Homescores  
Teatro Ca' Foscari 2020 – Laboratori

Dal 26 novembre al 15 gennaio 2021, ore 16.00-17.30

7 incontri su Google Meet:

  • 26 novembre 2020
  • 1, 4, 10 e 17 dicembre 2020
  • 11 e 15 gennaio 2021

laboratorio online di creazione coreografica

a cura di Jacopo Jenna

Il laboratorio

Homescores prevede un approfondimento del concetto di coreografia/partitura intesa non tanto come arte di creare delle sequenze di movimenti di danza, bensì come un modo di organizzare il tempo e lo spazio attraverso il movimento del corpo. Questa nozione estesa di score si è affermata pienamente negli anni ’60 del Novecento rivelandosi nel tempo un utile strumento applicabile a molti ambiti. Il corso prevede una serie di incontri online durante i quali si lavorerà in gruppo, attraverso pratiche fisiche, di scrittura e di analisi degli elementi base dell’organizzazione del movimento, ovvero il tempo, lo spazio, l’azione, il punto di vista. Ogni settimana verrà condiviso con i partecipanti uno score in vari formati (testuale, visivo, grafico) da realizzare individualmente. Gli score sono pensati per avviare il processo creativo e generare delle performance in forma di brevi video di durata variabile, non editati e dunque di facile realizzazione. Al termine del percorso Jacopo Jenna restituirà una interpretazione artistica dell’esperienza condivisa con i partecipanti attraverso un’opera in video a partire dal montaggio dei materiali prodotti nel corso dei vari incontri e singolarmente. 

Iscrizioni

La partecipazione è gratuita.
I posti a disposizione sono 20.
Le iscrizioni si sono chiuse il 20 novembre 2020.


Jacopo Jenna

È coreografo, performer e filmaker. La sua ricerca indaga la percezione della danza e la coreografia come una pratica estesa, generando vari contesti performativi in cui ricollocare il corpo in relazione al movimento. Laureato in Sociologia, si forma nella danza presso Codarts (Rotterdam Dance Academy). Si occupa di formazione e percorsi educativi per varie fasce di età elaborando nuove strategie di relazione con l’arte performativa. Ha collaborato in Europa con compagnie stabili, progetti di ricerca coreografica e vari artisti tra cui Jacopo Miliani, Caterina Barbieri, Roberto Fassone, Ramona Caia, Bassam Abou Diab, e il suo lavoro è prodotto e supportato da spazioK/Kinkaleri. Ha presentato i suoi progetti presso festival e istituzioni come Centrale Fies, Virgilio Sieni – Centro nazionale di prodzione, MART, Contemporanea Festival, Pépinières européennes pour jeunes artistes/Jeune Création-Vidéo Cinéma, Fondazione Palazzo Strozzi, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Fabbrica Europa, CROSS award, Danae Festival Milano, Short Theatre Roma, Dansem Marsiglia, Bipod Festival Beirut, Palazzo Grassi Punta della Dogana Venezia, Chantiers d’Europe – Théâtre de la Ville Parigi, Do Disturb – Palais de Tokyo Parigi.

Last update: 12/01/2021