Scheda del corso

Anno Accademico di riferimento: 2022/2023

Livello del titolo di studio

Laurea Magistrale

Classe

LM-53 (Scienze e ingegneria dei materiali)

Regolamenti

Il regolamento didattico del corso di studio ne specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.

Double/Joint Degree

Doppio Diploma con Kyoto Institute of Technology
Al termine del percorso, a superamento di tutte le prove di esame e della discussione della tesi, gli studenti acquisiranno entrambi i titoli di studio:

  • Laurea Magistrale in Science and Technology of Bio and Nanomaterials dell’Università Ca’ Foscari Venezia
  • Master’s degree in Materials Science (curriculum in Functional Chemistry) del Kyoto Institute of Tecnology (KIT).

Accesso: bando di selezione.

Sede

Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi, Campus Scientifico, via Torino 155, 30170 Venezia Mestre 

Referente

Prof.ssa Patrizia Canton (coordinatrice del collegio didattico,  cantonpa@unive.it)

Lingua

Inglese

Modalità di accesso

Libero con valutazione dei requisiti minimi.
Contingente riservato a studenti stranieri non comunitari residenti all'estero: 25 posti, di cui 3 riservati a studenti di nazionalità cinese, residenti in Cina, nell'ambito del Progetto Marco Polo.

Le modalità di accesso sono consultabili nella pagina dedicata all'ammissione al corso.

Requisiti di accesso

L'ammissione al corso richiede il possesso di requisiti curriculari minimi e di un'adeguata preparazione personale.
È richiesto, inoltre, il possesso della conoscenza certificata della lingua inglese a livello almeno B2, da attestare al momento dell’immatricolazione.

Accesso con titolo estero

I candidati in possesso di qualifica internazionale devono aver conseguito un diploma di laurea dopo almeno 3 anni universitari. La prevalutazione del titolo è obbligatoria secondo modalità e scadenze disponibili sul portale dedicato.

Le qualifiche internazionali verranno valutate da apposite commissioni didattiche successivamente alla procedura di pre-valutazione del titolo attraverso il portale dedicato.

Corso di studio in breve

II Corso di Laurea Magistrale Internazionale in Science and Technology of Bio and Nanomaterials appartiene alla Classe delle Lauree in Scienza e Ingegneria dei Materiali (LM-53).

L'obiettivo del corso è formare laureati con forti competenze nell'ambito dei materiali avanzati di interesse applicativo. Particolare attenzione viene data alle tematiche relative all'applicazione dei nanomateriali, dei bio-nanomateriali e delle nanotecnologie.

Il laureato acquisisce durante gli studi forti competenze trasversali e la capacità di svolgere ruoli di elevata responsabilità nella gestione di processi complessi quali la progettazione, la sintesi e la caratterizzazione di materiali, anche di natura biologica.

Il Corso di Laurea Magistrale ha una durata di due anni e comporta l'acquisizione di 120 crediti formativi universitari (CFU) per il conseguimento del titolo. Sono previsti 12 esami che prevedono l'acquisizione di 96 CFU. I restanti crediti sono acquisiti attraverso altre attività formative quali il tirocinio e la prova finale. Il tirocinio può essere svolto sia nei laboratori di ricerca dell’Università, sia presso quotati laboratori di ricerca nazionale e internazionale, o presso aziende.

Il percorso formativo comprende insegnamenti sia teorici che di laboratorio concernenti la preparazione e caratterizzazione di nano e biomateriali. Si approfondiscono, in particolare, lo studio delle proprietà dei nanomateriali e delle loro caratteristiche chimico-fisiche, i metodi di sintesi e preparazione, le applicazioni sia nel campo della ricerca avanzata che nel campo tecnologico e industriale.

In questo settore il mercato del lavoro nel territorio offre numerose opportunità in quanto ricco di industrie e centri di ricerca che si dedicano sia allo sviluppo di materiali maturi sia di materiali innovativi.

Il corso di studio è ad accesso libero. L'accesso prevede la verifica del possesso dei requisiti curriculari e della personale preparazione.

La lingua ufficiale del corso è l'inglese.

Al termine degli studi viene rilasciato il titolo di Laurea Magistrale nella classe LM-53 Scienza e Ingegneria dei Materiali.

Il titolo consente l'accesso a Master di secondo livello e Dottorato di Ricerca.

L'Ateneo ha avviato con il Kyoto Institute of Technology (KIT), Giappone un programma di studi di Double Degree, al quale gli studenti possono partecipare previa selezione e che consente loro di realizzare un’esperienza formativa internazionale ottenendo al termine del percorso un titolo doppio con l’Università partner:

  • Laurea Magistrale in Science and Technology of Bio and Nanomaterials dell’Università Ca’ Foscari Venezia;
  • Master’s degree in Materials Science (curriculum in Functional Chemistry) del Kyoto Institute of Technology (KIT).

Profili professionali

I laureati magistrali, grazie alle competenze metodologiche e scientifiche acquisite durante questo Corso di Studio, saranno qualificati in ambito lavorativo e professionale a occupare, anche con ruoli di responsabilità, funzioni atte alla produzione e controllo di processi, in aziende che trattano la produzione, il commercio, la trasformazione e lo sviluppo di materiali. Saranno qualificati ad occuparsi dell'innovazione e dello sviluppo dei (nano e nano-bio) materiali, della loro progettazione avanzata, della qualificazione e diagnostica, dell'impostazione di progetti di sviluppo e della gestione di sistemi complessi.

La figura professionale potrà svolgere funzioni dirigenziali nonché collaborare e coordinare i reparti di ricerca e sviluppo all'interno di aziende o di enti pubblici.

L'acquisizione, durante l'intero ciclo di studi, di ottime competenze di base nei principali settori della chimica, della biologia e della scienza dei materiali insieme alle capacità di "problem solving" permetteranno ai laureati magistrali in Science and Technology of Bio and Nanomaterials di fornire un apporto rilevante nell'ambito lavorativo nel quale saranno chiamati a operare. In particolare:

  • Conosceranno i moderni metodi di sintesi e caratterizzazione dei materiali e saranno in grado di gestire la strumentazione di laboratorio.
  • Avranno capacità di elaborazione dei dati e sapranno utilizzare un approccio modellistico per lo sviluppo di materiali applicati a sistemi biologici complessi.
  • Saranno capaci di lavorare in team e di condividere le loro competenze per raggiungere la risoluzione di un problema scientifico e/o applicativo.

Il laureato magistrale in Science and Technology of Bio and Nanomaterials si potrà inserire in tutti i settori tecnici, compresi i ruoli dirigenziali, di aziende che trattano la produzione, la commercializzazione, la trasformazione e lo sviluppo di materiali. Adeguati sbocchi professionali potranno essere trovati anche in laboratori di ricerca e sviluppo, pubblici e privati, attivi nel campo dello studio e certificazione dei materiali.

Il laureato inoltre potrà proseguire con il terzo ciclo di studi per ottenere il titolo di Dottore di Ricerca.

Modalità di frequenza

La frequenza è obbligatoria, tutte le attività, laboratoriali e non, prevedono una percentuale di frequenza minima, in mancanza della quale gli studenti non possono sostenere l’esame di profitto. Per maggiori dettagli si rimanda ai syllabi degli insegnamenti

Esami di profitto e prova finale di laurea

Le attività formative prevedono lezioni frontali, laboratori e tirocini al fine di acquisire ampie competenze, teoriche e pratiche, spendibili nel mondo del lavoro, nonché la capacità di aggiornamento continuo. L’accertamento dell’effettivo apprendimento avverrà tramite esami scritti, esami orali, stesura di relazioni e loro presentazione e discussione.

La prova finale consiste nella stesura di una tesi che dovrà possedere caratteri di originalità, documentazione e approfondimento scientifico esauriente e verrà discussa davanti a una commissione composta da professori universitari ed esperti.

Accesso a studi successivi

Master di I e II livello e Dottorato di Ricerca.

Last update: 22/09/2022