Primi piani

Fabio Michelucci
Economia politica

Ci parli di lei: da dove proviene, cosa insegna a Ca’ Foscari, quali sono i suoi interessi e i suoi ambiti di Ricerca.
Mi chiamo Fabio Michelucci. A Ca’ Foscari insegno corsi di microeconomia e di teoria dei giochi. Nella mia ricerca studio il comportamento strategico di agenti che interagiscono in un mercato. In particolare sono interessato a capire come migliorare il funzionamento di un dato mercato (market design). Questo sia tramite la proposta di nuove regole di mercato, sia analizzando il ruolo dell’informazione nei mercati.

Qual è stato il suo percorso accademico?
Sono rientrato in Italia a fine 2020 grazie ad una chiamata diretta dall’estero offerta da Ca’ Foscari. Ho trascorso un lungo periodo della mia vita professionale  all’estero. Dopo  essermi laureato all’ Università di Firenze in economia ho continuato i miei studi prima a Barcellona, dove ho conseguito il titolo di master presso l’Università Pompeu Fabra, e poi a Londra, dove ho conseguito il dottorato in economia presso lo University College London (UCL). Ho poi svolto attività di ricerca prima a Pasadena (USA) come postdoctoral scholar presso il California Institute of Technology e poi a Praga (Rep. Ceca) presso CERGE-EI prima come  assistant professor e poi come associate professor.

Cosa dice ai giovani che si avvicinano alla ricerca oggi?
Molte cose cambiano col tempo ma gli ingredienti principali per far buona ricerca credo siano gli stessi. Serve passione e creatività, oltre che molto impegno. I giovani ricercatori dovrebbero essere per natura ambiziosi e innovativi. Credo sia importante dare il proprio contributo con le proprie specificità e originalità: lavorate dunque duramente per imparare tutto quello che vi serve da chi è venuto prima di voi per poi poter esprimere la vostra creatività nella ricerca.

Last update: 12/10/2021