Festival Internazionale
di Letteratura a Venezia
3 6 novembre 2021

home incroci

Antoine Pecqueur

Antoine Pecqueur è un musicista francese e giornalista esperto di economia della cultura. Ha studiato fagotto al Conservatorio di Strasburgo e al Conservatorio superiore di Lione e s'è perfezionato alla Scuola Superiore d'Arte di Zurigo. Suona regolarmente in diverse orchestre specializzate in musica barocca come "Les Musiciens du Louvre" di Marc Minkowski, "Les Siècles", "Anima Eterna" (Bruges) ed altre. Come giornalista ha collaborato con Le Monde dal 2006 al 2012 e nel 2018 è diventato direttore di redazione della rubrica "Enquêtes". Ha lavorato per Radio France Internationale, per Mediapart e per le edizioni La Découverte. Tiene diverse rubriche musicali per France Musique. Nel suo recente Atlas de la culture (2020; Atlante della cultura, ADD, 2020) Pecqueur attraversa i continenti di tutto il mondo per esplorare gli ingranaggi con cui il "soft power" della cultura globale contribuisce a plasmare i nuovi rapporti di forza fra le nazioni e le potenze. Da Netflix allo yoga, dalle reti filantropiche alle serie televisive, da Bollywood a Hollywood, la cultura internazionale è diventata un'arma potente per modificare la tradizionale geopolitica.

 

Foto: © Lèa Crespi © Flammarion