Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
3 6 novembre 2021

home incroci

Ulla Lenze

Ulla Lenze (1973), nata a Mönchengladbach, ha studiato musica e filosofia e si è successivamente dedicata alla scrittura. Attualmente vive a Berlino. È stata autrice in residenza in diverse località, tra cui Damasco, Mumbai, Istanbul e Venezia, dove è stata ospite del Centro Tedesco di Studi Veneziani. Attualmente è autrice in residenza nel progetto Waterlines a Venezia. Ha tenuto letture, conferenze e conversazioni in diversi paesi dell'Africa settentrionale, dell'Indonesia, e in Australia. Autrice di romanzi che hanno ottenuto vari riconoscimenti letterari, ha esordito con Schwester und Bruder (2003; Sorella e fratello), premiato con il Jürgen-Ponto Preis per il miglior primo romanzo e l'Ernst-Wilner Preis. Il suo ultimo romanzo, Der Empfänger (2020; tr. it. Le tre vite di Josef Klein, Marsilio, 2021) è stato tradotto i dieci lingue ed ha avuto una vasta eco internazionale. Ulla Lenze ha ricevuto altri riconoscimenti, tra cui di recente il Premio letterario del Kulturkreis der deutschen Wirtschaft (2016) e il Niederrheinischen Literaturpreis per la sua intera opera nel 2020.

Opere scelte

  • Schwester und Bruder (2003; Sorella e fratello)
  • Archanu (2008), 
  • Der kleine Rest des Todes (2012; Il breve riposo della morte)
  • Die endlose Stadt (2015; La città infinita)
  • Der Empfänger (2020; tr. it. Le tre vite di Josef Klein, Marsilio, 2021)

 

Foto: © Julien Menand