Covid-19: le misure di Ca' Foscari per le Fasi 2 e 3

“Se adottiamo le giuste misure di prevenzione e limitiamo i contatti interpersonali ravvicinati, abbassiamo la probabilità di propagazione del virus. Ca’ Foscari è pronta a garantire il rientro in sicurezza di studenti, docenti e staff per riprendere le attività didattiche e amministrative e restituire all’Università il suo pieno significato. Abbiamo approvato importanti misure anti contagio sul luogo di lavoro e di studio, oltre a una manovra economica straordinaria a favore di studenti, studentesse e famiglie. Continuiamo a lavorare, secondo l’evolversi dell’emergenza, per tornare ad accogliere la comunità universitaria.”

Michele Bugliesi
Rettore

Misure di Ateneo

Il nostro impegno:  
500.000 euro per studenti e campagna di crowdfunding

L'Ateneo ha messo a punto una manovra economica straordinaria, che si aggiunge alle agevolazioni per studenti già esistenti: uno stanziamento di 500.000 euro per venire incontro a quanti non sono stati intercettati dalle misure in corso, con l’obiettivo di raggiungerli in maniera concreta e immediata con un contributo economico.
Accanto al fondo speciale, è stata lanciata la campagna di crowdfunding destinata al diritto allo studio.

 Sostieni gli studenti in difficoltà, perché nessuno rimanga escluso

Una situazione così straordinaria, non può non richiedere un intervento straordinario. Aiutaci a realizzarlo.

Dona ora

Comportamenti anti-contagio

  • Mantieni una distanza interpersonale di almeno un metro
  • Evita abbracci e strette di mano
  • Evita di toccarti bocca, naso e occhi con le mani
  • Tossisci e starnutisci su un fazzoletto monouso oppure nella piega del gomito
  • Se hai la febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali (tosse e/o mal di gola e/o raffreddore) resta a casa e chiama il tuo medico di base oppure il 118 nella Regione del Veneto. In caso di dubbi o sospetti contatta il numero di riferimento Regionale 800 462 340, mentre per informazioni in genere chiama il 1500. È vietata ogni forma di accesso ai locali dell’Ateneo alle persone destinatarie di un provvedimento di quarantena.

Informazioni utili

Che cosa sono SARS-CoV-2 e Covid-19?

Un nuovo coronavirus è un nuovo ceppo di coronavirus che non è stato precedentemente mai identificato nell'uomo.

Nella prima metà del mese di febbraio un nuovo coronavirus segnalato a Wuhan, in Cina, è stato chiamato "Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2" (SARS-CoV-2).

Sempre nella prima metà del mese di febbraio l'OMS ha annunciato che la malattia respiratoria causata dal nuovo coronavirus è stata chiamata COVID-19. La nuova sigla è la sintesi dei termini CO-rona VI-rus D-isease e dell'anno d'identificazione, 2019.

Quali sono i sintomi?

I sintomi più comuni di una persona con Covid-19 sono:

  • febbre
  • tosse
  • stanchezza

Alcune persone si infettano ma non sviluppano alcun sintomo

Trasmissione

Il nuovo coronavirus SARS-CoV-2 è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso il contatto con le goccioline del respiro delle persone infette, ad esempio tramite:

Il nuovo coronavirus SARS-CoV-2 è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso il contatto con le goccioline del respiro delle persone infette, ad esempio tramite:

  • la saliva, tossendo e starnutendo
  • contatti diretti personali
  • le mani, ad esempio toccando con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca, naso o occhi

La principale via di trasmissione del virus, secondo l’OMS, in base ai dati attuali disponibili, avviene attraverso il contatto stretto con persone sintomatiche. 

Approfondimenti

Web magazine CafoscariNEWS  
Interventi, studi e iniziative dell'Ateneo sul tema Coronavirus

Serve allenamento per diventare scrittori? Intervista a Ferrucci e Scarpa

“Oggi saper scrivere senza stufare chi legge è sempre più essenziale: nel lavoro, nello studio, nei rapporti personali. Questo laboratorio ti servirà a scrivere meglio, cioè a migliorare un aspetto essenziale della tua vita”. Con questa promessa Roberto Ferrucci e Tiziano Scarpa presentano i laboratori di scrittura che conducono a Ca’ Foscari da numerose edizioni.

Effetto Covid sulle opere d'arte: l'impatto dei prodotti sanificanti

Il gruppo di ricerca di Scienze per la Conservazione coordinato da Elisabetta Zendri (DAIS) ha dato il via ad uno studio che ha l’obiettivo di valutare le interazioni dei prodotti sanificanti sui beni culturali veneziani, in collaborazione con la Soprintendenza

"Ti conosco mascherina!": un libro 'speciale' per spiegare il COVID-19

Come spiegare il coronavirus e tutte le nuove misure di sicurezza a bambini e bambine in età prescolare, oppure con difficoltà cognitive complesse, senza supporto della Scuola, degli specifici software in dotazione esclusiva delle strutture scolastiche, degli insegnanti di sostegno?