Misure di sostegno emergenza Covid-19 
A.A. 2020/2021

L'Università Ca' Foscari Venezia indice per l’anno accademico 2020/2021 un concorso per l’assegnazione di incentivi per la connettività, residenzialità e mobilità, che si aggiungono alle consuete agevolazioni per il diritto allo studio, finalizzati a sostenere maggiormente gli studenti e le loro famiglie riconoscendo le criticità connesse alla situazione di emergenza pandemica Covid-19 in corso.

Le misure di sostegno si differenziano in incentivi per:

  • la connettività: incentivo fino a 100 Euro per l’acquisto di un nuovo personal computer, laptop, tablet, smartphone o per i costi di abbonamento dati, su rete fissa o mobile;
  • la mobilità: incentivo per le spese di abbonamento urbano/extraurbano per un importo pari al 50% del costo e fino a un massimo di 250 Euro;
  • la residenzialità: incentivo per le spese di affitto per un importo fino a 600 Euro.

Gli incentivi per la mobilità e la residenzialità sono misure alternative tra loro.

Per tutte le informazioni dettagliate dovrai consultare attentamente il bando di concorso presente in questa pagina.

Per partecipare all'assegnazione degli incentivi devi essere in possesso di tutti i requisiti indicati dal bando e dovrai compilare l'apposito form on line entro le ore 12:30 di giovedì 17 dicembre 2020.

Nel form on line dovranno essere allegati tutti i giustificativi di spesa relativi alle misure richieste, raggruppati in un unico file in formato .pdf non superiore a 10 MB. Dovrai aver cura di conservare la documentazione originale allegata al form on line che, in caso di verifica, dovrai esibire al Settore Diritto allo studio e Disabilità dell'Ateneo per dimostrare la completezza e la veridicità dei dati dichiarati.

Entro il 19 marzo 2021, come previsto dal bando, saranno approvate specifiche graduatorie per ciascuna delle misure erogabili, elaborate in ordine crescente del valore ISEE. L'assegnazione degli incentivi sarà effettuata seguendo l'ordine di graduatoria sino ad esaurimento delle risorse disponibili e consisterà in una riduzione o in un rimborso di contributi universitari dell'a.a. 2020/2021.

L'erogazione degli incentivi sarà autorizzata mediante accredito sulla tua CartaConto dell’Ateneo che dovrai aver preventivamente attivato.

Attenzione: l'Università effettuerà delle verifiche a campione sulla veridicità delle autocertificazioni presentate, secondo quanto prescritto dalla normativa vigente. Le false dichiarazioni, oltre che prefigurare un illecito penale, comportano l'applicazione di sanzioni amministrative.

Last update: 17/11/2020