La didattica per lo sviluppo sostenibile negli Atenei italiani

La RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile, proposta formalmente in ambito CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane a luglio 2015, è la prima esperienza di coordinamento e condivisione tra tutti gli Atenei italiani impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale. Ad oggi hanno aderito alla rete 51 Atenei della CRUI e l'Università Ca' Foscari di Venezia, nell’ambito del suo ruolo di segreteria organizzativa, ha ospitato il primo convegno RUS, seguito dalla prima assemblea annuale.


Lunedì 10 luglio 2017

La RUS con questo convegno si è proposta di avviare un percorso sul tema della didattica per lo sviluppo sostenibile negli Atenei italiani. Coerentemente agli obiettivi istituzionali della RUS, a conclusione del convegno sono state presentate 6 best practice relative alla didattica innovativa per lo sviluppo sostenibile: un'occasione per promuovere all’interno della rete progetti già sperimentati con successo e porre le basi per sviluppare in modo congiunto ulteriori progettualità in ottica di apprendimento e contaminazione multi-stakeholder e multidisciplinare.

La sede dove si sono tenuti il convegno e l'assemblea era completamente accessibile. All'incontro era prevista la traduzione in LIS - Lingua dei Segni Italiana.

Contatti e info

Università Ca' Foscari Venezia

Auditorium Santa Margherita
Campo Santa Margherita
Dorsoduro 3689, Venezia

Per maggiori informazioni:

Segreteria organizzativa
 rus@unive.it
041.234.8076


Video integrale del convegno


Programma

09.45 Welcome coffee

10.15 Introduce e coordina Chiara Mio - Professore di Management della sostenibilità, Università Ca' Foscari Venezia

Saluti istituzionali

Michele Bugliesi - Rettore dell'Università Ca’ Foscari Venezia
Gaetano Manfredi - Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università
Italiane 
Valeria Fedeli - Ministra dell’Istruzione dell'Università e della Ricerca

10.30 Tavola rotonda

Valeria Fedeli - Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Enrico Giovannini - Portavoce dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Gaetano Manfredi - Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane
Fabio Pranovi - Delegato del Rettore alla sostenibilità, Università Ca' Foscari Venezia
Angelo Riccaboni - Chair of UN Sustainable Development Solutions Network Assembly

Modera Patrizia Lombardi - Direttrice DIST, Politecnico di Torino e Università di Torino

12.15 Presentazione best practice degli Atenei RUS
13.30 Light lunch


Relatori

 Valeria Fedeli - Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Da marzo 2013 a dicembre 2016 è stata Vice Presidente Vicaria del Senato. Ha lavorato in Cgil per 35 anni, occupandosi in particolare di pubblico impiego e di tessile, come segretaria generale del sindacato tessile italiano ed europeo. È stata Presidente del sindacato tessile europeo (FSE-THC) e Vice Presidente della nuova federazione europea dell’industria (EIWF - tessili, chimici e meccanici). In tutta la sua vita e nel suo impegno politico, sindacale e istituzionale, ha sempre combattuto per i diritti e le libertà di tutte e di tutti, per l’uguaglianza e il superamento di ogni forma di discriminazione.

Gaetano Manfredi - Presidente CRUI e professore ordinario in Tecnica delle Costruzioni presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II

Nel 2010 viene nominato prima Prorettore e nel 2014 Rettore sempre dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Nel 2015 viene eletto Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e rimarrà in carica fino al 2018.

Enrico Giovannini- Portavoce dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo sostenibile e professore ordinario di Statistica economica, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"

Nel 2011 entra a far parte dell'Istituto Internazionale di Statistica, anno in cui ricopre presso l'Ocse (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) di Parigi i ruoli di Director of the Statistic Directorate e Chief Statistician. Nel 2009 viene nominato presidente dell'Istat e nel 2013 Ministro del lavoro e delle politiche sociali nel governo di Enrico Letta. Nel febbraio 2016 fonda l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), di cui è Portavoce, cui partecipano attualmente oltre 130 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile.

Angelo Riccaboni - Presidente dell’Assemblea SDSN e professore ordinario di Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Siena

Rettore dell'Università degli studi di Siena dal 2010 al 2016 e presidente della Fondazione CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università italiane. Membro dell'International Association of Universities (IAU), è a capo del gruppo di lavoro sulla sostenibilità dal 2012. Membro del Leadership Council of the United Nations’ Sustainable Development Solutions Network, presidente dell'Assemblea SDSN e presidente del Centro Regionale di SDSN  per il Mediterraneo dal 2012.

Fabio Pranovi - Delegato del rettore alla sostenibilità e professore associato di Ecologia presso l’Università Ca’ Foscari Venezia

Si occupa di ambienti marini e lagunari e di gestione delle risorse rinnovabili in ambiente marino, mediante l’implementazione dell’approccio ecosistemico. Dal 2015 è delegato del rettore alla Sostenibilità.

Chiara Mio - Professoressa ordinaria di Economia Aziendale presso l’Università Ca’ Foscari Venezia

Componente del comitato editoriale e reviewer della rivista Corporate social responsibility and environmental management e della rivista Social and Environmental Accountability Journal. Dal 2015 è presidente del comitato scientifico del Gruppo di studio per il Bilancio Sociale e membro dell’Integrated Reporting Academic Network. Dal 2014 è presidente di Banca Popolare FriulAdria SpA (Gruppo Cariparma Crédit Agricole) e presidente del “Comitato per la sostenibilità” di Atlantia e Benetton.

Patrizia Lombardi - Professoressa ordinaria di Estimo e Valutazione economica presso il Politecnico di Torino

È Direttore del Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio (DIST), POLITO e UNITO e coordinatrice scientifica del Master UNESCO “World Heritage and Cultural Projects for Development” dal 2010 e coordina il Green Team / Sustainable Path del POLITO. Si occupa di valorizzazione dello sviluppo urbano sostenibile e del patrimonio culturale.

Finalità e tematiche del convegno

  • Il convegno rientra tra le iniziative promosse dalla RUS per il sostegno dei 17 obiettivi dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e in particolare fa riferimento all’obiettivo 17 “Partnership per gli obiettivi”;
  • tra le finalità del convegno c’è quella di confrontarsi tra realtà istituzionali nazionali che stanno affrontando la stessa sfida culturale in particolare verso i giovani;
  • al convegno parteciperanno il portavoce ASviS e la Ministra dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur), che hanno firmato a dicembre 2016 un protocollo d’intesa per favorire la diffusione della cultura della sostenibilità in vista dell’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, collaborando sul tema della promozione e divulgazione di iniziative di informazione, formazione e diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile e del potenziamento dell’educazione alla sostenibilità in ogni grado di istruzione. Il MIUR ha anche in previsione di stanziare 830 milioni di euro del PON Scuola per un sistema scolastico più aperto, inclusivo e innovativo;
  • durante il convegno verrà rielaborato quanto emergerà dal FORUM PA, che si terrà a maggio 2017, il cui tema guida è il ruolo che le amministrazioni pubbliche possono e debbono avere nella costruzione di uno sviluppo economico e sociale che garantisca benessere equo e sostenibile;
  • il convegno sarà infine un'occasione per valorizzare i contributi (circa 70 eventi) che gli Atenei RUS avranno dato per il Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS, in programma dal 22 maggio al 7 giugno.