Softie 
Teatro Ca' Foscari 2022, Proiezioni

Lunedì 9 maggio 2022, ore 19.00

(2020, 96')

regia Sam Soko (Kenya)
(versione originale con sottotitoli in inglese)

Introduzione al film Shaul Bassi (Università Ca’ Foscari Venezia)

Al termine della proiezione Alessandro Jedlowski (Université de Bordeaux) e Francesco Vacchiano (Università Ca’ Foscari Venezia) dialogano con il regista. 

La conversazione si terrà in inglese.

Ingresso libero previa prenotazione

Boniface ‘Softie’ Mwangi è uno dei fotogiornalisti più provocatori del Kenya. Vive con la moglie Njeri e i loro tre figli. Quando, stanco dei soprusi e delle violenze che percorrono il suo paese, decide di candidarsi per una carica politica regionale, sfidando le lobby corrotte e le organizzazioni sociali su scala tribale, la sua vita quotidiana viene travolta, così come quella della sua famiglia. Tra manifestazioni, sit-in e comizi, arresti, mobilitazioni porta a porta e scontri in piazza, la campagna elettorale si fa di giorno in giorno più dura e faticosa e i sacrifici domestici sempre più onerosi. Grazie allo sguardo partecipe del documentarista Sam Soko, che trascorre ben 10 anni al fianco di Mwangi e Njeri, il film offre un ritratto a tutto tondo di un militante idealista, a suo modo fragile, in un quadro sociale e politico complesso, pieno delle contraddizioni che conosce il Kenya sotto la discussa e problematica guida di Uhuru Muigai Kenyatta.  

Sam Soko

Sam Soko è un regista e produttore kenyano. I numerosi progetti sociali e politici che ha promosso nel corso degli ultimi anni, sia nell’ambito della musica che in quello del cinema, gli hanno permesso di lavorare con artisti provenienti da tutto il mondo. È co-fondatore di LBx Africa, una società di produzione che ha prodotto il cortometraggio di finzione Watu Wote di Katja Benrath (Germania, Kenya 2017) è stato candidato all’Oscar nel 2018. Softie è il suo primo documentario, selezionato in numerosi festival tra cui il Sundance e vincitore della 30a edizione del FESCAAAL - il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano. 

Last update: 09/01/2023