COSTANTINI Alessandro

Qualifica Professore Associato
Telefono 041 234 7836
E-mail costalex@unive.it
tolomeo@unive.it - Il Tolomeo
tolomeo.redazione@unive.it - Redazione Tolomeo
Fax 041 234 7850
Web www.unive.it/persone/costalex (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: http://www.unive.it/dslcc
Sede: Palazzo Cosulich

Laurea in Lingue e letterature straniere a Ca’ Foscari, con Stefano Agosti. Soggiorno di studio a Parigi per più di quattro anni: prima come assistente d'italiano nei licei, poi come vincitore di varie borse di studio (M.A.E., C.N.R.). Nel 1980, all' 'École des Hautes Études en Sciences Sociales' di Parigi, "diplôme de l'École" (con Louis Marin) e 'D.E.A.' in semiotica (con A. J. Greimas). In Italia, nel 1987, titolo di 'dottore di ricerca in Scienze letterarie'. Dal novembre 1990 all'ottobre 1991 Advanced Fellowships Jr. N.A.T.O.-C.N.R., presso il il "Centre de Recherches Latino-Américaines - Université de Paris X - Nanterre. Ha usufruito di borse di studio anche presso le università di Bruxelles (U.L.B.,) e Salamanca.
Per parecchi anni docente di ruolo (lingua francese) nella Scuola Media e Media Superiore. Dal 1992 all’Università di Venezia, prima come ricercatore confermato a tempo indeterminato, poi, dal 2015, come professore associato:  ha insegnato e insegna lingue, letterature e culture dei paesi di lingua francese, lingua francese, storia della cultura francese. Da molti anni ha e ha avuto svariate responsabilità didattiche (referente dei piani di studio,  membro di vari collegi didattici, referente per gli stage e tirocini) Dal 2008 al 2011 membro del Collegio docenti del "Dottorato in Letterature di lingua francese" con sede presso l'Università di Bologna.  Membro dell'Albo dei Revisori/ Valutatori MIUR/ANVUR.
Ha partecipato, per più di un decennio, al "Gruppo di studio delle culture letterarie dei paesi anglofoni, francofoni e iberofoni - C.N.R." e al progetto scientifico-editoriale "A.L.L.C.A. XX - Archives" [Unesco e C.N.R.S. francese], per l'edizione critica dei classici novecenteschi dei Caraibi francofoni (1990-2007). Direttore dal 2013 della rivista "Il Tolomeo (Le Nuove Letterature)”, nella cui redazione è fin dal 2005. Membro del comitato di direzione della rivista telematica "InterFrancophonies", dell'Università di Bologna (nella cui redazione è fin dal 2006). Membro, dal 2008, del Conseil Scientifique delle riviste "Interculturel/Francophonies" e "Lingue e linguaggi", dell'Università del Salento. Dal 2009 membro del Centro Interuniversitario di Studi Quebecchesi. Ha tenuto conferenze e lezioni in Italia e all'estero, presso università, centri di ricerca e istituzioni culturali.
INTERESSI DI RICERCA
Di formazione narratologica e semiotico-linguistica, in passato si è occupato soprattutto di romanzo francese del '600 (Charles Sorel e Mme de La Fayette) e di teoria semiotica della letteratura (vari studi sui problemi dell'enunciazione narrativa). Da tempo le sue ricerche e analisi riguardano essenzialmente: le letterature e culture francofone comparate; le letterature di Haiti, dei Caraibi e delle altre zone creolofone; i problemi di bilinguismo/diglossia letteraria nelle letterature francofone; il francese fuori di Francia; la linguistica francofona storica (rapporti tra il francese e i suoi esiti coloniali); i problemi della traduzione dei testi postcoloniali; la letteratura della colonizzazione francese dei Caraibi (‘600-‘700); la letteratura dei francesi d'Algeria.
In particolare, ha pubblicato saggi e studi su Jacques Roumain (che ha anche tradotto), Anthony Phelps, Francis-Joachim Roy, sul romanzo haitiano contemporaneo - anche in chiave comparatistica - ,sulla ricezione della letteratura haitiana in Italia, sulle filiazioni coloniali del francese ('petit-nègre') in letteratura e nei fumetti, sui catechismi creoli.

 

Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.