Terza missione del Dipartimento di Economia

L’azione di Terza missione affianca la Didattica e la Ricerca, le due principali funzioni del sistema universitario, e si può definire come l’insieme delle attività volte a favorire l'applicazione, la valorizzazione, la divulgazione e il trasferimento della conoscenza, dei saperi e delle tecnologie al fine di contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico della società.

Attraverso le iniziative di Terza Missione l’Università trasferisce i risultati della ricerca e della didattica accademica in un contesto più ampio, offrendo una conoscenza diffusa utile alla società e al contesto esterno. In tale modo l’Università contribuisce allo sviluppo del contesto di riferimento, alla creazione di nuove professionalità, al benessere socioeconomico del territorio.

Il Dipartimento persegue i suoi obiettivi nell’ambito della Terza missione attraverso azioni che spaziano dalla consulenza specifica verso attività di interesse pubblico e privato alla promozione di eventi e attività culturali di pubblica utilità; dalla formazione permanente e didattica aperta alla valorizzazione dell’imprenditorialità accademica.

Contatti

Delegata del Dipartimento di Economia per la Terza missione: Margherita Gerolimetto

 comunica.economia@unive.it
Telefono: 041 234 / 9120 / 9124

Ad oggi, le iniziative di Terza missione considerate le più significative e rappresentative per il Dipartimento di Economia sono le attività conto terzi nate da accordi con il territorio, oltre che dalle attività di formazione continua, di sostenibilità e dalle attività di public engagement.

Obiettivi

Costruire un ponte con industria, società civile e territorio

Terza missione come occasione per mettere a sistema, in un’ottica di rete, competenze e obiettivi con i principali attori del territorio

Valorizzare la ricerca

Produrre ricerca di elevata qualità, che trovi spazio in sedi scientifiche riconosciute, che favorisca la circolazione delle conoscenze generate e che estenda la collaborazione scientifica sia in ambito nazionale sia internazionale

Produrre beni pubblici di natura sociale, educativa e culturale

Attività volte alla divulgazione scientifica che coinvolgano la società civile e la cittadinanza per ascoltare, capire ed essere consapevoli dei fenomeni che ci circondano e che impattano sulla nostra vita

Stimolare occasioni di confronto e di sensibilizzazione

Non solo trasferire la conoscenza sul territorio, ma creare occasioni di confronto e sensibilizzazione al fine di rendere consapevole la comunità sulle più rilevanti temi