Programma attività formative

Le attività formative sono articolate come segue.

Insegnamenti:

I - Modulo giuridico di base
Aspetti Giuridici in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, tutela dell'ambiente
Obiettivo
Conoscenza delle necessarie competenze di base relative alle tematiche e problematiche della
sicurezza e salute nei luoghi di lavoro ed ambientali
Ore frontali: 16 Ore studio: 34 - CFU 2

II - La percezione del rischio
La gestione dei rischi. Approccio tecno-comportamentale
Obiettivo
Acquisizione della cultura della sicurezza
Ore frontali: 16 Ore studio: 34 - CFU 2

III - Aspetti tecnici ed organizzativi di base della sicurezza
L'approccio alla prevenzione
Obiettivo
Conoscenze di base degli aspetti tecnici trasversali
Ore frontali: 32 Ore studio: 68 - CFU 4

IV - Percorso specifico dei settori ATECO di riferimento
Misure specifiche di sicurezza e salute dei settori ATECO
Obiettivo
Approfondimenti delle conoscenze specifiche settori ATECO
Ore frontali: 240 Ore studio: 510 - CFU 30

V - Rischi di natura psico-sociale e tecniche di comunicazione
Rischi psicosociali, organizzazione, ergonomia e comunicazione
Obiettivo
Acquisizione conoscenze specifiche e trasversali
Ore frontali: 24 Ore studio: 51 - CFU 3

VI - Tematiche ambientali e lo sviluppo sostenibile dell'impresa
Tecniche di tutela dell'ambiente nell'attività d'impresa
Obiettivo
Acquisizione tecniche e modelli scientifici di sviluppo compatibile
Ore frontali: 32 Ore studio: 68 - CFU 4

VII - L'applicazione dei sistemi di gestione - La gestione integrata
Sistemi di gestione qualità - ambiente - sicurezza
Obiettivo
Acquisire elementi per la progettazione ed audit dei sistemi
Ore frontali: 24 Ore studio: 51 - CFU 3

Il Master ha una durata annuale e prevede almeno 385 ore di didattica frontale, 300 ore di stage (320 ore per eventuali beneficiari di borsa INPS) e, per chi non impegnato professionalmente, un modulo di 32 ore sui temi relativi all’orientamento al lavoro che supporti e faciliti la presa di decisione e la “pro-attività” degli allievi, rendendoli più forti nella fase di candidatura. Gli aspetti trattati saranno: la motivazione, le competenze, i canali e gli strumenti di candidatura efficace, la capacità di affrontare al meglio un colloquio.

Nel caso lo studente sia impegnato professionalmente è possibile richiedere un’esenzione o una riduzione del monte ore previsto per l’espletamento dello stage che potrà eventualmente essere commutato in un’attività di project work mirato. Tale richiesta verrà opportunamente vagliata dal Collegio docenti del Master in ordine alle caratteristiche di tale impegno.

Le ore totali di impegno didattico, che comprendono anche lo studio individuale e l’elaborazione di una tesi finale, sono complessivamente 1550 per un totale di 62 CFU.

Last update: 04/02/2019