Antigone non muore - Osare l'impossibile! 
Teatro Ca' Foscari 2019/2020, Laboratori

17 aprile 2019, ore 15.00-19.00

workshop di teatro condotto da Ilaria Drago

workshop strettamente collegato allo spettacolo Migrazioni_cambiare la fine | Senza confini Antigone non muore messo in scena da Ilaria Drago

Iscrizione

  • Scadenza per le iscrizioni: 7 aprile 2020
  • Posti disponibili: massimo 15 posti

Per iscriversi occorre inviare la candidatura con i dati, i recapiti, una lettera di motivazioni e un curriculum aggiornato all'indirizzo  teatro.cafoscari@unive.it (nell’oggetto dell’email inserire il titolo di uno o più laboratori ai quali si è interessati).
Verranno prese in considerazione ai fini della selezione soltanto le domande dei candidati che abbiano presentato tutta la documentazione richiesta.
La partecipazione è gratuita.

Per informazioni scrivere a  teatro.cafoscari@unive.it.


Il workshop

Strettamente legato al messaggio rivoluzionario che porta Antigone nello spettacolo Migrazioni_cambiare la fine | Senza confini Antigone non muore della Compagnia Ilaria Drago - la vita prima di ogni muro o filo spinato! - il seminario è aperto a tutti coloro che sono o desiderano entrare nell’esperienza del teatro con la libertà e l’ardire di chi vuole uscire dalle false credenze e dai cliché per entrare, cavalcare, portare il sogno, il corpo, la voce, la propria poesia nel mondo.

Il corpo in questo lavoro diviene mezzo di trasporto e porta d’accesso. Un mezzo preso fra le braccia della propria coscienza e portato, guidato verso lo spazio scenico con presenza e forza. Porta perché archivio di memorie che aspettano di potere divenire risorsa per un dire teatrale radicato nella verità.

Ilaria Drago accompagnata dalle tecniche della Danza Sensibile® di Claude Coldy e attraverso alcune improvvisazioni teatrali mostrerà al gruppo una strada possibile per risvegliarsi ad un movimento e una parola consapevoli, attente a servire con ciò che si rivelerà durante il lavoro un progetto scenico possibile per ognuno.

È consigliabile leggere l’Antigone di Sofocle e scegliere un personaggio che colpisce, incuriosisce, farebbe piacere sperimentare come lavoro scenico.


Ilaria Drago

Ilaria Drago è attrice, performer, regista, scrittrice e pedagoga. Nata a Firenze, è tra le poche allieve di Perla Peragallo, con la quale si è formata e che ha affiancato nell’insegnamento dopo essersi diplomata presso la sua scuola.

Ha seguito i seminari di canto armonico con il Maestro Roberto Laneri, seminari con Kaya Anderson e Jan Magilton della Roy Hart di Malerargue, ha studiato per circa dieci anni con la cantante barocca Rosanna Rossoni. Si è formata in danza sensibile® per conduttori di gruppi con il danzatore-coreografo Claude Coldy e in RES_Riprogrammazione Esperienziale Sistemica, con Giuliana Strauss.

Nel 1995 ha fuso la sua Compagnia Testedastri con quella di Roberto Latini, fondando Fortebraccio Teatro. Nel 2003 ha fondato la Compagnia Ilaria Drago con la quale lavora attualmente. 

Come attrice e performer dopo avere fatto parte della Compagnia Teatrale di Leo De Berardinis, ha collaborato e lavora con alcuni fra i migliori musicisti europei e poeti contemporanei più noti, fra cui tra gli altri Paolo Fresu, Luigi Cinque, Lello Voce, Nanni Balestrini, Joumana Haddad.

Parte fondamentale del lavoro di Ilaria Drago è la scrittura. Ha pubblicato la raccolta di testi teatrali Estasìe; il romanzo Dalla pelle al cielo; la raccolta di poesie L’inquietudine della bestia, con cui ha vinto il Premio Internazionale di Poesia “Premio13”. È uscita ad aprile 2015 la seconda raccolta di testi teatrali Di polvere e di resurrezioni_trittico di donne e altre piccole storie. Nel 2019 esce Migrazioni. Antigone non muore, testo del suo ultimo lavoro teatrale.

Tiene laboratori e workshop di teatro in tutta Italia.

Last update: 20/11/2019