Osservatorio nazionale sulle reti d'impresa

Osservatorio

L’Osservatorio nazionale sulle reti d’impresa nasce con l’obiettivo di:

  • diffondere la conoscenza dei contratti di rete;
  • monitorare andamento e nuovi trend del fenomeno attraverso una banca dati aggiornata;
  • elaborare indagini mirate e report annuali di raccolta dati;
  • promuovere azioni di sensibilizzazione e policy finalizzate alla crescita organizzativa e dimensionale delle imprese

L’Osservatorio si pone come il punto di riferimento a livello nazionale e internazionale nello studio e nell’analisi dei contratti di rete, allo scopo di contribuire a rafforzare il modello delle reti d’impresa come moderno strumento di politica industriale, in grado di sostenere la crescita delle PMI in aree di interesse strategico – quali trasformazione digitale 4.0, innovazione, internazionalizzazione, economia circolare – potenziandone capacità produttiva, efficienza dei processi, competenze specialistiche e manageriali, nonché accesso a finanziamenti e agevolazioni.

Enti fondatori

L’Osservatorio Nazionale sulle Reti d’Impresa è stato costituito il 26 Ottobre 2018 su iniziativa di InfoCamere, RetImpresa e Università Ca’ Foscari Venezia.

Università Ca' Foscari Venezia, Dipartimento di Management
Infocamere
RetImpresa

Cosa facciamo

Allo scopo di realizzare gli obiettivi istituzionali, l’Osservatorio svolge attività di studio e ricerca in materia di contratti di rete, in particolare attraverso la mappatura sistematica e dettagliata delle informazioni sulle aggregazioni in rete, l’elaborazione di survey dedicate, la raccolta e l’analisi dei relativi dati, elaborando e prendendo in considerazione elementi sia quantitativi sia qualitativi relativi al fenomeno, quali ad esempio la classificazione degli obiettivi delle reti, dei settori interessati dalle aggregazioni e delle rispettive interconnessioni, i profili di coordinamento e di performance, le dinamiche di partecipazione ai contratti, ecc., per ottenere un quadro completo sull’andamento del contratto di rete e sulle caratteristiche strutturali ed evolutive delle imprese coinvolte.

Attività

Ricerca open access

L'Osservatorio è stato fondato per monitorare il fenomeno delle reti inter-aziendali raccogliendo nuove informazioni e dati primari sui contratti di rete e sulla loro evoluzione e sviluppo nel tempo.
I dati raccolti dai partner permettono di sviluppare numerosi progetti di ricerca nell'ambito delle reti inter-organizzative per far progredire le nostre conoscenze su questo fenomeno, sia da una prospettiva empirica sia teorica, e per supportare i policy maker nella definizione di incentivi e attività di supporto alle PMI italiane impegnate in accordi di cooperazione, al fine di sostenere l'innovazione e la competitività del tessuto economico nazionale
Inoltre la ricerca è volta ad informare manager e imprenditori per aiutarli nella definizione delle loro strategie, soprattutto nell'ambito delle relazioni inter-organizzative.
Dal 2020 la pubblicazione annuale è open access, rientra nella collana Studi e ricerche sulle reti d’impresa di Ca’ Foscari.
Per approfondimenti potete contattare la professoressa Cabigiosu, direttrice scientifica dell’Osservatorio.

Ricerca on demand

L’Osservatorio è stato fondato nel 2018 e negli anni ha creato, aggiornato e mantenuto un database sui Contratti di Rete italiani e sulle singole imprese in rete e sui loro dati di performance. 
Inoltre, con cadenza biennale l’Osservatorio realizza una nuova survey che ha sia lo scopo di monitorare il fenomeno delle reti sia lo scopo di fare approfondimenti specifici. 
Questo dataset può essere utilizzato per sviluppare ricerche in base alle specifiche esigenze di imprese/reti committenti che desiderano avere specifici approfondimenti sul tema delle reti: approfondimenti settoriali, rispetto a specifici obiettivi della rete, rispetto a specifici modelli organizzativi o aree geografiche. Questi sono solo alcuni degli esempi delle ricerche ed analisi che l’Osservatorio può condurre on demand.
Per queste ricerche l’Osservatorio dispone di un team interdisciplinare.
Per approfondimenti potete contattare la professoressa Cabigiosu, direttrice scientifica dell’Osservatorio.
Per partecipare alla survey compila il form "Partecipa!"

Eventi

Organizziamo eventi per condividere conoscenze e informazioni sul contratto di rete e sullo scenario italiano.
Organizziamo annualmente la presentazione della pubblicazione dell’Osservatorio. L’evento è gratuito ed è possibile ricevere l’invito compilando il form "Partecipa!".

Formazione

L’Osservatorio realizza percorsi di formazione snelli, di 20/30 ore, rivolti a imprenditori e manager che desiderano attivare esperienze di rete o ricoprire il ruolo di manager di rete. I temi principali coperti dal corso sono: fare business in rete, la normativa sul contratto di rete, la governance della rete, la gestione amministrativa/finanziaria e del personale in rete, il Manager di Rete, la gestione dei processi in rete (marketing, acquisti, internazionalizzazione, innovazione, sostenibilità e digitalizzazione). La formazione è sempre integrata da testimonianze
E’ possibile partecipare in presenza oppure online.
L’Osservatorio realizza inoltre percorsi di formazione con integrazioni on-demand che permettono di effettuare specifici approfondimenti, ad esempio settoriali o per obiettivi.
Per informazioni contattare la professoressa Cabigiosu, direttrice scientifica dell’Osservatorio

RED – Reti e Dati

RED – Reti e Dati è la prima piattaforma in Italia di open data sui contratti di rete sviluppata da RetImpresa con il supporto tecnico di InfoCamere.
La dashboard RED, aggiornata periodicamente, permette agli utenti di approfondire i numeri su contratti di rete e sulle imprese in rete in Italia. Grazie all'utilizzo di filtri e alla visualizzazione dinamica di indicatori sintetici, sarà possibile svolgere ricerche e analisi sulle reti grazie ai trend mensili e storici del fenomeno, alla mappa delle reti per aree geografiche e alla classifica dei settori della collaborazione.

RED, Reti e Dati

Pubblicazioni

L’Osservatorio pubblica con cadenza annuale un report sui contratti di rete che combina approfondimenti quantitativi e qualitativi sul fenomeno.
La pubblicazione è un lavoro corale frutto della collaborazione dei partner dell’Osservatorio e si avvale sia dei dati della survey biennale, condotta dall’Osservatorio su un campione rappresentativo di contratti di rete, sia dei dati Infocamere sui contratti di rete e delle singole imprese in rete. A questi si aggiungono casi studio che ci aiutano a meglio comprendere come funzionano a livello micro le reti di impresa, come sono strutturate, organizzate, come nascono ed evolvono.
Il tema delle reti d’impresa ha assunto crescente rilevanza negli studi di management focalizzati sulla competitività e sostenibilità delle imprese, specialmente se di piccola o media dimensione. In particolare il contratto di rete, specifico del contesto italiano, rappresenta uno strumento normativo unico nel suo genere e sul panorama internazionale e per questo richiede studi dedicati per permettere al management, ai policy maker e agli accademici di comprendere l’efficacia dei contratti di rete, l’impatto che questi anni sulle singole imprese in rete, la loro genesi, caratteristiche, funzionamento ed evoluzione nel tempo. 
La pubblicazione annuale dell’Osservatorio va in questa direzione e propone ogni anno studi e ricerche originali sul contratto di rete corredati da un inquadramento teorico all’interno del filone di studi sulle reti d’impresa, e da diversi approfondimenti tematici e settoriali volti ad indagare i diversi aspetti organizzativi, manageriali, e finanziari di tale strumento normativo. Queste opere contribuiscono al dibattito pubblico e scientifico sui temi della collaborazione inter-organizzativa, e permettono di diffondere la conoscenza delle opportunità e modalità legate all’adozione del contratto di rete tra le imprese italiane.

Osservatorio Nazionale sulle reti d’impresa 2023. A cura di Anna Cabigiosu

A cura di Anna Cabigiosu, Edizioni Ca’ Foscari
L’opera si propone di analizzare le caratteristiche, l’evoluzione e l’efficacia dei contratti di rete e di fornire informazioni utili a manager e policy maker. Questa edizione conferma la crescita dei risultati economico finanziari delle imprese in rete da Nord a Sud ed enfatizza l’importanza del coordinamento e dei meccanismi di monitoraggio e gestione delle relazioni che sono positivamente correlati alle loro performance. L’Osservatorio 2022 approfondisce inoltre il tema dell’open innovation delle reti, il ruolo delle reti per il coordinamento delle filiere, come le reti evolvono verso forme più strutturate correlate a risultati di performance migliori, come la rete può essere utilizzata dentro gruppi di imprese e come le reti permettono di condividere e acquisire personale attraverso l’istituto della codatorialità.

Scarica gratuitamente il testo 2023

Osservatorio Nazionale sulle reti d’impresa 2021 a cura di Anna Cabigiosu

A cura di Anna Cabigiosu, Edizioni Ca’ Foscari

L’opera si propone di analizzare le caratteristiche, l’evoluzione e l’efficacia dei contratti di rete e di fornire informazioni utili a manager e policy maker. Questa edizione dell’Osservatorio, grazie ad una nuova survey condotta nel 2021, offre una fotografia aggiornata dei contratti di rete. Nel complesso, i dati dell’Osservatorio rafforzano il ruolo del contratto di rete nel nostro territorio: il contratto di rete è uno strumento in crescita, agile e snello, che permette alle imprese di fronteggiare ambienti turbolenti e complessi. La rete è veicolo di acquisizione di tecnologie e competenze digitali nonché di sviluppo sia delle nostre startup sia di progetti alimentati da grandi imprese in rete. Infine, l’Osservatorio identifica i tratti distintivi delle reti più performanti, come la presenza di partner con risorse complementari ma simili per strategia e mercato di riferimento.

Scarica gratuitamente il testo 2021

Indice

  • Introduzione;
  • Capitolo 1: I contratti di rete: un’analisi descrittiva attraverso i dati del Registro Imprese (S. Pitingaro e S. Corsini);
  • Capitolo 2: Caratteristiche, nascita ed evoluzione dei contratti di rete (A. Cabigiosu);
  • Capitolo 3: La comunicazione economico-finanziaria delle reti ( C. Saccon);
  • Capitolo 4: L’evoluzione delle relazioni banche-reti (A. Proto);
  • Capitolo 5: Digitalizzazione e reti di impresa (M. Nuccio, F. Rullani);
  • Capitolo 6: La performance e l’innovazione nei contratti di rete (A. Cabigiosu);
  • Capitolo 7: I contratti di rete che coinvolgono imprese di grandi dimensioni (C. La Rotonda, A. Lupo);
  • Capitolo 8: Startup in rete (C. La Rotonda, A. Lupo, L. Pilone);
  • Capitolo 9: Competere e Innovare nelle Scienze della vita: il contratto di rete SAIHUB (A. Moretti, F.S. Fraccaro); 
  • Conclusioni
Osservatorio Nazionale sulle reti d’impresa 2020 a cura di Anna Cabigiosu e Anna Moretti

A cura di Anna Cabigiosu e Anna Moretti, Edizioni Ca’ Foscari

L’anno 2020 ha visto svilupparsi una crisi senza precedenti a causa della pandemia. A fronte di questa situazione, l’edizione 2020 dell’Osservatorio propone una riflessione sulle reti d’imprese come fonte di resilienza, guardando alle relazioni inter-organizzative come strumento di flessibilità, cambiamento e adattamento. In particolare, l’edizione 2020 dell’Osservatorio sviluppa un approfondimento sulla relazione tra il funzionamento della rete e la performance delle singole imprese in rete ed è arricchito da alcuni approfondimenti settoriali sull’agroalimentare e il settore delle costruzioni. I risultati presentati aiutano i manager a massimizzare le opportunità offerte dalla rete ed i policy maker ad orientare in modo ancora più efficace l’utilizzo dei contratti di rete come strumento di resilienza.

Scarica gratuitamente il testo 2020

Indice

  • Introduzione;
  • Capitolo 1: I contratti di rete: un’analisi descrittiva attraverso i dati del Registro Imprese (S. Pitingaro e S. Corsini, Infocamere);
  • Capitolo 2: Il contratto di rete e la performance delle imprese in rete (A. Cabigiosu e A. Moretti, Ca’ Foscari);
  • Capitolo 3: Il contratto di rete nel settore agroalimentare ( V. Finotto (Ca’ Foscari),  C. La Rotonda (RetImpresa), C. Mauracher (Ca’ Foscari), A. Lupo (RetImpresa));
  • Capitolo 4: Il contratto di rete nel settore delle costruzioni (C. La Rotonda, A. Lupo e L. Pace, RetImpresa);
  • Capitolo 5: Le reti di confidi (A. Proto, Ca’ Foscari);
  • Conclusioni

A cura di Anna Cabigiosu e Anna Moretti, Pearson 

Nel decimo anno dall’introduzione del contratto di rete sullo scenario normativo italiano, l’Osservatorio Nazionale sulle Reti d’Impresa ha realizzato la sua prima indagine, i cui risultati sono raccolti e analizzati nel presente volume. L’opera si propone di analizzare la diffusione e distribuzione dei contratti di rete siglati in Italia per valorizzarne la rilevanza e meglio comprendere le finalità dello strumento e quali sono le imprese che hanno aderito ad un contratto di rete e come lo utilizzano.
Inoltre, attraverso una serie di approfondimenti, l’Osservatorio ricostruisce la genesi delle reti, l’organizzazione e gli strumenti di coordinamento tra partner per poi analizzare i risultati ottenuti dalle reti rispetto agli obiettivi per i quali erano state costituite. In particolare questa edizione dell’Osservatorio approfondisce la performance delle reti rispetto agli obiettivi di sviluppo di nuovi prodotti e processi, all’accesso al credito, alla realizzazione di iniziative e attività di marketing congiunte.

Acquista il testo 2019 online

Indice

  • Introduzione;
  • Capitolo 1 - I contratti di rete: un’analisi descrittiva attraverso i dati del Registro Imprese (S. Pitingaro, C. De Vincentiis, Infocamere);
  • Capitolo 2 - Il contratto di rete: uno sguardo d’insieme (C. La Rotonda, L. Pace, Retimpresa);
  • Capitolo 3 - La genesi dei contratti di rete (V. Finotto, Ca’ Foscari);
  • Capitolo 4 - L’organizzazione e il coordinamento nei contratti di rete (A. Comacchio, Ca’ Foscari);
  • Capitolo 5 - Il bilancio della rete (C. Saccon, Ca’ Foscari);
  • Capitolo 6 - La performance dei contratti di rete attraverso l’analisi delle caratteristiche organizzative e strutturali (A. Cabigiosu e A. Moretti, Ca’ Foscari);
  • Capitolo 7 - L’innovazione nelle reti d’impresa (A. Cabigiosu e A. Moretti, Ca’ Foscari);
  • Capitolo 8 - I rapporti con le banche e l’accesso al credito (A. Proto, Ca’ Foscari);
  • Capitolo 9 - Fare marketing in rete (F. Checchinato, Ca’ Foscari);
  • Conclusioni

Chi siamo

Università Ca' Foscari Venezia, Dipartimento di Management

NOIS, Network, Innovation, Organization and Strategy [ENG] è uno dei maggiori centri di ricerca del Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari. ll centro mira a promuovere alti standard di qualità della ricerca, collaborazioni nazionali e internazionali e metodologie di ricerca innovative.
NOIS coopera con imprese e istituzioni per contribuire alla cultura dell'innovazione strategica e organizzativa, offrendo nuove idee, strumenti e metodi.
In particolare, il centro NOIS promuove e sviluppa la ricerca nella vasta area delle reti e delle relazioni inter-organizzative. Il suo approccio multidisciplinare spazia dalla strategia, organizzazione, gestione dell’innovazione e delle tecnologie, matematica applicata e scienze sociali in generale. Per questa ragione NOIS è stato tra i promotori e i fondatori dell’Osservatorio sui contratti di rete.  

Info Camere

InfoCamere è la società delle Camere di Commercio italiane per l’innovazione digitale. A partire dal governo del Registro delle imprese - l’anagrafe economica nazionale – InfoCamere realizza servizi tecnologicamente all’avanguardia a supporto dei nostri soci per rispondere alle esigenze di imprenditori, professionisti e cittadini di fronte alla continua evoluzione dei sistemi economici e normativi, progetta e sviluppa soluzioni per semplificare il rapporto tra imprese e Pubblica Amministrazione e assicura condizioni favorevoli alla continua evoluzione e trasformazione delle attività imprenditoriali, agendo a sostegno della competitività del Sistema Paese.

Retimpresa

RetImpresa – Agenzia Confederale per le aggregazioni e le reti di imprese è l’Agenzia di Confindustria per la rappresentanza e la promozione di aggregazioni e reti di imprese nel sistema produttivo italiano. Con sede a Roma e un’articolazione associativa diffusa in tutti i territori e settori economici, dal 2009 sostiene le forme di aggregazione tra imprese, come il “contratto di rete”, quale leva per rafforzare la cooperazione di filiera, valorizzare il made in Italy, favorire la crescita dimensionale e competitiva delle PMI. RetImpresa lavora al fianco di Istituzioni e organismi nazionali e internazionali per lo sviluppo di policy e il miglioramento della disciplina dei fenomeni aggregativi e collabora con Associazioni, Università, Imprese e altri partner qualificati per la realizzazione di studi, progetti, eventi su temi di comune interesse.