Agenda

22 Mag 2020 08:00

Tributo a Stefano Zacchetti

È mancato il 29 aprile 2020 Stefano Zacchetti, Numata Professor of Buddhist Studies presso il Balliol College dell’Università di Oxford, ex-studente ed ex-docente di Ca’ Foscari, dove dal 2005 al 2012 ha dedicato una piccola parte della sua breve e per molti versi straordinaria esistenza all’insegnamento del cinese moderno e dell’interpretazione presso l’allora Dipartimento di Studi sull’Asia Orientale, un aspetto minore ma non trascurabile della sua attività di studioso internazionale, ricordato “almeno in Europa e America” come “la più alta autorità sul cinese buddhista dei primi secoli di trasmissione del buddhismo in Cina, una lingua il cui studio era, a suo avviso, ancora agli albori”.

Dopo la laurea in Lingue e Civiltà dell’Asia Orientale (1994) e il Dottorato di Ricerca (1999) presso l’Università Ca’ Foscari, aveva insegnato e condotto le sue ricerche in Giappone. Tornato a Ca’ Foscari, per poco meno di un decennio ha contribuito con passione e generosità all’insegnamento del cinese moderno, partecipando attivamente alla fondazione del Corso di laurea magistrale in Interpretariato e Traduzione Editoriale, Settoriale presso la sede di Treviso, per poi ricevere il meritato e prestigioso incarico all’Università di Oxford e tornare a dedicarsi a tempo pieno agli studi sul buddhismo e sulla traduzione dal sanscrito, per i quali è considerato uno dei maggiori specialisti al mondo. Oltre che per alcune lezioni offerte al Master in Yoga Studies, Stefano era tornato a Ca’ Foscari nell’aprile del 2019 in occasione del 25° anniversario della fondazione della sede trevigiana per partecipare a un convegno internazionale sui translation studies, con un ispirato e illuminante intervento dedicato alla storia delle traduzioni buddhiste.

Per rendere giustizia alla profondità e ampiezza delle sue pubblicazioni e per un ritratto umano e scientifico adeguato di Stefano Zacchetti si rimanda al già citato articolo di Ester Bianchi (Università di Perugia) pubblicato sul sito dell’Associazione Italiana di Studi Cinesi, al ricordo di Vincent Eltschinger (École Pratique des Hautes Études) e di Francesca Tarocco (Università Ca’ Foscari Venezia) per la European Association of Chinese Studies. 

A nome degli studenti, dei tanti colleghi e amici di Ca’ Foscari si vuole qui ricordarlo per la grande umanità ed eccezionale competenza, e per il suo tratto più distintivo e amato, la gentilezza.

 

Allegati

Testo di Francesca Tarocco per la European Association of Chinese Studies 154 KB

Cerca in agenda

Rimuovi filtri