine di rispettare la nostra ‘casa’ e garantire alle generazioni future gli stessi benefici di cui godiamo noi.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).

Improvvisazione musicale e interfacce biologiche vegetali

Dove: Spazi Espositivi, Primo Piano
Quando: turni alle 16.15, 17.05, 17.55
Durata: 30 minuti
Chi: Paolo Zavagna (Referenti), Conservatorio di musica "B. Marcello" - Dipartimento Nuove tecnologie e linguaggi musicali
Pubblico: ragazze e ragazzi dai 13 anni

Studenti delle scuole di Musica elettronica e di Jazz del Conservatorio si confrontano con le possibilità di sintesi sonora ed elaborazione del suono in tempo reale mediante dati acquisiti tramite sensori esposti a organismi vegetali. I musicisti improvviseranno dal vivo interagendo con le piante.

Prenotazioni: le prenotazioni sono chiuse (aggiornamento del 22 settembre 2022).