Dialoghi D'Impresa

Dialoghi D'Impresa 
per ispirarsi, per confrontarsi

Festival della narrazione d'impresa  
1-2 ottobre 2020

“Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo, ma chiunque può andare avanti e decidere il finale”
Karl Barth

Dialoghi d'Impresa per ispirarsi, per confrontarsi

Nel logo della manifestazione è racchiuso il significato di che cos’è Dialoghi D’Impresa. Quel suo acronimo composto dalle lettere DDI e che graficamente assume le sembianze del tasto forward dei vecchi registratori musicali: andare avanti.
Non è un ossimoro che in un festival dedicato alla narrazione d’impresa si parli di futuro. Il racconto di un’impresa nasce nel passato, ma non ha la parola fine. È un racconto in divenire, a cui ogni piccola o grande organizzazione che sia, ne aggiunge collettivamente ogni giorno un nuovo capitolo.
Raccontare un’impresa non è solo un’operazione di amarcord, ma può essere l’occasione per una nuova spinta evolutiva dell’impresa stessa. Perché le imprese, come le persone, hanno bisogno di evolversi.
Questo è Dialoghi D’Impresa!


In evidenza

A scuola d’impresa: la video intervista di Paolo Gubitta a Gloria Paulon

All’interno di Dialoghi D’Impresa ci sono state anche due sessione denominate “A scuola d’impresa” a cura di CUOA Business School, dove si è voluto condividere testimonianze legate all’importanza di apprendere nuove competenze per far evolvere l’impresa e la sua storia.

Come si racconta l’innovazione?

Impresa, territorio e persone. Sono stati i tre ambiti attorno al quale Dialoghi D’Impresa ha sviluppato il tema della narrazione. Tre cardini fondamentali, ma non gli unici.

Il video racconto sull’Heritage Marketing e i Musei d’Impresa

A Dialoghi D’Impresa abbiamo sperimentato anche il video-racconto in alternanza al talk live della diretta streaming dell’evento. Per fare ciò abbiamo messo alla prova i giovani corsisti del Master in Fine Arts in Filmmaking di Ca’ Foscari Challenge School.