FOSSALUZZA Cristina

Qualifica Professoressa Associata
Telefono 041 234 7853
E-mail cristina.fossaluzza@unive.it
Web www.unive.it/persone/cristina.fossaluzza (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: http://www.unive.it/dslcc
Sede: Palazzo Cosulich

(English version below)

Cristina Fossaluzza ha studiato Lingue e Letterature Straniere presso l'Università Ca' Foscari Venezia, Letteratura Tedesca e Letterature Comparate presso la Eberhard Karls Universität Tübingen, laureandosi nel 1999 a Ca' Foscari con una tesi su Georg Trakl e Egon Schiele.

Nel 2005 ha conseguito il titolo di Dr. Phil. e di Dottore di Ricerca in Filologia Moderna e Letterature Comparate nell'ambito di una procedura internazionale di co-tutela tra la Freie Universität Berlin e Ca' Foscari, discutendo una tesi su Karl Philipp Moritz scritta con la supervisione del Prof. Dr. Hans-Jürgen Schings. La tesi è stata pubblicata nel 2006 per l'editore Wehrhahn di Hannover con il titolo di Subjektiver Antisubjektivismus. Karl Philipp Moritz als Diagnostiker seiner Zeit.

Tra la laurea e il dottorato è stata titolare di contratti di insegnamento presso l'Università di Ferrara. In seguito ha svolto attività di ricerca post dottorato a Ca' Foscari (come assegnista) e presso la Freie Universität di Berlino (come borsista del DAAD), pubblicando nel 2010 una seconda monografia dal titolo Poesia e nuovo ordine. Romanticismo politico nel tardo Hofmannsthal (Cafoscarina, Collana Le Bricole; 18).

Dal 2009 al 2011 è stata Ricercatrice post dottorato e Coordinatrice scientifica del progetto di ricerca dell'Università di Kassel patrocinato dalla Deutsche Forschungsgemeinschaft “Die Fürstenbibliothek Arolsen als Kultur- und Wissensraum vom 16. bis zum frühen 19. Jahrhundert und ihre Einflüsse auf Genese, Formung und Identität des Fürstenstaats”.

Nel 2011 è stata selezionata fra i vincitori del Programma per Giovani Ricercatori “Rita Levi Montalcini” e ha preso servizio come Ricercatrice di Letteratura Tedesca (L-LIN/13) presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati di Ca' Foscari.

Nel gennaio 2014 ha conseguito l'abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di seconda fascia nel settore 10/M1 (Letteratura Tedesca).

Dal luglio 2015 è Professore Associato di Letteratura Tedesca (L-LIN/13) presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati di Ca' Foscari.

Ambiti di ricerca e progetti

Nei suoi studi e nelle sue attività didattiche ha trattato i legami fra estetica e politica nella letteratura di lingua tedesca dal Settecento alla contemporaneità, concentrandosi in particolare sui seguenti ambiti di ricerca:

·       la Prima guerra mondiale: dibattiti culturali e rappresentazioni letterarie;

·       Kulturkritik e antimodernismo;

·       Letteratura e Filosofia della Storia;

·       Visioni e concetti di '“Europa” dal Romanticismo alla modernità;

·       Rappresentazioni e Teorie della “Rivoluzione” dal 1789 a oggi;

·       Letteratura e “Stato di eccezione”/Letteratura e Biopolitica.

In questi ambiti di ricerca ha pubblicato contributi scientifici e tenuto relazioni a convegni nazionali e internazionali.

Ha coordinato inoltre i seguenti progetti internazionali:

·       2013: Workshop e gruppo di lavoro sul tema: „Literatur des Ausnahmezustands (1914-1945)“;

·       2016: Kooperationsseminar „Lyrik des Symbolismus“, organizzato con il Prof. Dr. Wolfgang Braungart (Universität Bielefeld);

·       2017: Workshop e gruppo di lavoro sul tema: „Ausnahmezustände in der Gegenwartsliteratur: nach 9/11“.

È titolare di tre scambi Erasmus con la Ruprecht-Karls-Universität Heidelberg, la Friedrich-Schiller-Universität Jena e l'Università di Bielefeld. Nell'ambito di tali accordi (Staff Mobility for Teaching Assignment) ha svolto lezioni e seminari presso le Università partner.

Incarichi

Dal novembre 2014 al settembre 2017 è stata membro del Comitato per la Ricerca del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati di Ca' Foscari e del Collegio Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Europee, Americane e Postcoloniali. Nel 2015 ha inoltre fatto parte del Consiglio dei corsi di Tirocinio di Area Linguistica, in cui ha rappresentato i settori disciplinari L-LIN 13 e L-LIN 14.

Dal novembre 2016 è membro del Comitato di redazione degli “Annali di Ca’ Foscari. Serie occidentale”. Dall’ottobre 2017 è Coordinatrice del Collegio Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Europee, Americane e Postcoloniali.

 

Cristina Fossaluzza is Associate Professor in German Literature at the Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati of the University Ca' Foscari in Venice (2015-...).She is currently Head of the Master´s Degree Programme in European, American and Postcolonial Language and Literature.

She studied Foreign Languages and Literatures in Venice and Comparative Literature in Tübingen. In 1999 she graduated from the University of Venice with a thesis about Georg Trakl and Egon Schiele. In 2005 she obtained an international PhD (co-tutelle) from Ca' Foscari and the Freie Universität Berlin with a thesis about Karl Philipp Moritz (published in 2006, Wehrhahn Verlag Hannover).

Fossaluzza was lecturer in Ferrara and post-doctoral researcher in Venice and Berlin (with a DAAD-grant). In 2010 she published her second book about Hugo von Hofmannsthal and the Political Romanticism.

From 2009 until 2011 she was post-doctoral researcher and scientific coordinator of a DFG-research project at the University Kassel “Die Fürstenbibliothek Arolsen als Kultur- und Wissensraum vom 16. bis zum frühen 19. Jahrhundert und ihre Einflüsse auf Genese, Formung und Identität des Fürstenstaats”.

In 2011 she was selected for the Brain-gain Excellence Programme “Rita Levi Montalcini” and from September 2011 until July 2015 she was Research Assistant in German Literature at Ca' Foscari.

Research areas and projects

Her research interests focus on the relations between Politics and Aesthetics in German and Austrian culture of the 18th and early 21th centuries. She has particularly concentrated on the following research areas:

  • Literature and Philosophy of History: From Romanticism until Modernity;

  • "Revolution" in German Literature: Representations and Theories from 1789 up to the present;

  • Literature and the “State of Exception”/Literature and Biopolitics;

  • Ideas of “Europe” in German literature;

  • The First World War: Cultural Debates and Literary Representations;

  • Kulturkritik and Antimodernism.

In these research areas she published, she gave speeches at national and international scientific meetings, she supervised thesis and she organized conferences and workshops.

Recent organized conferences and workshops:

2013: „Literatur des Ausnahmezustands (1914-1945)“, together with PD Dr. Paolo Panizzo (Martin-Luther Universität Halle-Wittenberg/Università degli Studi di Trieste), supported by the MIUR Rom (Programme Rita Levi Montalcini);

2016: Workshop „Lyrik des Symbolismus“, together with Prof. Dr. Wolfgang Braungart (Universität Bielefeld), supported by the Universities Bielefeld and Venice;

2017: „Ausnahmezustände in der Gegenwartsliteratur: nach 9/11“, together with Jun Prof. Anne Kraume (Universität Konstanz), supported by the Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati Università Ca' Foscari Venice.


Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.