Human Resources Strategy For Researchers

hrs4s

Ca’ Foscari ha ottenuto la certificazione Human Resources Strategy For Researchers (HRS4R), con promozione a pieni voti da parte del comitato valutatore. L'Ateneo è ora inserito tra le "HR Recognized Institutions" italiane nel sito EURAXESS [EN].

La Human Resources Strategy For Researchers è un insieme di iniziative finalizzate a dare attuazione alla Carta europea dei ricercatori e al Codice di condotta per il loro reclutamento (C&C), un corpus di principi sanciti dall’Unione Europea che regolano diritti e doveri degli enti di ricerca/università e dei ricercatori in ogni fase della propria carriera.

Scopo principale della strategia è quello di migliorare le condizioni di lavoro di tutti i ricercatori che lavorano a Ca’ Foscari e rendere l’ambiente di lavoro attrattivo per i migliori talenti.

icoDichiarazione d'impegno [EN]339 K

Contatti

Area Risorse Umane
 hrs4r@unive.it 
Tel. 041 234 7034 / 8234

I principi

La Carta Europea dei ricercatori e il Codice di condotta per il loro reclutamento illustrano i principi generali che specificano ruolo, responsabilità e diritti dei ricercatori e di coloro che li assumono e/o finanziano, nonché le norme e le procedure che dovrebbero essere applicati dai datori di lavoro e/o finanziatori nel nominare o assumere i ricercatori:

  • la libertà di ricerca scientifica
  • il rispetto dei principi etici
  • la responsabilità professionale e finanziaria
  • l'impegno per la diffusione e la valorizzazione dei risultati conseguiti
  • l'impegno per una crescita professionale continua
  • il riconoscimento della professione di tutti i ricercatori
  • il divieto di ogni forma di discriminazione
  • la garanzia di un ambiente di ricerca stimolante, di condizioni di lavoro flessibili, di stabilità e continuità dell'impiego, di finanziamenti e salari giusti e attrattivi

Ca' Foscari e la Carta europea dei ricercatori

Gli obiettivi della Human Resources Strategy for Researchers sono:

  • migliorare le condizioni di lavoro dei ricercatori, con focus sui giovani ricercatori
  • incrementare la capacità di attrarre giovani ricercatori stranieri
  • aumentare la visibilità internazionale

Le tappe della certificazione

Il processo di certificazione si sviluppa in 5 tappe:

  1. analisi interna: l’Ateneo analizza la propria situazione in relazione ai 40 principi espressi nella Carta e nel Codice, suddivisi in quattro aree tematiche: aspetti professionali ed etici; procedure di assunzione; condizione di lavoro e previdenza sociale; formazione.
    L’analisi interna viene svolta somministrando a professori, ricercatori, assegnisti di ricerca, dottorandi e personale tecnico di Ca’ Foscari un questionario finalizzato a valutare il livello di “agreement” con ciascuna delle affermazioni riportate nelle domande che sono finalizzate ad individuare i punti di forza e di debolezza delle politiche dell’ateneo rispetto ai principi enunciati nella Carta.
  2. piano d’azione: in base a quanto emerso dall’analisi interna l’Ateneo definisce la propria Human Resources Strategy indicando le azioni concrete e dettagliate per allinearsi ai principi della Carta e del Codice. Il piano di azione viene pubblicato sul sito web.
  3. riconoscimento: la Commissione Europea, dopo aver ricevuto e valutato il piano d’azione proposto, rilascia all’istituzione l’Acknowledgement, che consente l’utilizzo del logo “HR Excellence in Research”.
  4. valutazione interna: l’Ateneo deve effettuare, dopo due anni, una valutazione interna per verificare lo stato di realizzazione del piano d’azione.
  5. valutazione esterna: ogni tre anni la Commissione Europea procede a una valutazione dei progressi compiuti per raggiungere gli obiettivi fissati nel piano di azione.