CALVELLI Lorenzo

Qualifica Professore Associato
Telefono 041 234 6344
E-mail lorenzoc@unive.it
epigrafia.latina@unive.it - Epigrafia Latina
Fax 041 234 6370
Sito web www.unive.it/persone/lorenzoc (scheda personale)
 http://www.unive.it/laboratorio-epigrafia-latina
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: http://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà
Research team Creative arts, cultural heritage and digital humanities
Incarichi Coordinatore del team Creative arts, cultural heritage and digital humanities

LORENZO CALVELLI è Professore associato di Storia romana ed Epigrafia latina e lavora stabilmente al Dipartimento di Studi umanistici dell'Università Ca' Foscari Venezia dal 2011.
Laureato in Storia romana nel 2001 (110/110 e lode), ha conseguito nel 2005 il titolo di Dottore di ricerca in «Archeologia e storia dei paesi del Mediterraneo», redigendo una tesi in co-tutela italo-francese (mention très honorable et félicitations du jury). Come studente è stato borsista in numerose istituzioni, tra cui University of Warwick, University of Cyprus, Svenska Institutet i Rom, Scuola Archeologica Italiana di Atene, University College London, Institute of Classical Studies, Université Paris Ouest Nanterre La Défense, École Pratique des Hautes Études. Grazie a una Marie Skłodowska-Curie Fellowship ha conseguito il titolo di «Doctor Europaeus in the Social History of Europe and the Mediterranean». Nel 2005 si è inoltre diplomato a pieni voti in Archivistica, paleografia e diplomatica presso l'Archivio di Stato di Venezia. Dopo il conseguimento del dottorato di ricerca è stato Stipendiary Visiting Scholar presso: American Academy in Rome, Warburg Institute, Harvard University (Villa I Tatti), Università di Pavia (CEDANT - Centro di Studi e Ricerche sui Diritti Antichi), Princeton University (Seeger Center for Hellenic Studies) e University of Sydney (Department of Classics and Ancient History). Nel II semestre dell'a.a. 2018/2019 è Visiting Scholar presso l'Università di Oxford (Bodleian Library, Centre for the Study of the Book; Merton College).

Nel 2009 ha pubblicato la monografia «Cipro e la memoria dell'antico fra Medioevo e Rinascimento. La percezione del passato romano dell'isola del mondo occidentale», con cui ha vinto nel 2012 il Premio d'onore Caterina De Cia Bellati Canal, conferito dall'Istituto Bellunese di Ricerche Sociali e Culturali. Nel 2014 ha pubblicato assieme a G. Cresci Marrone e F. Rohr Vio il volume «Roma antica. Storia e documenti» (Bologna, Il Mulino), finalista all'edizione 2015 del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, conferito dall'Associazione Italiana del Libro con il patrocinio del CNR. È autore di numerosi studi sull'epigrafia latina della Venetia et Histria fra l'età della romanizzazione e la tarda antichità. Persegue inoltre un filone di ricerca sulla storia degli studi classici e sulla conoscenza e l'utilizzo dei monumenti di epoca classica nei periodi successivi, nella ferma convinzione della rilevanza scientifica dell'approccio interdisciplinare ai fenomeni di lunga durata. Svolge regolarmente attività di blind reviewer per riviste scientifiche di settore e nell'ambito di progetti di ricerca italiani ed europei. È Principal Investigator del progetto triennale PRIN «False testimonianze. Copie, contraffazioni, manipolazioni e abusi del documento epigrafico antico», finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (2017-2020).
Insegna Storia romana ed Epigrafia latina all'Università Ca' Foscari Venezia dall'a.a. 2004/2005. È membro del collegio di Dottorato di ricerca interateneo (Udine, Trieste, Venezia) in «Storia antica e Archeologia». Nel 2012 e 2013 ha insegnato per il programma ESSEP (European Summer School in Epigraphy - Poitiers) e nel 2014 per la Fall School in Digital Humanities organizzata da Ca' Foscari e dall'École Polytechnique Fédérale de Lausanne. Dal 2015 insegna per la Ca' Foscari - Harvard Summer School.
È socio dell'Association Internationale d'Épigraphie Grecque et Latine, della British Epigraphy Society, dell'American Society of Greek and Latin Epigraphy, dell'Associazione Italiana di Cultura Classica, della Marie Curie Alumni Association e dell'US Department of State International Exchange Alumni Association. È socio residente dell'Ateneo Veneto e della Deputazione di storia patria per le Venezie, nonché socio fondatore e membro del consiglio scientifico di Terra Italia ONLUS - Associazione per lo sviluppo degli studi sull'Italia romana, di cui è stato segretario nazionale dal 2013 al 2015. È membro del comitato editoriale delle collane «Mediterranean Nexus», pubblicata da Brepols, e «Venetia / Venezia - Quaderni di storia e antichità lagunari», pubblicata da L'Erma di Bretschneider, nonché Associate Editor della rivista online «Current Epigraphy» (www.currentepigraphy.org) e membro del comitato scientifico di «Italia Epigrafica Digitale» e «Journal of Epigraphic Studies».
Dal 2017 al 2022 siede, in qualità di rappresentante italiano, nel Comité Internationale dell'Association Internationale d'Épigraphie Grecque et Latine.

I am an Associate Professor of Ancient History at the Ca' Foscari University of Venice, where I have been employed by the Department of Humanities since 2011. In 2005, I earned a European Doctorate degree in «History and Archaeology of the Mediterranean Countries» thanks to a cotutelle agreement between Ca' Foscari and the Université Paris X Nanterre. Before getting a permanent position, I was a graduate or postgraduate research fellow at the following institutions: University of Cyprus (1999), Svenska Institutet i Rom (2000-2001), University College London (2002), École Pratique des Hautes Études - Paris (2004), Institute of Classical Studies - London (2004), American Academy in Rome (2005), Warburg Institute - London (2007-2008), Villa I Tatti - Harvard (2009-2010), CEDANT - Pavia (2010). In 2015, I was a visiting fellow at the Seeger Center for Hellenic Studies (Princeton University).
My research interests focus on the administrative and political history of the late Roman Republic and the early Empire, on Latin inscriptions and early Christianity in the Venice region, and on the reception of classical antiquity. In 2009, I published my book «Cipro e la memoria dell'antico fra Medioevo e Rinascimento. La percezione del passato romano dell'isola del mondo occidentale», which was awarded the Honor Prize "Caterina De Cia Bellati Canal" in 2012. I am the author of over 40 contributions published as book chapters or articles in peer-reviewed journals, as well as in conference proceedings. I have been an invited lecturer in several European academic institutions and have spoken at numerous international conferences, both in Italy and abroad. I have regularly served as a blind reviewer for programmes sponsored by the Italian Ministry of Education and by the European Union, as well as for manuscripts submitted to scientific journals.
Since 2005, I have taught Roman History to BA students at Ca' Foscari to which charge Latin Epigraphy for MA students was added in 2011. In 2012 and 2013, I taught for the ESSEP Programme (European Summer School in Epigraphy - Poitiers) and in 2014 for the Fall School in Digital Humanities organised by Ca' Foscari and the École Polytechnique Fédérale de Lausanne. Since 2015, I teach for the Ca' Foscari - Harvard Summer School.
I am a member of the British Epigraphy Society, the American Society of Greek and Latin Epigraphy, the Associazione Italiana di Cultura Classica, and the Association Internationale d'Épigraphie Grecque et Latine, on whose International Committee I sit as the representative of Italy. I also serve in the Editorial Board of the series «Mediterranean Nexus», published by Brepols, and «Venetia / Venezia - Quaderni di storia e antichità lagunari», published by L'Erma di Bretschneider. I am an Associate Editor of the online periodical «Current Epigraphy», based in the UK. I am a charter member and member of the academic board of Terra Italia ONLUS, the largest Italian non-profit association for the study of ancient Italy (of which I was Secretary General from 2013 to 2015). I am also a member of the Editorial Committee of «The Journal of Epigraphic Studies», a new periodical published by Fabrizio Serra Editore, whose first issue appeared in 2018.
I am the Principal Investigator of a major three-year research project sponsored in 2016 by the Italian Ministry of Education on fake Roman inscriptions, entitled «False testimonianze. Copie, contraffazioni, manipolazioni e abusi del documento epigrafico antico». I have professional expertise in Latin and in Ancient Greek and, in addition to my mother tongue of Italian, speak English, Modern Greek, French, Spanish, and Portuguese.

I am currently a visiting scholar at the University of Oxford (Bodleian Library, Centre for the Study of the Book; Merton College).

Ultima modifica: 09/04/2019
Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.