Ricerca

Pubblicazioni

Mariolina Gamba, Giovanna Gambacurta, Il rapporto tra Gaetano Chierici e Alessandro Prosdocimi nell’archeologia e nella politica museale italiana del secondo Ottocento. Bullettino di Paletnologia Italiana, 2015-2020, n. 100, tomo 3. Museo delle Civiltà. Comitato per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Gaetano Clerici, Roma-Reggio Emilia

All’interno del n. 100 del Bullettino di Paletnologia Italiana (classe A), dedicato all'opera di Gaetano Chierici, compare un contributo sui rapporti tra Alessandro Prosdocimi e Gaetano Chierici per la Protostoria dell’Italia settentrionale e la politica museale nel secondo ottocento.

 

 


D. COTTICA, A. CIPOLATO: Il processo di lavorazione della canapa nel mondo romano: novità archeologiche e approcci transdisciplinari, in Macarena Bustamante, Elena Sánchez, Javier Jiménez (Eds.) Redefining ancient textile handcraft structures, tools and production processes, Editorial Universidad de Granada. Colección: Arte y Arqueologia. ISBN: 978-84--338--67-4, pagg. 363-374.

Il contributo illustra un sistema di vasche per la macerazione della Cannabis sativa ubicato sulla sponda orientale del porto fluviale di Aquileia. Il complesso costituisce un unicum nel suo genere nel mondo romano ed il suo rinvenimento ci offre l’opportunità di riconsiderare l’impatto del processo di produzione e commercializzazione della canapa e dei suoi derivati nel mondo antico. 


Dario Bernal-Casasola; Daniela Cottica (a cura di) 2019, Scambi e commerci in area vesuviana. I dati delle anfore dai saggi stratigrafici I.E. (Impianto Elettrico) 1980-81 nel Foro di Pompei, Oxford, Archaeopress 

Il volume rappresenta la prima monografia pompeiana dedicata esclusivamente all’analisi delle testimonianze anforiche portate alla luce da attività di scavo archeologico nella città sepolta dall’eruzione del Vesuvio, ed analizza in prospettiva diacronica tutte le produzioni in circolazione tra il VI/V secolo a.C. e l’anno 79 d.C.

 


Highlights

Ricerca e Innovazione

L’archeologia studia il passato dell’umanità, intesa in tutte le sue forme sociali e le sue differenze culturali. A Ca’ Foscari un'affermata equipe multidisciplinare di ricercatori e docenti pratica una ricerca archeologica sul campo che ha l’obiettivo di promuovere ricerca e innovazione.  Nel momento cruciale dello scavo e delle investigazioni sul terreno ci si misura con i temi di archeologia teorica, metodi, promozione sostenibile del patrimonio culturale e innovazione etica.

Sostenibilità

Larcheologia ci permette di interpretare il passato per discernere il presente. L’obiettivo delle ricerche archeologiche è quello di coinvolgere il più possibile i giovani ricercatori, gli studenti, gli appassionati e le comunità locali nell’affascinante scoperta dei mondi antichi e della loro relazone con il nostro presente. Gli scavi offrono l’opportunità di consolidare le basi del metodo archeologico, misurandosi con standard etici e scientifici di alto livello, per formare operatori culturali in grado di sostenere le sfide dell’archeologia del futuro.

Comunità

Uno dei principali obiettivi della ricerca archeologica sul campo è quello di formare futuri operatori culturali, leader nelle scelte relative allo studio e alla valorizzazione del patrimonio archeologico, coinvolgendo la collettività nella progettazione e comprensione delle dinamiche di fabbricazione del patrimonio culturale globale.


Aree e tecniche di ricerca

1. Le grandi fasi della storia dell'uomo

  • Preistoria e Protostoria, Dalle origini dell’uomo alle prime città
  • Le grandi Civiltà Preclassiche, Dalle prime città ai grandi imperi transnazionali
  • Archeologia del mondo classico, Dalle Poleis all’Impero Romano
  • Archeologia Post-Classica, Dal Medioevo al Mondo contemporaneo

2. Macro-aree geografiche

  • Egitto e Vicino Oriente, Il complesso mosaico di civiltà e culture del Nilo all’Indo, dal Caucaso all’Arabia
  • Asia Centrale, “Le vie delle seta”: archeologia delle relazioni tra Oriente e Occidente
  • Mediterraneo, Relazioni, scambi e incroci di cultura attraverso il mare
  • Europa Continentale, La formazione delle Civiltà Europee
  • Penisola italica, L’Italia del terzo millennio e la sua memoria: Scavi, tutela e valorizzazione del territorio
  • Venezia e la sua laguna, Origini, Ambiente e Identità

3. Metodi e tecniche

  • Teoria e metodi dell’Archeologia, L’innovazione nella pratica archeologica: GIS, archeologia subacquea e Digital Arcaheology, etc.
  • Archeometria, Le forme della materia di cosa e come è fatto? da dove viene?
  • Archeobiologie, Non solo manufatti, l’archeologia dei resti organici: l’antropologia fisica, archeozoologia, archeobotanica
  • Archeologia pubblica, La società e le comunità contemporanee e le forme di riappropriazione della memoria
  • Heritage Studies, Sostenibilità e conservazione: le sfide intorno al patrimonio archeologico