Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
25 28 maggio 2022

home incroci

Oksana Zabuzhko

Oksana Zabuzhko (nata nel 1960) è fra le principali scrittrici e intellettuali ucraine contemporanee. È autrice di più di venti libri di poesia, narrativa, saggistica e di studi culturali. I suoi romanzi, in particolare “Sesso ucraino: Istruzioni per l’uso” (1996; trad. it. 2014) e “Il museo dei segreti abbandonati” (2010; trad. it. in corso di stampa), sono stati tradotti in diciassette lingue e hanno vinto premi nazionali e internazionali, tra cui la MacArthur Grant, il Premio Nazionale Ucraino, Ordine della Principessa Olha, l’Angelus Central European Literary Prize, e il Premio Nazionale di Ucraina Shevchenko. Tra le sue pubblicazioni più recenti vi sono, in lingua inglese, “Your Ad Could Go Here. Stories” (2020), “Selected Poems” (2020). 

Opere scelte

  • Sesso ucraino: Istruzioni per l’uso, Controluce, 2014 (trad. it. L. Pompeo, G. Kowalski, M. Prokopovyc)
  • Il museo dei segreti abbandonati, Einaudi, in corso di pubblicazione

© Pavlo Botanov