Mis hermanos sueñan despiertos  
Teatro Ca' Foscari 2022, Proiezioni

Lunedì 14 novembre 2022, ore 19.00

(Cile 2021, 85')

regia Claudia Huaiquimilla 
(versione originale con sottotitoli in italiano)

Introduzione al film Margherita Cannavacciuolo (Archivio Scritture Scrittrici Migranti)

Al termine della proiezione Olivia Casagrande (University of Manchester) e Alice Favaro (Università Ca’ Foscari Venezia) dialogano con la regista. 

Modera Alessandro Mistrorigo (Università Ca’ Foscari Venezia)

La conversazione si terrà in spagnolo e italiano.

Ingresso ad accesso libero fino a esaurimento posti

I fratelli Ángel (17) e Franco (14) sono rinchiusi in un carcere minorile da un anno, in attesa della condanna del loro caso. Nonostante l'ostilità del luogo, stringono legami con altri giovani e trascorrono le giornate desiderando ciò che faranno una volta liberati. L'arrivo di Jaime (17), un giovane ribelle, cambia tutto quando propone di fuggire a causa di un ammutinamento. L'idea inizia a guadagnare popolarità, ma anche se Franco vuole unirsi, Ángel sa che non è sicuro. Tuttavia, diverse delusioni familiari e legali, oltre a liti, irruzioni e suicidi, faranno finalmente vedere a Ángel la rivolta come la sua unica via d'uscita. Ispirato da eventi reali accaduti nel sud del Cile, “Mis hermanos sueñan despiertos” (2021) è stato presentato in anteprima al Festival di Locarno e premiato al Festival Internazionale del Cinema di Guadalajara come Miglior Film, Miglior Sceneggiatura (Claudia Huaiquimilla e Pablo Greene) e Miglior Attore (Iván Cáceres). Il film è stato scelto per rappresentare il Cile agli Ariel Awards 2022, assegnati dall'Accademia messicana delle arti e delle scienze cinematografiche.

Claudia Huaiquimilla

Claudia Huaiquimilla è una giovane regista cilena, di origine mapuche da parte di padre. Durante la sua infanzia ha vissuto in Florida con la madre. Ha studiato regia audiovisiva alla Pontificia Universidad Católica de Chile. Nel 2012, il suo cortometraggio intitolato “San Juan, la noche más larga” (2012), ha ricevuto numerosi premi, in particolare ai festival di Valdivia e Clermont-Ferrand. Insieme a Pablo Greene, ha fondato la casa di produzione “Lanza Verde” con cui realizza i suoi due lungometraggi “Mala Junta” (2016) e “Mis hermanos sueñan despiertos” (2021) che hanno ricevuto numerosi premi in Cile e all'estero. Claudia Huaiquimilla è stata co-regista con Gaspar Antillo della serie “42 Días en la Oscuridad”, la prima serie prodotta da Netflix in Cile.

Last update: 09/01/2023