Tirocinio/stage

Il termine tirocinio (utilizzato nella normativa italiana vigente) e il termine francese stage, così come le traduzioni inglesi internship o traineeship, sono sinonimi e vengono utilizzati in modo interscambiabile nelle pagine web, nei regolamenti, nei moduli e nei documenti di Ateneo.

Lo stage è un periodo di formazione on the job offerto agli studenti e finalizzato all'acquisizione di conoscenze e competenze professionali spendibili nel mondo del lavoro, sperimentando una situazione concreta di vita aziendale.

Il corso di laurea prevede un tirocinio obbligatorio di 6 CFU; un credito di tirocinio corrisponde a 25 ore.

È possibile inserire nel piano di studio un ulteriore tirocinio tra i crediti a libera scelta o in sovrannumero. Lo stage può essere collegato alla prova finale e ne è consigliato lo svolgimento durante l'ultimo anno di corso.

Sono possibili due tipi di tirocinio:

1) Tirocinio interno

Viene svolto nei laboratori scientifici ubicati nelle sedi di Ca' Foscari (Campus Scientifico e Depuratore di Treviso).

Moduli

Per l’attivazione lo studente dovrà formulare apposita domanda secondo il modello allegato. Al termine del tirocinio lo studente dovrà invece trasmettere l’attestazione di fine tirocinio.
Entrambi i documenti dovranno essere inviati alla segreteria del Campus Scientifico all’indirizzo  campus.scientifico@unive.it.

2) Tirocinio esterno

Viene svolto presso un ente, laboratorio di ricerca o azienda esterna all'Università in Italia o all’estero (nel qual caso è necessario che preventivamente sia stata stipulata una convenzione tra l'Università stessa e l’ente ospitante).
Per ulteriori informazioni consulta le pagina Stage in Italia e Stage all'estero.

Riconoscimenti, stage in sovrannumero o sostitutivo CFU libera scelta

Per richieste inerenti al riconoscimento di attività sostitutive di stage, a tirocini con CFU in sovrannumero o in sostituzione di esami a libera scelta, contatta il Campus di Treviso  treviso@unive.it.

È possibile inserire in piano di studio un tirocinio in sovrannumero, cioè in aggiunta ai CFU totali già previsti dal tuo Corso di studio, con una modifica del piano di studio valutata dal Collegio Didattico.
La richiesta va inoltrata al Campus di Treviso prima di intraprendere l’attività di stage in tutti i seguenti casi: 

  • tirocinio ulteriore a quello curriculare già svolto
  • tirocinio che preveda un numero di ore superiori a quello curriculare
  • proroga di un tirocinio in itinere

Dovrai compilare l’apposito modulo di modifica del piano di studio e trasmetterlo via e-mail a  treviso@unive.it assieme alla documentazione in esso indicata.

Il campus sottoporrà la richiesta al Coordinatore del Collegio Didattico per l’autorizzazione e provvederà all’aggiornamento del piano di studio.

Il Collegio didattico consente la sostituzione di esami a libera scelta con il tirocinio solo in condizioni particolari. Si consiglia di parlarne preventivamente con il Coordinatore del Corso di laurea per verificare la fattibilità della stessa.
Prima dell'inizio dello stage dovrai compilare l’apposito modulo per richiedere la modifica del piano di studio che andrà trasmesso via e-mail a  treviso@unive.it assieme alla documentazione in esso indicata.

Il Campus Treviso invierà la documentazione al Coordinatore del Collegio Didattico per l’autorizzazione e provvederà all’aggiornamento del piano di studio.

In sostituzione del tirocinio curriculare possono essere riconosciute diverse attività che andranno sottoposte e valutate di volta in volta dal Coordinatore del Collegio Didattico in base all’attinenza con il tuo corso di laurea magistrale.
L’attività lavorativa svolta prima dell’immatricolazione, ai fini del riconoscimento del tirocinio curriculare, per i corsi di laurea magistrale non può essere considerata.
L’attività lavorativa può essere riconosciuta solo in sostituzione del tirocinio obbligatorio.
Il tirocinio obbligatorio può essere sostituito da attività lavorativa svolta per esempio presso un’impresa o un ente. Per richiedere il riconoscimento dell’attività lavorativa dovrai inviare a  treviso@unive.it

  • una copia del contratto di lavoro;
  • una dichiarazione del datore di lavoro che attesti la durata dell'attività, le ore mediamente svolte, e le mansioni svolte.

In caso di attività lavorativa in proprio, dovrai inviare una visura camerale dell’azienda (o analoga certificazione) e un’autocertificazione dettagliata che specifichi:

  • la natura e la durata dell'attività
  • le mansioni svolte
  • le competenze acquisite

e riporti la denominazione di eventuali aziende/clienti o fornitori con cui hai collaborato.

Il Coordinatore del Collegio Didattico, dopo avere valutato la pertinenza della richiesta pervenuta, può autorizzare l’attribuzione dei crediti.

Last update: 11/10/2022