Agenda

15 Gen 2014 17:00

Mostra "Il genocidio dimenticato. Gli italiani di Crimea”

CFZ - Cultural Flow Zone, Zattere al Pontelungo, Dorsoduro 1392, Venezia

Il genocidio dimenticato
Gli italiani di Crimea

a cura di Stefano Mesurati e Giulia Giacchetti Boico

Inaugurazione 15 gennaio 2014 alle ore 17.00 

16/26 gennaio 2014

Orari
Lun/Ven 9-24
Sab 9-20
Dom 14-24

Ingresso libero

Chi sono gli italiani di Crimea? Qual è la loro storia? Una mostra per immagini lo racconta. Si intitola “Il genocidio dimenticato. Gli italiani di Crimea” e aprirà dal 16 al 26 gennaio a Ca’ Foscari Zattere con vernissage mercoledì 15 gennaio alle ore 17.00. La Mostra è organizzata da Ca’ Foscari Zattere Cultural Flow Zone con la collaborazione dell’Associazione Cerkio (Comunità degli italiani in Crimea), l’Associazione Uomo Libero e il patrocinio della Regione Veneto.

Curatori: Giulia Giacchetti Boico, Presidente Associazione Cerkio e Stefano Mensurati, Vice Direttore Radiorai e Radiouno.

All’inaugurazione interverranno:

Silvia Burini (Prorettore Prorettore alle Produzioni culturali e rapporti con le istituzioni scientifiche e culturali), Stefano Mensurati (giornalista, Vice Direttore Radiorai e Radiouno,  Walter Pilo (Presidente Associazione Onlus l'Uomo Libero), Tito Manlio Altomare (giornalista Rai), Adriano Ossola (Ideatore Festival della Storia di Gorizia ed Editore).
Via Skype: Giulia Giacchetti Boiko (Presidente Associazione Cerkio).

Nel XIX secolo migliaia di italiani accolsero l’invito dello zar e partirono per la fertile terra di Crimea, inserendosi perfettamente nel tessuto locale. L’avventura finì con la rivoluzione d’ottobre e con la vera e propria pulizia etnica che in pochi anni spazzò via la comunità italiana di Crimea, complici anche freddo, fame, malattie. La mostra attraverso una serie di pannelli racconta la storia degli Italiani di Crimea.

Lingua

L'evento si terrà in italiano

Organizzatore

Università Ca' Foscari Venezia, CFZexhibitions, in collaborazione con l’Associazione Cerkio (Comunità degli italiani in Crimea) e l’Associazione Uomo Libero

Allegati

Locandina 1370 KB

Cerca in agenda

Rimuovi filtri