Partnerships e testimonials

Partnership INAIL

Il rapporto con INAIL Direzione Regionale del Veneto si è caratterizzato fin dall'inizio dalla convergenza nell'affrontare i temi della prevenzione e dalla condivisione della necessità di elevare in modo sensibile la formazione specialistica in materia al fine di permettere una evoluzione ed una migliore permeazione verso tutti i settori produttivi e sociali della sempre più auspicata cultura della sicurezza.
INAIL Direzione Regionale del Veneto è il partner dell'Università Ca' Foscari in questa iniziativa alla quale ha contribuito con risorse professionali e finanziarie.
Le prime si sono materializzate a tutti i livelli dalla pubblicizzazione del Master, anche attraverso il sito web nazionale e le iniziative regionali di varia natura ed ispirazione, alla partecipazione alle lezioni di personale dell'INAIL in qualità di docenti, alla istituzione delle commissioni d'esame (sono tredici in totale), alla partecipazione al Comitato Tecnico Scientifico del Master nel Collegio dei Docenti, alla partecipazione alle riunioni di coordinamento tra gli aspetti didattici ed i contenuti attesi per ogni singolo modulo.
Le risorse finanziarie invece hanno permesso il raggiungimento del budget necessario all'avvio del Master e la possibilità di ottenere borse di studio a totale copertura delle spese del Master che sono state erogate da una specifica commissione composta da docenti dell'Università e da dirigenti dell'INAIL.
Queste borse di studio sono state assegnate con un criterio teso a valorizzare il merito (analisi curriculare, test di valutazione e colloquio motivazionale) ed anche la situazione reddituale (indicatori di situazione economica equivalente), premiando i casi di maggior criticità.
Il criterio adottato è stato scelto al fine di consentire un inserimento professionale qualificato per giovani studenti non occupati ed una riqualificazione per un nuovo inserimento lavorativo per i non più giovani che hanno perso il lavoro per chiusura delle attività produttive dove erano precedentemente impiegati (sono esempi dei casi reali degli studenti del Master che hanno ottenuto le borse di studio).
Inoltre le stesse strutture dell'INAIL del Veneto si sono offerte quali luoghi di possibile effettuazione dell'attività di stage da parte degli studenti.
La partnership con INAIL Direzione Regionale del Veneto è stata di rilevanza strategica sotto tutti i punti di vista: è stata inoltre realizzata con grande adesione sia dal punto di vista Istituzionale che quello della effettiva collaborazione tra le varie strutture di volta in volta interessate dei due Enti.

Collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

La collaborazione attiva e fattiva con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è uno degli elementi strategici dell’iniziativa dell’Università Ca’ Foscari Venezia nell’ambito di questo progetto. 
Sono stati coinvolti nell’iniziativa il Capo del CNVVF, la Direzione Prevenzione e Sicurezza Tecnica, la Direzione Centrale Formazione, l’Istituto Superiore Antincendi, la Direzione Interregionale Veneto e Trentino-Alto Adige ed i Comandi Provinciali di Treviso e Venezia.
Il collegio didattico del Master ha ritenuto che una collaborazione ed un contributo da parte del CNVVF sia garanzia assoluta della corretta impostazione delle problematiche della sicurezza antincendi. 
Il rapporto con il CNVVF si è caratterizzato dalla convergenza di idee nell’affrontare i temi della prevenzione e dalla condivisione della necessità di elevare in modo sensibile la formazione specialistica in materia, al fine di permettere una evoluzione ed una migliore permeazione verso tutti i settori produttivi e sociali della sempre più auspicata “cultura della sicurezza”.
Il programma prevede lo sviluppo di tematiche relative alla prevenzione incendi, alla valutazione del rischio incendio ed alla gestione delle emergenze.
La collaborazione ha interessato tutti gli aspetti specifici della formazione quali la specificità degli argomenti da trattare, la correlazione con le altre materie, la criticità delle problematiche, le modalità didattiche, la struttura delle esercitazioni e le modalità di conduzione delle stesse.
Con la Direzione Prevenzione e Sicurezza Tecnica è stata firmata una Convenzione che permette l’attivazione di stage per gli studenti dell’Ateneo Veneziano. Sulla base di questa iniziativa una studentessa del Master, opportunamente supportata dai tecnici di Capannelle ed in particolare dal tutor e correlatore dei Vigili del Fuoco, ha elaborato una tesi di particolare rilevanza tecnica ed applicativa dal titolo “L’utilizzo del sistema tubo-giunto nelle opere provvisionali per la messa in sicurezza post-sisma degli edifici dissestati: integrazione al Vademecum S.T.O.P. dei Vigili del Fuoco”.

Last update: 20/02/2019